Posts Tagged ‘ sayf al-islam gheddafi ’

Che fine hanno fatto i jihadisti libici

2012-07-03
By

In quest’ultimo periodo due giornalisti si sono recati a Derna, nella Libia orientale, per fare il punto su quella che in molti indicano come la capitale del jihadismo libico. Il primo è stato George Grant, del Libya Herald alla fine di maggio. Grant ha incontrato una delle facce conosciute del jihadismo libico “storico” Abd...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Lost Osama | No Comments »

Sayf al-Islam Gheddafi sarebbe scappato

2012-06-07
By

Eravamo rimasti al punto che le milizie di Zintan, che detenevano Sayf al-Islam Gheddafi dopo averlo catturato, si rifiutavano di consegnare il figlio del Moammar al Consiglio Nazionale di Transizione (CNT) perché, dicevano, non avevano ancora ricevuto gli stipendi (all’appello mancava un milione di euro) dal Governo centrale. Sayf al-Islam sarebbe in Niger (o...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

La Libia, il nuovo rifugio di al-Qaida

2012-01-18
By

Alla fine di marzo dello scorso anno Roberto Bongiorni, giornalista del Sole24Ore, era stato a Derna, nella Libia orientale, e aveva intervistato Abd el-Hakim al-Hasadi, un jihadista liberato dai Gheddafi nel 2008 che militava nell’esercito ribelle e, in quel momento, fungeva da leader militare della città. Nell’intervista al-Hasadi ripercorreva la sua storia, ricordando anche...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

La strana storia di Abdelhakim Belhaj, del suo passaporto falso e del suo viaggio in Turchia

2011-12-06
By
La strana storia di Abdelhakim Belhaj, del suo passaporto falso e del suo viaggio in Turchia

Andiamo per ordine, ricordando ai lettori chi è Abdelhakim Belhaj, cioè l’attuale capo del Consiglio militare di Tripoli. Trattasi del ex-capo del Gruppo Islamico Combattente per la Libia, الجماعة الإسلامية المقاتلة بليبيا‎, ovvero Libyan Islamic Fighting Group, ovvero LIFG, un gruppo da lui fondato ufficialmente nel 1995 insieme ad altri jihadisti come lui che...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 18 Comments »

L'Aja o Bengasi? L'importante è che parli

2011-11-22
By

La notizia di oggi è che gli emissari della Corte Penale Internazionale si sono recati in Libia per chiedere al Consiglio Nazionale di Transizione di poter processare all’Aja Sayf al-Islam Gheddafi. Credo proprio che questi desideri andare all’Aja, lì non lo ucciderebbero. Inoltre potrebbe togliersi diversi sassolini dalle scarpe, tracciando i passati di molti...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

I Gheddafi: uomini che sanno troppo

2011-11-10
By

Secondo Mahmud Jibril, l’ex capo del Governo transitorio libico (sostituito recentemente da Abd al-Rahim al-Kib) ha detto che Moammar Gheddafi è stato ammazzato perché sapeva troppo. In particolare sapeva troppo di “molti paesi e capi di Stato”. Quanto al figlio, Sayf al-Islam, ritengo che sappia troppo anche lui. Ma sa troppo di una parte...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

I Gheddafi: uomini che sanno troppo

2011-11-10
By

Mahmud Jibril, l’ex capo del Governo transitorio libico (sostituito recentemente da Abd al-Rahim al-Kib) ha detto che Moammar Gheddafi è stato ammazzato perché sapeva troppo. In particolare sapeva troppo di “molti paesi e capi di Stato”. Quanto al figlio, Sayf al-Islam, ritengo che sappia troppo anche lui. Ma sa troppo di una parte particolare...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Salvate Sayf al-Islam Gheddafi

2011-10-29
By

Prima di tutto una nota sul titolo: ci sono motivi umanitari per i quali vale la pena salvare qualsiasi vita umana, anche quella dei personaggi peggiori del pianeta. Io ho scritto un bel po’ su Sayf al-Islam Gheddafi in termini decisamente accesi ma non per questo penso che meriti di morire, anzi. Ma non...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

Salvate Sayf al-Islam Gheddafi

2011-10-29
By

Prima di tutto una nota sul titolo: ci sono motivi umanitari per i quali vale la pena salvare qualsiasi vita umana, anche quella dei personaggi peggiori del pianeta. Io ho scritto un bel po’ su Sayf al-Islam Gheddafi in termini decisamente accesi ma non per questo penso che meriti di morire, anzi. Ma non...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

