jihadica

La vendetta di Ahmed Hassan (l’attentatore di Londra 15.9.2017)

2017-09-23
By

Secondo quanto ha dichiarato il procuratore Lee Ingham, in questi anni Hassan ha continuato a covare un odio per la Gran Bretagna: i suoi genitori sarebbero stati uccisi in Iraq in un bombardamento dopo l’invasione anglo-britannica del 2003 e per questo avrebbe fatto di tutto per vendicarsi (fonte) Alla fine è successo. In base...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in jihadica | No Comments »

Marco Minniti, il Consegnatore di Chiavi delle Democrazie Europee

2017-09-19
By
Marco Minniti, il Consegnatore di Chiavi delle Democrazie Europee

Pare che di fronte a una platea di francescani Marco Minniti – oltre ad aver intimato a non si sa chi di approvare la legge sullo ius soli – abbia detto: Noi dobbiamo governare il flusso dall’altra parte del Mediterraneo, non possiamo consegnare le chiavi delle democrazie europee a trafficanti di esseri umani, che...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in jihadica, migrano | No Comments »

Tengono impegnate le nostre guardie

2017-09-03
By
Tengono impegnate le nostre guardie

Quando uno dice “la profezia che si autoavvera” non immagina quali siano nel dettaglio i meccanismi attraverso cui il fatto avviene. Ne avete uno, al di là dei dubbi che ho sulla pervasività del fenomeno, in questo articolo. L’inchiesta dell’Espresso si concentra sul fatto che sempre più nelle questure arrivano denunce per terrorismo che...
Read more »

Posted in jihadica, migrano | No Comments »

Dove non c’è futuro: distopia e Stato Islamico

2016-05-15
By

“Si cerca a cose fatte di imporgli un senso qualsiasi, di trovargli un’interpretazione purchessia. Ma non ce n’è nessuna, ed è la radicalità dello spettacolo, la brutalità dello spettacolo, che resta l’unica cosa originale e irriducibile. Lo spettacolo del terrorismo impone il...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in jihadica | No Comments »

Cosa ci dicono dell’Europa gli attentati di Bruxelles — e cosa può succedere adesso

2016-03-24
By
Cosa ci dicono dell’Europa gli attentati di Bruxelles — e cosa può succedere adesso

Gli attacchi di Bruxelles arrivano a pochi mesi dagli attacchi di Parigi e – che lo si voglia o no – le immagini o i report che arrivano da quella città si sovrappongono, in parte, a quelli del novembre 2015. Le circostanze e modalità dell’attacco sono molto diverse, così come – forse –...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in jihadica | No Comments »

Redimorto

2016-01-21
By

Nel mio elenco di jihadisti rimorti non avevo messo Abu Mu’sab al-Zarqawi. Anche lui è rimorto, ri-ferito, ri-catturato. Da Wikipedia: Reports of his death, detention and injuries Missing leg Claims of harm to Zarqawi changed over time. Early in 2002, there were unverified reports from Afghan Northern Alliance members that Zarqawi had been killed...
Read more »

Tags: , ,
Posted in jihadica | No Comments »

Scegliere qualcosa da leggere su IS e jihadismo oggi in Italia

2016-01-20
By

Il mondo, oggi, è pieno di pubblicazioni sull’organizzazione Stato Islamico e sul jihadismo. Migliaia di libri, milioni di articoli. Se c’è una cosa che accomuna la maggior parte di questo materiale è che i suoi autori pensano di poter dire la qualsiasi sui due temi. Si sentono autorizzati proprio grazie all’ammasso di pubblicazioni disponibili,...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in jihadica | No Comments »

Attacco al cuore dell’Europa

2016-01-12
By

Istanbul è Costantinopoli, nel senso che la parola “Istanbul” è un succedaneo del termine con cui Costantino, il pontifex maximus, ribattezzò Bisanzio, l’11 maggio del 330. “Istan”, sta per “Costantino” e “bul” sta per “poli”. La Nuova Roma di Costantino il Grande, l’imperatore dell’Editto di Milano, il cristianofilo, è in Europa, o no? Già...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in jihadica | No Comments »

L’attentato di Parigi ha mostrato il vero livello dell’informazione in Italia

2015-11-26
By

In Italia tendenzialmente abbiamo un’informazione che procede per emozioni. I fatti invece rimangono lì, analizzati svogliatamente e male: attorno a essi si costruiscono tante cose che ben poco hanno a che vedere con essi. L’islam, il mondo islamico, la Siria e l’Iraq, il jihadismo e il terrorismo sono temi complicati, sensibili, sempre controversi, di...
Read more »

