Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Sfrutta la frutta

2010-07-16
By

L’Egitto, il Mediterraneo e noi nel progetto governativo APQ 2.1 Italia Egitto:

Il progetto intende sviluppare delle azioni in Egitto per il miglioramento e l’incremento della produzione ortofrutticola attraverso l’assistenza alle locali strutture ministeriali per la creazione di centri di produzione gestiti, in modo efficiente, da forme aggregate di agricoltori che si interfaccino ed interagiscano con strutture italiane interessate ad importare prodotti nel rispetto della stagionalità e complementarità con le produzioni italiane.

In particolare, il progetto intende supportare la creazione e la qualificazione delle relazioni economiche nelle filiere ortofrutticole e prevede azioni dirette a favorire l’avvio di collaborazioni tra aziende italiane ed egiziane, e il rafforzamento dei centri servizi del Ministero.

Inoltre il progetto è diretto al rafforzamento istituzionale per l’armonizzazione delle normative volontarie e cogenti finalizzate alla libera circolazione delle merci con attività incentrate sull’elaborazione di protocolli comuni di trasformazione e produzione per le diverse colture, sulla promozione di organizzazioni per la gestione della filiera produttiva, l’attivazione di sistemi di tracciabilità e rintracciabilità, l’informazione ai punti di ingresso italiani circa i controlli effettuati sui prodotti ortofrutticoli provenienti dall’Egitto, la gestione di un sito internet.

Il progetto proposto, quindi, vede la sua concentrazione in Egitto ma può rappresentare un modello esportabile e replicabile in altri Paesi nell’ottica sia di una armonizzazione necessaria per la creazione dell’area di libero scambio nel bacino del mediterraneo sia di un’integrazione tra il sistema produttivo italiano e quello dei paesi della riva sud e di un sostegno alla creazione di uno sviluppo economico congiunto.

via S.P.I.I.E.

Tags: , , , ,

One Response to Sfrutta la frutta

  1. darmius on 2010-07-16 at 10:25

    non posso che dirmi contento se qui riusciranno ad arrivare le banane egiziane, che sono molto ma molto più buone di quelle che si trovano nei nostri supermercati!
    D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

luglio: 2010
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Archivi

 
'