Parola di spada e polpette avvelenate

2011-08-12
By

In uno dei suoi ultimi post, “Parola di spada” Valerio tenta un’analisi delle forse politiche nel campo degli insorti libici. L’analisi è molto difficile, perché le notizie non ci sono e quindi bisognerebbe andare in loco, rischiando anche la vita essendo che degli interessi delle fazioni politiche degli insorti si sostanzia il futuro della...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Parola di spada

2011-08-08
By

La situazione politica tra i ribelli è sempre più confusa, oltre tutto segnata da una ripresa di protagonismo delle tribù, un soggetto “conservatore” per definizione. In particolare gli Ubaideyat pretendono un rapido processo pubblico per far luce sulla vicenda dell’omicidio Younis. All’opposto Ahmed Shabani ed altri giovani oppositori libici si chiedono sempre più rumorosamente...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Guantanameros libici in Libia

2011-06-21
By
Guantanameros libici in Libia

Il file .pdf fornito da Wikileaks su di lui non è tratto dall’originale della Joint Task Force Guantanamo, ma da una copia, motivo per cui la sua faccia risulta essere questa: E’ Abu Sufian Ibrahim Ahmed Hamuda Bin Qumu. Il file relativo a Muhammad Abdallah Mansur Al-Rimi, l’altro guantanamero, porta una fotografia ancora più...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in Cablegate on air, Lost Osama | No Comments »

Libia: la torta multistrato dei ribelli

2011-04-15
By

Continuo a non capire la linea di comando degli insorti. La cosa è tutto sommato normale in un paese come la Libia in cui, tradizionalmente e dall’indipendenza, il governo informale è sempre stato superiore al governo formale. A tutti i livelli. Nel caso specifico devo correggermi, alla fine Younis non è il “commissario alla...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in Fuori misura, In fiamme | No Comments »

Sayf al-Islam Gheddafi, da mostro a orsetto di pezza

2011-04-14
By

E’ un democratico, a suo tempo consigliere di Bill Clinton. Nel 1996 scrisse Jihad vs. McWorld: How Globalism and Tribalism Are Reshaping the World un libro ormai superato che, se letto oggi con un certo senso critico, ha il pregio di raccontare per la prima volta le performances del nascente islamercato. Benjamin Barber era...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: il jihadista patriota e le mosse tiranno

2011-03-23
By

Roberto Bongiorni è stato a Derna e ha intervistato Abdel Hakim al-Hasadi, il “responsabile della difesa della città”, un uomo che si presenta: Protetto da una guardia del corpo, lo sguardo nascosto da occhiali a specchio con un giubbotto di pelle sopra la galabbiya, da cui affiorano le sagome di due grandi pistole....
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Fuori misura, In fiamme, Lost Osama | 9 Comments »

Gheddafi, Fukuyama, Lewis, Perle, Frost, Negroponte, Barber

2011-02-25
By

Angry Arab ce l’ha da sempre con Bernard Lewis (e anche a me non sta per niente simpatico). Oggi scopre che lui insieme a Francis Fukuyama, Nicolas Negroponte (fratello di John), un lobbista neocon di nome Richard Perle e diversi altri esponenti del mondo della cultura e del giornalismo, fra cui David Frost e...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

Libia: Gheddafi e la polpetta avvelenata

2011-02-24
By

Fortunatamente i timori di cui ieri sono rimasti tali, per ora. Mi era sfuggito, comunque, che Moammar Gheddafi ha preso come modello per la repressione piazza Tien’anmen e Falluja. E’ chiaro a tutti che il dittatore sta tentando in tutti i modi di lasciare il paese nel caos. Forse lo fa solo per vendetta,...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Doppio velo, Fuori misura, In fiamme, Lost Osama | 22 Comments »

Libia: la guerra di Gheddafi e le responsabilità dirette del governo italiano in carica

2011-02-23
By

Gheddafi parla in televisione e, come suo figlio Seyf al-Islam, sostanzialmente manda un messaggio chiaro ai suoi sostenitori: non mi arrendo, seguitemi e vinceremo. Mettendo in campo una strategia fin troppo semplice, libera i terroristi islamici (fra cui alcuni guantameros) e poi dice che c’è il pericolo del terrorismo islamico (e comunque vedi qui...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in Libyan party | 18 Comments »

Il jihad rivisto e corretto? Non proprio, anzi.

2009-11-16
By

Quando ho letto il titolo sul mio reader ho avuto un sussulto. Gheddafi scrive il codice della jihad e delegittima Osama Bin Laden (fonte) Un volta sulla pagina del Tempo che riportava la notizia ho avuto un altro sussulto. Il sottotitolo recitava: Dossier del leader libico mette in difficoltà Al Qaeda. I nuovi principi...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , ,
Posted in Libyan party | 3 Comments »

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Archivi

 
'