Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Come ti ammazzo l'animale: l'Europa e le carni kosher e halal

2010-12-29
By

Se c’è una cosa che unisce ebrei e musulmani è il modo di macellare la carne.

E’ per questo che entrambe le comunità si dichiarano contrarie all’iniziativa nata in seno all’Unione Europea di etichettare le carni kosher (ebraicamente macellate) e halal (islamicamente macellate) come “carni ottenute da macellazione senza stordimento”.

Rientrano in gioco una serie di questioni:

  1. in alcune aree le comunità musulmane hanno accettato che l’animale prima di essere ucciso venga stordito (anche se ciò non è considerato sufficiente per molti animalisti);
  2. alcuni rappresentanti delle due comunità affermano che non è scientificamente provato che gli animali muoiano meglio se vengono storditi e osservano, comunque, che all’etichetta “carni ottenute da macellazione senza stordimento” dovrebbe corrispondere un’etichetta “carni ottenute da macellazione con stordimento”

Non so quale delle due carni preferirei. Direi: nessuna delle due.

Secondo me – e l’ho più volte ribadito su questo blog – ha ragione il musulmano (vegetariano) di Green Prophet quando osserva:

In my view any kind of factory farming deprives animals of a natural life and can result in unsafe food, such as the salmonella in these eggs, whether stunned or not (fonte).

 

Tags: , , , , , ,

4 Responses to Come ti ammazzo l'animale: l'Europa e le carni kosher e halal

  1. orfeo on 2010-12-30 at 09:04

    SONO NOTIZIE DEGLI “ANIMALI 100%.” TUTTI I GIORNI A DIFESA DEGLI ANIMALI.
    SPONSORIZZATI DALLE INDUSTRIE DEI MANGIMI. POI AMAZZANO IL TASSISTA.
    LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI LI SEGUONO.
    IO SONO IN DIFESA DEI CIRCA 20.000 BAMBINI CHE OGNI GIORNO MUOINO DIFAME.
    SONO IN DIFESA DI TUTTI I CIVILI UCCISI IN TUTTO IL MONDO DALLE GUERRE RELIGIOSE
    DAI TRAFFICANTI DI DROGA, DAI VALOROSI MERCENARI PORTATORI DI PACE, GIUSTIZIA, LIBERTA’, DEMOCRAZIA.
    IPPPCRITI VERGOGNATEVI.

    • Lorenzo Declich on 2010-12-30 at 09:25

      E’ piacevole sentirsi dire “ipocrita” ogni tanto. Grazie, orfeo. Poi ci dici come difendi i 20.000 bambini, magari veniamo con te.

  2. orfeo on 2010-12-30 at 12:59

    CARO LORENZO “L’IPPOCRITA ” NON ERANO PER LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI
    CHE COME TE AMANO LE BESTIE,PERCHE’ LE AMO MOLTO ANCH’IO.
    MI RIFERIVO A QUELLI CHE SPONSORIZZANO E QUELLI CHE INCASSANO.
    STIMA DEGLI ANIMALI DOMESTICI PRESENTI IN ITALIA NEL 2002.
    CANI 6.900.000 GATTI 7.400.000 PESCI 15.800.000 UCELLINI 12.100.000.
    TARTARUGHE E ALTRI ANIMALI 1.900.000. TOTALE 44.100.000.
    SPESA ANNUALE PER L’ALIMENTAZIONE: CANI 891.000.000
    PRESTAZIONI VETERINARIE: 1.601.000 . MEDICINE 465.000.000.
    PER ,GABBIE, CUCCE, ACQUARI…362.000.000. TOLETTATURA, PENSINE ,103.000.000.
    TOTALE EURI 3.770.MILIARDI ANNUI CHE DIVISO DODICI SONO 314 MILIONI AL MESE.
    TI PARE GIUSTO? UN BANBINO SI SALVA DALLA FAME CON VENTI EURI AL MESE.
    FONTE DATI: Eurispes.

    CORDIALI SAUTI E BUON ANNO NUOVO A TUTTE LE PRSONE IN BUONA FEDE.
    ORFEO

  3. letturearabe on 2010-12-31 at 09:23

    non mi è chiaro questo
    (anche se ciò non è considerato sufficiente per molti animalisti)
    la macellazione non halal avviene con un colpo da una pistola a proiettile captivo che stordisce gli animali perché la legge vieta la macellazione di carne da animali morti. che cosa vorrebbero gli animalisti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivi

 
'