Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

L'ANSA della conquista

2010-03-16
By

La nostra agenzia di stampa ci informa oggi che “un predicatore” a Gaza ha detto che “la profezia della conquista di Roma resta valida, a Dio piacendo”.

Ecco per intero il testo della notizia:

Gaza: Roma sara’ conquistata dall’Islam
Lo ha detto un predicatore di Hamas
14 marzo, 14:15
(ANSA) -TEL AVIV, 14 MAR- Come Costantinopoli 5 secoli fa, anche Roma sara’ un giorno conquistata dai seguaci dell’Islam: lo ha detto un predicatore di Hamas a Gaza.’La profezia della conquista di Roma resta valida, a Dio piacendo’, ha detto il predicatore. Il riferimento al futuro di Roma, viene spiegato a Gaza, ha radici nella dottrina islamica e non ha carattere ‘operativo’, come potrebbe apparire invece dalla citazione fatta circolare in Israele via Internet da un centro studi (fonte).

Contorti, questi dell’Ansa.

Danno una notizia nel titolo e poi la depotenziano nel testo.

Anzi, a guardar meglio,  è come se pensassero ad alta voce: a Tel Aviv dicono ‘sta cosa, a Gaza non ci confermano, forse la realtà non è come il “centro studi” la vuole far apparire…

In più citano le fonti in un modo così vago che i fatti riportati assomigliano a leggende più che a notizie.

A Gaza viene spiegato… da chi? Non lo sapremo mai.

La cosa viene fatta circolare via internet da un centro studi… Quale “centro studi”?

Solo uno pedante come me va a ritrovarlo, il centro studi.

E’ il MEMRI, ovviamente, ovvero il Middle East Media Research Institute di Tel Aviv. E cioè una delle agenzie israeliane di diffusione di allarme e paura.

Mi suona strano anche che a Gaza dicano che il riferimento al futuro di Roma ha radici nella dottrina islamica.

A cosa si riferiscono quelli dell’Ansa? Alla sura di Rum (n. 30)? In quel caso non si tratterebbe di dottrina ma di testi.

Il “Vangelo” è dottrina cristiana o il libro sacro del crisitanesimo?

Naturalmente, di cose da dire sulla profezia della sura n. 30 ce ne sarebbero.

Le uniche cose che occorre sottolineare in questo contesto sono:

  1. che si parla, eventualmente, di fatti del 7 secolo (addirittura prima dell’Egira) e che quel “predicatore” è assolutamente fuori standard.
  2. Rum è, per gli arabi del tempo, principalmente l’Impero Romano d’Oriente, non Roma.

Tags: , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

marzo: 2010
L M M G V S D
« Feb   Apr »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivi

 
'