Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Rivolta in Tunisia

2010-12-28
By

Tutto è iniziato lo scorso sabato 18 dicembre, giorno di mercato, a Sidi Bouzid, una cittadina fortemente depressa nell’entroterra di Sfax (da non confondere con Sidi Bou Said ridente paesino costiero vicino a Tunisi).

Secondo AFP il giorno prima un giovane ambulante di frutta e legumi si era dato fuoco davanti alla prefettura della città perché la polizia gli aveva confiscato la merce. Viene portato in ospedale in fin di vita.

Seguono scontri con danni e feriti in diverse aree della città contro le forze dell’ordine:

Secondo al-Jazeera gli scontri si sono estesi ad altre città: al-Ragab, Maknasi, Bouziane arrivando fino a Tunisi.

A Bouziane, venerdì 24, è morto un ragazzo, Mohamed Ammari.

Al centro della protesta la mancanza di lavoro (molti sono gli assembramenti in prossimità delle sedi dei sindacati), ma la rivolta ha un carattere più ampio, afferma la blogger tunisina di GlobalVoices Lina ben Mhenni (vedi qui).

Altre notizie qui.

I tunisini sono stanchi di Ben Ali e del suo regime corrotto.

Una pagina di FB aperta dagli attivisti è stata bloccata. Vi si parla, fra l’altro, di un uso spropositato della forza in diversi contesti da parte della polizia.

Quella gente non ce la fa più e bisogna dar loro supporto.

Tags: , , , ,

5 Responses to Rivolta in Tunisia

  1. letturearabe on 2010-12-28 at 11:52

    La vedo difficile. La Tunisia viene presentata come un paese “democratico” dove le donne “hanno pari diritti” ed è meta privilegiata dei viaggi degli italiani…

  2. Tunisini agitati « Ilcomizietto on 2010-12-29 at 09:02

    […] Rivolta in Tunisiadi Lorenzo Declich […]

  3. […] rivolta in Tunisia non accenna a […]

  4. Non si ferma « Tutto in 30 secondi on 2010-12-30 at 08:41

    […] La repressione si fa più violenta e altri ragazzi emulano Mohamed Bouazizi, il ventiseienne che lo scorso 17 dicembre si è dato fuoco di fronte alla Prefettura di Sidi Bouzid per protestare contro la confisca del suo banchetto di frutta e legumi, scatenando la rivolta. […]

  5. […] Mohamed bouazizi è il ragazzo che dandosi fuoco lo scorso 17 dicembre ha scatenato la rivoluzione tunisina. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivi

 
'