Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Favole clandestine

2010-01-07
By

Questa è la prima ed ultima volta che lo faccio, giuro.

Riporto l’impennarsi dei contatti al mio blog in seguito ai miei pezzi su Sartori (qui, qui e qui).

Bello vero? A voi il giudizio di merito.

A mio modo di vedere la cosa è semplice: la polemica paga.

Ovviamente mi sottrarrò a questo gioco: i miei obiettivi sono altri.

A meno che, ovviamente, non ce ne sia bisogno.

Intanto “Il clandestino” mi fa un bel cappotto. Mette le virgolette su affermazioni che non ho mai fatto.

Secondo la rubrica “bloggando” io avrei invitato Sartori a:

riservarsi la possibilità di letture non soltanto religiose della realtà e, per i musulmani, della propria identità per evitare di generare un cortocircuito che ruota attorno all’illusione di identità monodimensionali

Chi trova anche solo uno spezzone di questa frase nel mio blog faccia un fischio.

E chi capisce il senso della frase me lo spieghi, perfavore.

“Il clandestino” è pieno di creativi.

Tags: , , ,

4 Responses to Favole clandestine

  1. Giovanni on 2010-01-07 at 10:46

    Be’, dai, la frase non mi sembra così incomprensibile.
    Comunque probabilmente viene da qui, una delle tante risposte della rete a Sartori:

    http://www.secondegenerazioni.it/forum/viewtopic.php?f=5&t=2731&p=18613#p18585

    Ciao, è sempre un blog di ottimo livello; spero solo che le variazioni grafiche siano terminate.

  2. jaska on 2010-01-07 at 15:04

    Quelle parole sono le mie ;-)

    Mi sembrano chiare, oppure non lo erano?

    saluti

    • Lorenzo Declich on 2010-01-07 at 15:43

      Diciamo che fuori contesto mi suonano un po’ oscure :-)

      Ti riporto quanto scritto da Il Clandestino:

      Tutto in 30 secondi si spinge oltre: definisce Sartori un “vecchio trombone” e scrive dell’ingenuità con cui “il professore guarda alla storia dell’Islam”. L’invito è quello di “riservarsi la possibilità etc. etc.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

gennaio: 2010
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivi

 
'