Brutto episodio di censura qualche giorno fa ai danni del blog di Kelebek in seguito a un articolo, come sempre pungente, sulla vicenda del drappellone del palio di Siena.

Il buon Miguel Martinez prendeva di mira Luciano Silighini Garagnani, un oscuro personaggio dell’estrema destra italiana, di cui si faceva una biografia (certo inquietante), ricavata da fonti pubblicatissime e di cui si criticava aspramente l’atteggiamento censorio nei confronti del drappellone di Ali Hassoun.

Era lo stesso Luciano Silighini Garagnani, a detta di Kelebek, a protestare con Splinder, il grande blog provider su cui il il blog è pubblicato.

E Splinder mandava un’e-mail a Miguel per invitarlo a eliminare il post.

Cosa che Miguel ha dovuto fare.

L’intera vicenda è riassunta qui.

Il post di Kelebek, invece, è ripubblicato qui.

Giudicate voi.

https://i0.wp.com/in30secondi.altervista.org/wp-content/uploads/2010/07/1cc679d4f177f28dfc74518cfc7de9e9_medium.jpg?fit=500%2C333https://i0.wp.com/in30secondi.altervista.org/wp-content/uploads/2010/07/1cc679d4f177f28dfc74518cfc7de9e9_medium.jpg?resize=150%2C150Lorenzo DeclichIn 30 secondiali hassun,drappellone,kelebek,Luciano Silighini Garagnani,miguel martinez,palio di siena
Brutto episodio di censura qualche giorno fa ai danni del blog di Kelebek in seguito a un articolo, come sempre pungente, sulla vicenda del drappellone del palio di Siena. Il buon Miguel Martinez prendeva di mira Luciano Silighini Garagnani, un oscuro personaggio dell'estrema destra italiana, di cui si faceva una...