Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Mediterraneo addio

2011-05-30
By

Il Qatar ha siglato un accordo con l’Egitto per la costruzione di due porti, uno ad Alessandria e uno a Port Said.

Ci mettono 10 miliardi di dollari (e sono pronti con altri 10 miliardi di dollari destinati a “altri investimenti”).

Dicono che ci sarà lavoro per 1.200.000 persone.

Sarà il nuovo hub del commercio mediterraneo.

E quindi dell’Europa.

Nel senso che sarà il luogo dove parcheggeranno le navi provenienti dall’Oceano Indiano, che è il Centro del Mondo.

Parcheggeranno lì, non a Gioia Tauro.

L’Italia ha perso, o sta per perdere, l’occasione storica di essere – come geograficamente è –  al centro del Mediterraneo.

Eppure di vantaggio ne avevamo.

Ma chi ha sentito più parlare di autostrade del mare in questo paese?

Il Qatar – quel “Nulla globalizzato” che guida la truppa d’assalto dell’islamercato – avanza in Egitto, avanza in Tunisia.

Mentre noi mettiamo i tunisini nei lager a beneficio del serbatoio di voti di qualche criptonazista alpino.

 

Tags: , , , , , , ,

One Response to Mediterraneo addio

  1. darmius on 2011-05-30 at 10:45

    sarà forse che l’apostrofo della ‘ndrangheta fa più paura della `ayn di al-qa`ida?
    D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

maggio: 2011
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivi

 
'