Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Aninha e le altre

2011-04-14
By

Ana Maria de Jesus Ribeiro da Silva è per noi Anita Garibaldi.

Il nome “Anita” glie lo ha dato Giuseppe, mettendo un diminutivo ispanizzante a “Ana”, il cui diminutivo in portoghese sarebbe invece “Aninha”.

Giuseppe, chiamandola “Anita”, ha “esotizzato” Ana Maria.

In un certo senso l’ha colonizzata.

Ma lei – nonostante questo – rimane per l’Italia una Madre:

un monumento di Mario Rutelli del ’32 al Gianicolo la ricorda al galoppo, con un figlio in braccio ed una pistola nella mano (fonte)

L’Italia l’hanno fatta una Donna Brasiliana e un Eroe dei 2 Mondi, più o meno (e se dovessi scegliere a chi affidarmi fra i due, sceglierei la prima).

Che lo ricordino i nazisti padani che oggi vogliono sparare a chi viene a darci il sangue.

Sono loro i “fuori luogo” qui da noi.

 

Tags: , ,

2 Responses to Aninha e le altre

  1. darmius on 2011-04-14 at 19:25

    se è per questo nemmeno Garibaldi sarebbe propriamente italiano, in quanto nato a Nizza (nel 1861 già divenuta francese…) :)
    D

  2. letturearabe on 2011-04-14 at 22:06

    fantastico: l’italia unita da due stranieri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

aprile: 2011
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Archivi

 
'