Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

L'ombra di "Giornalettismo" sull'informazione decente

2011-09-03
By

“Giornalettismo” titola così un articolo sull’ormai citatissimo Abd el-Hakim Belhaj:

L’ombra dell’Islam sul nuovo governo libico

Ricordo agli attentissimi curatori di “Giornalettismo” che in Libia sono tutti musulmani, o quasi, e che “l’ombra” dell’islam, quindi, grava sulla Libia da almeno 14 secoli.

Mentre il LIFG, l’organizzazione jihadista anti-gheddafiana fondata da libici che avevano combattuto in Afghanistan, di cui Belhaj è stato una figura di spicco, è nato a metà degli anni ’90.

E che al-Qaida è nata negli anni ’80.

E che l’islam nel suo insieme con tutto questo non c’entra quasi nulla.

Già immagino l’irritazione del giornalettista: “è solo un titolo”.

Ecco la mia risposta: “anche il mio è solo un titolo”.

 

Tags: , , , , , ,

One Response to L'ombra di "Giornalettismo" sull'informazione decente

  1. al Masri on 2011-09-03 at 14:03

    D’altronde mi sembra che la precedente bandiera libica non fosse verde per un caso, e che l’inno nazionale deciso da Gheddafi fosse “Allahu Akbar”.
    Famose poi le “conversioni” delle gheddafine dopo i fantastici sermoni del colonnello :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

settembre: 2011
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Archivi

 
'