Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Turisti d’Europa

2010-04-01
By

Un centinaio di cittadini austriaci di fede musulmana ha provato a pregare nella moschea di Cordova, che dal 1236 è la Cattedrale di Santa Maria.

I musulmani non possono pregare in Cattedrale, quindi sono stati bloccati.

Dopo il parapiglia che ne è derivato due austriaci sono stati arrestati.

mihrab

mihrab della Cattedrale di S. Maria di Cordova

Reazioni scomposte del vescovo di Cordova (vedi qui , qui e qui).

Tags: , , , , ,

6 Responses to Turisti d’Europa

  1. erbaviola on 2010-04-01 at 19:02

    ” The Bishop of Córodba, Monseñor Asenjo has said allowing Islamic worship in the Mosque would ‘generate confusion’ and lead to ‘religious indifference’. ”

    beh chiaro… metti che uno entra nella cattedrale e sente un paio di musulmani pregare, cosa potrebbe pensare? E’ di nuovo una moschea? Scandaloso!
    Ma io non mi preoccuperei troppo, i cattolici quando entrano in una chiesa è già tanto se tengono vivi due neuroni e uno e mezzo di solito è deputato a guardare incessantemente l’orologio.

  2. Lorenzo Declich on 2010-04-01 at 19:27

    Il buon vescovo dovrebbe occuparsi forse di questo :-)

  3. MilleOrienti on 2010-04-02 at 13:41

    Notizia interessante. Io non sono cristiano, e sono per la più totale libertà di culto, ma nel rispetto di tutti: se fossi cristiano, non credo sarei felice dell’azione dei musulmani austriaci. Non la trovate un po’…aggressiva, e inutilmente provocatoria? non sono questi i gesti che aiutano il dialogo interreligioso…

  4. Lorenzo Declich on 2010-04-02 at 13:52

    Ho scritto questo post perché il tutto mi è sembrato estremamente paradossale e in qualche modo “irrisolvibile”. Una delle più grandi moschee del mondo è ora una cattedrale, simbolo della “reconquista”. Dei musulmani europei rivendicano in qualche modo le “radici islamiche” di quella parte d’Europa andando a pregare lì… la loro, ovviamente, è una provocazione. Si sono comportati da “controcrociati”, esattamente con la stessa cieca attitudine dei “controjihadisti”.
    In un mondo perfetto, ovviamente, tutto ciò non si verificherebbe: tutti pregherebbero senza problemi dove vogliono.
    Detto questo un posto di quel genere, che è simbolo dello “scontro” storico, potrebbe diventare un simbolo di “dialogo”.

  5. […] dove sei? Perché non rispondi al telefono? La notizia sulla Cattedralemoschea di Cordova, che ho dato lo scorso 1 aprile, ha piegato a destra quasi […]

  6. […] Della prima moschea che vidi in vita mia, mi impressionò la concezione dello […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

aprile: 2010
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Archivi

 
'