Tags: ,
Posted in insectatio, jihadica | No Comments »

L’attentato di Parigi ha mostrato il vero livello dell’informazione in Italia

2015-11-19
By

In Italia tendenzialmente abbiamo un’informazione che procede per emozioni. I fatti invece rimangono lì, analizzati svogliatamente e male: attorno a essi si costruiscono tante cose che ben poco hanno a che vedere con essi. L’islam, il mondo islamico, la Siria e l’Iraq, il jihadismo e il terrorismo sono temi complicati, sensibili, sempre controversi,...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in jihadica | No Comments »

Il mullà Omar e il principio di indeterminazione

2015-07-30
By

Stavolta potrebbe essere morto, o meglio: stavolta potrebbe essere vero che sia morto due o tre anni fa. Ma di necrologi ne sono già usciti molti, ogni volta che moriva (le ultime due volte nel 2011 e nel 2014) ne pubblicavano un buon numero, corredando il tutto con considerazioni finali collegate alla situazione del momento. Quindi...
Read more »

Tags: , ,
Posted in jihadica | No Comments »

Il valore locale dell’attentato dello Stato Islamico in Tunisia

2015-07-06
By

Distratti dalla sincronicità degli attacchi terroristici del 26 giugno, ne abbiamo travisato in parte la natura. O meglio, ne abbiamo valutato l’aspetto globale – concentrandoci in parte erroneamente sul fatto che siano avvenuti durante il mese di digiuno dei musulmani, il Ramadan – ma abbiamo tenuto in secondo piano quello locale. Riordinando i fatti...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Da crogiuolo a mare diviso: il Golfo nella storia

2015-06-15
By

C’era un tempo in cui essere arabi o persiani contava fino a un certo punto, almeno se guardavi il mondo dal punto di vista dell’Oceano Indiano e di chi lo abitava. I navigatori persiani e arabi, in mare, avevano un lessico in gran parte comune: per portare una nave a vela latina – cioè...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

La guerra poco santa per il comando del jihad

2015-01-15
By

1. PER TROVARE IN RETE LE REAZIONI DELLA galassia jihadista nei giorni successivi all’attacco di Parigi avremmo potuto prendere facili scorciatoie. Navigando nel mondo dell’islamofobia online si incontra ad esempio il sito di Pamela Geller, che già il 7 gennaio 1 riportava una panoramica delle reazioni jihadiste all’attacco compilata dal Middle East Media Research Institute (Memri)...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

L’Is visto dai musulmani

2014-09-18
By

La risposta del mondo islamico alle attività e alla propaganda dello Stato Islamico risente fortemente dell’eterogeneità di quel mondo, spesso erroneamente – quando non colpevolmente – trascurata dai media, specie occidentali. Descrivendo l’islam come un monolite costituito, al più, da microscopici elementi che si muovono e agiscono all’unisono avendo le medesime vedute e gli...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Dove sventola la bandiera nera

2014-09-18
By

1. LO STORICO TABARI (839-923), NELLA SUA Tariḫ al-umam wa-l-mulūk (Storia degli imam e dei re), narra – ma la tradizione è contestata – che dopo la pace decennale siglata nell’anno 628 con i quraishiti, la tribù egemone della Mecca, il profeta Maometto inviò delle lettere a diversi governanti del tempo invitandoli a «tornare» all’islam. Dodici...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Ciò che al-Qaida non è più

2014-04-13
By

Il 23 febbraio scorso una delle più importanti formazioni jihadiste siriane, Ahrar al-Sham, ha annunciato la morte di uno dei suoi...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

In “Siria anno zero”

2013-10-08
By

Dall’inizio del conflitto armato la natura, la composizione e le posture delle forze in armi sono mutate più volte. Un evento che negli ultimi mesi ha attirato molta attenzione è l’uscita allo scoperto, anche dal punto di vista propagandistico, delle sigle che fanno riferimento alla rete di al-Qā‘ida. Il 10 aprile scorso gli account...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Cosa fanno i droni in Pakistan

2013-07-24
By

Una vittima su cinque è un civile, una su dieci è un bambino. Questo è il risultato di maggior “effetto mediatico” di un’inchiesta interna del governo pakistano (venuta alla luce grazie ai giornalisti di The bureau of investigative journalism) che traccia le attività dei droni della CIA in Pakistan dal 2006 al 2009. Dovremmo...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

La paura di Boston

2013-04-17
By

SITE Intelligence Group, sito americano di "intelligence" che fa il monitoraggio di tutti i "pericoli" di tipo terroristico del pianeta, specialmente quelli provenienti dal jihadismo internazionale, dall'altro ieri ha pubblicato questi lanci:1. I jihad...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Jabhat al-nusra, al-Qaida & co.

