Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Libia: con un giorno d'anticipo

2011-02-16
By

Il giorno fissato dai gruppi anti-gheddafi per le prime proteste era domani, 17 febbraio.

Ma evidentemente Gheddafi ha giocato d’anticipo, organizzando pantomime in suo sostegno.

Stanotte, poi, è andato ad arrestare un esponente di un’organizzazione libica per i diritti umani a Bengasi.

Risultato: manifestazione notturna (parlasi di centinaia di persone).

Video qui (al-Jazeera)e qui.

Vedremo se e come gli organizzatori della “Rivoluzione di al-Mukhtar” riusciranno a uscire dal pozzo.

————–

[update, h. 11.52]

Secondo Bikya Masr i manifestanti si conterebbero a migliaia, non a centinaia.

Ci sarebbero 2 morti.

Tags: , ,

0 Responses to Libia: con un giorno d'anticipo

  1. […] è riuscito a contattarne uno: insieme ai suoi coinquilini è chiuso in casa dal 16 febbraio, il giorno in cui tutto è iniziato, e non sa dire se i mercenari neri siano o meno stranieri o libici del sud. E’ venuto a […]

  2. […] L’ultima “ondata” di liberazioni avviene il 16 febbraio, un giorno prima del “giorno della rabbia” libico, e data di inizio della repressione. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

febbraio: 2011
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28  

Archivi

 
'