Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Veri o falsi che siano

2012-02-22
By

Veri o falsi che siano, questi incappucciati che incitano al combattimento e si definiscono “Katiba Bara’ bin Malik” (Brigata Bara’ bin Malik, personaggio dell’islam storico, denominazione presente anche in Iraq) esibiscono insieme:

  1. bandiere della Siria libera
  2. uno striscione dell’esercito libero di Siria
  3. insegne qaidiste

Questo documento, insieme a molti altri, emerge insieme all’emersione di allarmi vari sulla presenza qaidista in Siria.

Se prima gli americani tacevano al riguardo, oggi si uniscono al coro degli allarmati.

Con un ritardo che, senza fare complottismi, è assolutamente sospetto.

Lascio a voi lanciare ipotesi.

Io, come al solito, un’ipotesi ce l’ho ma non la dico perché non mi piace ripetere per venti volte le stesse cose.

Vi invito però a leggere questo e questo.

———-

Update [17 maggio]: ho rivisto questo video, in giro, e gli ho ridato una guardata.

C’è una “”Katiba Bara’ bin Malik” ” su facebook, è libica.

Secondo questo documento in Siria ce ne sarebbero due con lo stesso nome: una a Homs (il file linka il video che si trova sopra), una nel governatorato di Dayr ez-Zor.

 

 

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

febbraio: 2012
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829  

Archivi

 
'