Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Le antiche moschee di Whitechapel e Cedar Rapids

2010-09-16
By

Durante questo Ramadan la moschea di Whitechapel nell’East End di Londra ha festeggiato i suoi primi 100 anni (qui).

Una moschea nata per accogliere le esigenze dei marinai yemeniti e del sud est asiatico che facevano tappa o albergavano per lunghi periodi nell’area portuale della città.

Hamza Foreman, che lavora come volontario nella moschea, dice che lì sono conservate dalle 40 alle 45 scatole di documenti riguardanti l’amministrazione e la vita del luogo.

Negli Stati Uniti la moschea più antica data 1934. Si trova a Cedar Rapids, nello Iowa, e fu costruita da immigrati siriani e libanesi (commercianti o contadini).

Si chiama Mother Mosque of America e nel 1996 è stata inserita nel registro nazionale dei luoghi storici (qui). Si sa, gli americani storicizzano in fretta.

Tags: , , , , , ,

6 Responses to Le antiche moschee di Whitechapel e Cedar Rapids

  1. darmius on 2010-09-16 at 08:21

    mi stai dicndo che l’eurabia è cominciata due secoli fa!!!!!!!!!

    (ops, forse quindici…)

    D

  2. Melone on 2010-09-16 at 08:36

    Darmius,

    Oltre che astuti sono anche mooolto pazienti …

  3. Lorenzo Declich on 2010-09-16 at 08:40

    Natural born provocateur :-)

  4. mizam on 2010-09-18 at 16:31

    Eh, dicono che la più vecchia in Albione fosse quella fondata dal fantasmagorico Abdullah Quilliam a Liverpool nel 1889; si progetta, credo, di ristrutturarla. Personaggio attuale, L’avvocato Abdullah: “He received many honours from the leaders of the Islamic world. He was appointed Sheikh al-Islam by the Ottoman Sultan, Abdul Hamid II in 1894 and Persian Consul to Liverpool by the Shah. He also received money from the Emir of Afghanistan to fund the Islamic Institute in Liverpool.”

    Più o meno nello stesso anno c’è la moschea di Woking, creata dall’esimio Dr WilliamLeitner, che a 23 anni già insegnava arabo e diritto islamico al King’s College di Londra. La moschea di Woking gliela finanziò la sovrana di Bhopal, Begum Shah Jahan, e la moschea (in stile moghuleggiante) porta ancora il nome della patrona.

    Interessanti, gli antichi britanni più o meno islamizzati. Per esempio il baronetto Sir Abdullah Archibald Hamilton aveva già afferrato il punto negli anni Venti/Trenta, quando commentò: “There is no religion that is so maligned by the ignorant and the biased as is Islam”

  5. mizam on 2010-09-18 at 21:30

    Eh, meriterebbe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

settembre: 2010
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Archivi

 
'