Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Moammar e la CIA

2011-09-03
By

Invito tutti quelli che pensano che Moammar Gheddafi sia una vittima dell’imperialismo americano, o dell’imperialismo occidentale, o dell’imperialismo tout court, o comunque una vittima e non un Grande Paraculo discretamente avido e sostanzialmente fuori bolla, a leggere questo articolo del WSJ in cui si racconta di alcuni files ritrovati in alcuni uffici di Tripoli che testimoniano dei rapporti della CIA con Moammar durante la presidenza Bush.

E’ aperto il “premio dietrologia del mese” per chi voglia esercitarsi in supposizioni in merito.

Non vale dire che quelli del WSJ sono degli sporchi imperialisti americani o occidentali, o carnefici.

Non vale nemmeno dire che i files sono falsi.

 

Tags: , , , , ,

3 Responses to Moammar e la CIA

  1. Stefano on 2011-09-03 at 13:24

    Ahem… vale dire che “file” in italiano resta invariato al plurale? Lo so, “quando il dito indica la luna, l’imbecille guarda il dito”, ma tu a queste cose ci guardi

    • Lorenzo Declich on 2011-09-04 at 19:36

      Sissì, vale. Evvove

  2. Lucía on 2011-09-03 at 17:52

    Gracias por el blog. Está muy bien. Yo no diría de Gaddafi víctima, sí cómplice, colaborador o socio. Respecto al concurso de la dietrología del mes, propongo alguna relación entre la llegada del hombre a la luna (montaje de la CIA?), julio de 1969 y el golpe de Estado de Gaddafi, septiembre de 1969. No creo que gane, pero bueno
    Un abrazo,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

settembre: 2011
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Archivi

 
'