Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

E chi avrei diffamato? (Hostess vs Escort, la vendetta)

2009-11-18
By

E’ record, almeno per quanto riguarda me e quelli che conosco.

A neanche un mese dalla nascita di questo blog ricevo una minaccia di querela per i miei post intitolati hostess vs escort che, lo dico per chi non lo sa, significa hostess contro escort.

Eccola:

Vi preannunciamo una querela per diffamazione con richiesta di tutti i danni morali ed economi correlati.
ha definito le ragazze hostess che hanno preso parte all’incontro con gheddafi delle ESCORT.

Penso che la gravità di tale affermazioni non necessiti di commenti, chi tiene un sito ha il dovere legale e morale di controllare cosa venga scritto nel forum cosa che nel vostro caso non è stato fatto per cui sarà nostra cura fare una causa che ricorderete, chiedere l’immediata chiusira di questo scempio di deficiebza ed avvisare le nostre oltre 60.000 iscritte dell’accaduto affinchè valutino che strada. da parte nostra abbiamo fatto delle copie della pagine allo stato attuale dai nostri tecnici e stiamo girando tutto al nostro ufficio legale.

Dott.ssa Yvonne Di Vito
Ph. (+39) 06.42010799
Mob.Ph. (+39) 329.8788783

Quantcast

//

Notare le deficienze ortografiche. Secondo me è un falso.

Ad ogni modo, ecco la mia replica.

Gentile Dott.ssa Yvonne Di Vito. Queste, a me, sembrano minacce. Non ho scritto nulla di ciò di cui parla. Non tengo un forum e modero i commenti ai pezzi sul mio blog. Vengo volentieri in tribunale a parlarne. Sempre che lei esista davvero.

Vi terrò aggiornati.

Tags: ,

14 Responses to E chi avrei diffamato? (Hostess vs Escort, la vendetta)

  1. mattia toaldo on 2009-11-18 at 11:47

    Anche a me sembrano minacce. Tra l’altro “escort” non mi sembra che sia un insulto, non è un’attività illegale per cui mi sembra una querela senza fondamento.

  2. Maria Fanti on 2009-11-25 at 18:25

    Buonasera, è strano che in un sito on line, anche se visto da poche persone si possa insultare e rendere visibili nome e numeri privati di persine senza che le stesse vi abbianmo dato debita autorizzazione.
    Sono una hostess anche io e la signora che vi ha scritto ha tutto il diritto di rivolgersi alla polizia postale per chiedere i danni.
    Vedo che non ci sono riferimenti a proprietari e responsabili sul sito ne regolamenti di privacy da rispettare, questo non vi (la) autorizza e diffamare e violare la privacy.
    Spero che vi facciano causa, cosa che farei anche io come hostess.

    Vergogna!!!
    Maria Fanti

  3. Maria Fanti on 2009-11-25 at 18:27

    Al tipo che dice che escort non è un insulto rispondo: forse perche la madre è una escort, quindi come figlio di una escort certamente la cosa non lo disturba.
    Io faccio la hostess, non il lavoro della mamma di Mattia

    Certa che non pubblicherete…

    • Lorenzo on 2009-11-26 at 07:39

      Salve.

      C’è un problema. Questa persona si è firmata da sé su un commento. Che cosa c’entriamo noi? Io non censuro i commenti. Se la persona non voleva far comparire i suoi dati – che comunque sono già in rete – poteva non scriverli. Io, sul post, mi sono limitato a fare un report fedele delle minacce che questa persona mi ha fatto. Penso di essere libero di farlo. Di quale privacy stiamo parlando? La privacy di chi ti minaccia?

      Altro problema. L’unica persona a offendere qui sei tu, cara Maria, operando una sineddoche rispetto al termine “escort” che diventa evidentemente “prostituta”.

      Saresti tu a dover essere denunciata, in sostanza.

      Ad ogni modo la mia identità è facilmente raggiungibile sfogliando questo blog. E, a questo punto, provvederò nei prossimi giorni a metterla in maggiore evidenza.

  4. Maria Fanti on 2009-11-26 at 13:41

    Buonasera, io non ho parlato di prostitute, vedo che ne fa riferimento lei, quindi la mia considerazione del vostro abuso è confermata.
    Lei crede di poter sputare ingiurie verso gente che lavora onestamente con la scusa che è nascosto dietro un pc?
    Crede che la polizia postale faccia fatica a trovare il suo nominativo?
    Caro sig. Lorenzo… cognome xxxxxx, internet sta cambiando, la gente che mette in rete informazioni diffamanti e dati personali senza autorizzaione, adesso passa guai penali.

    Maria Fanti
    Hostess e interprete presso il Tribunale di Milano

    Provi a pubblicare anche la mia mail o miei recapiti….

  5. Maria Fanti on 2009-11-26 at 13:44

    La sua identità…. Nei prossimi giorni la metterà in evidenza…..
    Non ora, prima deve vedere se le conviene o no!

  6. Lorenzo on 2009-11-26 at 14:36

    Allora. In diversi post ho linkato il mio curriculum, molto prima che nascesse questa cosa.

    Circa 4 ore fa, prima che arrivasse questo commento, ho messo il tutto in chiaro nella pagina di presentazione.

    Non ho nessun problema. Non ho offeso nessuno. Tu e l’altra hostess, invece, mi avete minacciato e tu continui a minacciarmi.

    Continuerò a pubblicare quello che scrivete ma non replicherò più perché la provocazione, a questo punto, è evidente.

    E in ogni caso non ho pubblicato il tuo indirizzo e-mail perché non lo hai messo nel corpo del testo. Se lo avessi fatto a quest’ora sarebbe pubblicato. Ognuno è responsabile di quello che fa.

    Sineddoche, sineddoche, sineddoche :-)

  7. emma on 2010-11-03 at 14:25

    io credo che siano pazzi,denunciamoli per minacce!!
    ma come si permette ??
    e poi sul loro sito ci sono annunci per escort e all’evento gheddafi hanno aderito anche alcune tra queste…sono ridicoli!!!!

  8. […] E chi avrei diffamato? (Hostess vs Escort, la vendetta) […]

  9. Escort on 2011-05-09 at 14:28

    Probabilmente è un tentativo di speculazione…

  10. marco on 2011-06-28 at 20:16

    salve volevo sapere come e’ finita!!!

    a me dicono che si rifutano di rimborsare dei soldi che hanno gia’ incassato, con un pagamento non autorizzato

    e si rifiutano di rimborsare

  11. Emily on 2011-07-07 at 14:13

    Come è finita?!?! Ah ah
    E’ l’agenzia di hostess con il maggior numero di iscritti…forse c’è un motivo! penso che voi che partecipate a questo dibattito stupidino dovreste fare pace con il cervello, se escort non sia un’offesa ma un lavoro ma un lavoro onorevole e legale non dovreste offendervi neanche per le repliche altrui… ma poichè siamo caduti anzi scaduti in uno sterile sitarello di ignorantelli pressoppochisti va bene tutto!!! PS. non offendetevi..ignorante è solo colui che ignora!

    • Lorenzo Declich on 2011-07-07 at 15:22

      Grazie, Emily, per il tuo prezioso contributo

  12. mizam on 2011-07-07 at 17:19

    Scordatevi l’escort
    E’ merce raffinata
    A pochi fini utenti
    La perla è riservata.
    L’onore è dei potenti
    Son vane le sfuriate
    Del volgo d’ignoranti
    Che amor non paga a rate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivi

 
'