Meotti vs Lewis 0-0

Riescono dal secchio ben due vecchie conoscenze dell’eurabismo nazionale e internazionale, Giulio Meotti e Bernard Lewis.

Il primo, noto ultimamente come individuo dedito al plagio, scrive un articolo per l’uscita di un libro di memorie del secondo, l’ultranovantenne studioso di islam e medioriente che certo ha una certa autorevolezza accademica ma che tutti conoscono per aver inventato il conflitto di civiltà, un concetto su cui ormai non ho proprio più niente da dire.

Il primo, dopo aver sciorinato il curriculum del secondo, ci racconta che il secondo pensa che l’Europa sarà conquistata dall’islam “con la demografia”.

E’ chiaramente un falso. Tutti gli indicatori demografici ci dicono il contrario.

I musulmani arrivano in Europa e appena raggiungono uno status socio-economico conforme agli europei si comportano esattamente come tutti gli altri in tema di prole.

Sì, è vero, poi arrivano gli agenti dell’islamercato a ricordar loro di avere un'”identità musulmana”, ma questo con l’invasione dell’islam in Europa non ha davvero nulla a che vedere.

E’ la solita vecchia storia di Eurabia e del controjihad.

Mamma che palle.