Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Nigeria: chi distrugge cosa

2011-11-07
By

Mi chiedo a chi giova dire che in Nigeria Boko Haram ha attaccato le chiese senza dire che Boko Haram ha le attaccato moschee.

Mi chiedo perché Repubblica titoli: “Attacchi a chiese e polizia. I morti sono almeno un centinaio” per dire poi nell’articolo che è stata attaccata una moschea (al singolare) laddove ad esempio Reuters usa il plurale: moschee.

Dalle analisi emerge che Boko Haram, gruppo jihadista, si è alleato con al-Qaida nel Maghreb Islamico e questa è una cosa che si era venuta a sapere da tempo, essendo in qualche modo conseguenza della guerra in Libia (armi libiche vendute ai margini del deserto, cercate nel blog e troverete).

E’ un dato importante, ed è molto più importante se lo leggiamo insieme al dato secondo cui il gruppo jihadista nigeriano attacca anche le moschee.

E’ importante perché dovremmo capire chi va difeso, laggiù in Nigeria: la popolazione nel suo complesso o i cristiani?

E poi: quali cristiani?

Sappiamo che in Nigeria ci sono i cattolici, una delle cui chiese è stata distrutta con questa ondata di violenza, e anche molte altre denominazioni (vedi qui), decisamente più “aggressive” dal punto di vista dottrinale.

Non sono dettagli. C’è una differenza sostanziale fra una distruzione indiscriminata e un attacco a obbiettivi selezionati.

 

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

novembre: 2011
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivi

 
'