Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Algeria-Egitto: un sostanziale pareggio

2009-11-19
By

I blogger di Egyptian chronicles hanno preso bene la disfatta di Khartum e ci ridono sopra.

Nel Corruption Perceptions Index 2009, pubblicato da Transparency International,  scoprono che Egitto e Algeria si trovano nella stessa, deprimente posizione: la 111.

Unica differenza: l’affidabilità del dato egiziano è leggermente maggiore.

La partita, insomma, non l’ha comprata nessuno. Oppure l’ha vinta chi ha comprato meglio e di più. Come al Palio di Siena.

Ma non credo.

Altri dati:

  1. l’Italia è al 63° posto su 180 paesi studiati, terzultimi in Europa;
  2. All’ultimo posto c’è la Somalia, che l’Economist qualche giorno fa ha definito “il paese peggiore del mondo“;
  3. Al n. 179 troviamo l’Afghanistan, dove oggi si insedia un Karzai che – la cosa fa ridere anche i cameramen – promette “lotta alla corruzione e alla droga“.

Da notare che l’Afghanistan – 179 – è il luogo dove per anni ha albergato il terrorismo internazionale al-qaidista e la Somalia – 180 – è il luogo dove probabilmente “la Base” si sta spostando.

Corruzione percepita e terrorismo internazionale. Una inquietante convergenza.

Tags: , , , , , , , ,

2 Responses to Algeria-Egitto: un sostanziale pareggio

  1. giovanni on 2009-11-19 at 22:07

    Solo una precisazione. Al Palio di Siena per la vittoria regna la sorte e non i quattrini. Tesi facilmente riscontrabile controllando le vittorie degli ultimi 30 anni. Le contrade con meno soldi a disposizione hanno vinto di più. Ma non importa, ormai è tale il danno provocato dalla tv al Palio che è normale che sopravvivano certi luoghi comuni. Ciao

  2. Lorenzo on 2009-11-20 at 07:08

    Ritratto. Sono vittima del battage mediatico e non sono un esperto di Palio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

novembre: 2009
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivi

 
'