Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Tunisia: i sicari dell’economia globale (2)

2011-05-26
By

Il 19 gennaio 2011 Moody’s, in seguito all’uscita di scena di Ben Ali  declassava  la Tunisia (da Baa2 a Baa3) e ne peggiorava l’outlook (da “stabile” a “negativo”).

Un bel premio ai 100 e più morti della rivoluzione, commentavo.

Oggi abbiamo un altro esempio di aggressività dell’economia globale: all’indomani dello stabilirsi del sindacato in Tunisie Telecom e all’annuncio di uno sciopero, Deepak Padmanabhan, il CEO della Emirates International Telecommunications (EIT), che dal 2006 possiede il 35% della compagnia telefonica nazionale tunisina, ha dichiarato:

Lo sciopero presenta un’immagine negativa della Tunisia, … Se Tunisie Telecom è un esempio per capire come gli investitori stranieri vengono trattati allora credo che ciò farà sì che altre compagnie ci pensino due volte prima di investire. Potrebbero guardare ad altre economie dove c’è più chiarezza e sicurezza (fonte).

Democrazia? No, grazie.

Tags: , , , , ,

2 Responses to Tunisia: i sicari dell’economia globale (2)

  1. Mauricius Tarvisii on 2011-05-26 at 23:06

    Di quanto ci alzerebbe il rating Moody’s se abrogassimo lo statuto dei lavoratori?

    • Lorenzo Declich on 2011-05-27 at 08:01

      Un bel po’, immagino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

maggio: 2011
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivi

 
'