Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Il capro espiatorio

2011-01-18
By

Fra le tipicità dei regimi tirannici c’è quest’uso di “licenziare” ministri in caso di crisi.

E’ una pratica che dovrebbe dimostrare la buona volontà dei governi nel risolvere i problemi della gente.

Nella realtà si sostituisce un burattino a un burattino.

Il burattino n. 1 va in pensione con un bel po’ di soldi.

Il burattino n. 2 inizia ad accumulare soldi per la pensione.

Abbiamo visto che in caso di rivoluzione questa strategia non serve.

Sospeso il ministro del Petrolio yemenita

Giovedì 13 Gennaio 2011 13:16

Per evitare proteste popolari contro il rincaro dei prezzi, il governo yemenita ha deciso di sospendere il ministro del petrolio, Amir Alidrous, e l’amministratore delegato della Yemen Petroleum Company, Omar Alarhaby, a causa della vicenda che ha portato alla mancanza di carburante nelle stazioni di servizio.

Il sito di Al Arabiya, rifacendosi a fonti governative, precisa che questa sospensione non esclude che i due potrebbero in futuro essere reintegrati nelle loro posizioni. Le fonti citate considerano tale decisione una misura cautelativa intrapresa dal governo per scongiurare proteste simili a quelle avvenute negli ultimi giorni in Algeria e in Tunisia. Molte stazioni di servizio hanno dovuto chiudere per mancanza di carburante. Poiché il ministro non è riuscito a spiegare il motivo di tale mancanza, il presidente yemenita ha deciso di decretare la sospensione.

via Sospeso il ministro del Petrolio yemenita.

Il Manuale del Tiranno 0.1

Tags: , ,

One Response to Il capro espiatorio

  1. […] E’ il quinto giorno consecutivo di manifestazioni in Yemen (ma le prime proteste  retrodatabili di un bel po’, vedi qui). […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

gennaio: 2011
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivi

 
'