Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Gli ulama immortali, 2

2011-10-13
By

Arieccolo.

Abdul Rahman Barrak, l’`alim (cioè sapiente di diritto islamico) saudita amico di Osama bin Laden che ammetteva l’assassinio per chi permettesse la “promiscuità dei sessi”, ovvero il loro contatto anche solo visivo, si è pronunciato contro il voto alle donne in Arabia Saudita.

Dice che le donne non possono votare perché questo sarebbe una “imitazione degli infedeli” e aggiunge che “le elezioni sono la cosa peggiore che i musulmani hanno mutuato dagli infedeli” (fonte).

E dichiara tutto questo in forma di fatwa.

Ora il punto è: questa qui è l’opposizione in Arabia Saudita.

O meglio l’opposizione ammessa.

L’opposizione vera, invece, viene repressa ad al-Qatif.

Mentre gli schiavi bengalesi vengono decapitati.

E noi ci concentriamo un Re benevolo che non frusta una donna sopresa a guidare e forse concede il voto (inutile) alle donne.

Andiamo bene.

 

 

Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RSS Islametro

ottobre: 2011
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivi

 
'