2013-04-11
By

Ci sono casi in cui seguire con cura la cronologia degli eventi basta a spiegare cose apparentemente oscure. Le prime evidenze dell’esistenza di un gruppo chiamato “Jabhat al-nusra” (Fronte della Salvezza) risalgono al gennaio 2012. Siamo a nove mesi dall’inizio della rivolta, cominciata nel marzo 2011, e a sei mesi dalla nascita dell’Esercito Siriano...
Read more »

Posted in jihadica | No Comments »

Jabhat al-nusra, al-Qaida & co.

2013-04-11
By

Ci sono casi in cui seguire con cura la cronologia degli eventi basta a spiegare cose apparentemente oscure. Le prime evidenze dell’esistenza di un gruppo chiamato “Jabhat al-nusra” (Fronte della Salvezza) risalgono al gennaio 2012. Siamo a nove mesi dall’inizio della rivolta, cominciata nel marzo 2011, e a sei mesi dalla nascita dell’Esercito Siriano...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

“Ansaru” rivendicazioni e vendette

2013-03-12
By

Tutti li chiamano “Ansaru” ma il loro vero nome è “Jama’at Ansar al-Muslimin fi Bilad al-Sudan”: “Gruppo dei Sostenitori  (anche nel senso di “Difensori”) dei Musulmani nei Paesi del Sudan”. Spiega. Nei paesi musulmani ma non arabofoni come la Nigeria, l’arabo è usato esclusivamente (o quasi) in ambito religioso. Lì, insomma, i musulmani usano...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Si fa presto a dire Jihad

2013-03-02
By

Fin dai primi vagiti della rivolta in Siria gli osservatori, incrociando la mappa etnico-linguistico-religiosa con quella delle catene di comando e governo del regime di Bashar al-Asad, mettevano in guardia a proposito della potenziale “deriva settaria” dello scontro in atto. Nel settembre dello scorso anno, quando ormai la rivolta aveva preso la piega dello...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Timbuktu e i suoi manoscritti

2013-02-01
By

Quando studiavo i manoscritti arabi di Zanzibar c’era un grande affaccendarsi attorno al loro reperimento, in città e in archivio. Un gruppo di 2-300 era arrivato da un istituto ormai chiuso e attendeva di essere “riconsiderato”, elenchi alla mano. Si capì che un buon numero di questi manoscritti si erano volatilizzati nel tragitto fra...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Il terrorista quantico

2012-11-28
By

Netanyahu per combattere “i terroristi” a Gaza bombarda Gaza. Al-Asad per combattere “i terroristi” in Siria bombarda la Siria. I terroristi sono della stessa matrice ma Netanyahu è imperialista mentre Al-Asad è antimperialista: Netanyahu aggredisce un territorio non suo, al-Asad difende il proprio. Ergo: Netanyahu fa male e al-Asad fa bene. Sembra proprio che...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Lo scontro di civiltà è fra fratelli e salafiti

2012-11-13
By

L’ONDATA DI MANIFESTAZIONI PIÙ O meno violente che ha coinvolto l’intero mondo musulmano in seguito alla diffusione su YouTube del trailer di The Innocence of Muslims , un film che denigra la figura del profeta Muḥammad, ha riaperto il dibattito sul conflitto tra Occidente e islam. L’esplosione della violenza contro obiettivi americani, il coinvolgimento...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

È nata al Qaeda siriana? Forse, ma il complotto internazionale non c’entra

2012-05-29
By

Ad ogni episodio di violenza che si registra in Siria, il regime di Damasco attribuisce la responsabilità a dei generici terroristi di al Qaeda. Le forze leali a Bashar al Assad lanciarono per la prima volta un’accusa del genere il 23 dicembre 2011, quando due autobomba fecero – secondo le autorità – 34 morti...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Alla ricerca di al-Qaida in Siria

2012-05-28
By

(Video del 16 febbraio 2012 del gruppo “Katiba al-Bara’ bin Malik” che esibisce sia la bandiera della Siria sia i drappi jihadisti) L’attentato di Damasco del 10 maggio scorso ha fatto scalpore e ha scatenato numerose reazioni. Molti hanno sottolineato le accuse da parte del regime di Assad contro gli insorti e viceversa, concludendo...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Il Qatar in Libia e la Libia in Qatar

2011-10-03
By
Il Qatar in Libia e la Libia in Qatar

1. SE DOVESSIMO INQUADRARE IL QATAR usando i consueti punti di riferimento ci troveremmo, arrivati a un certo limite, ad avere fra le mani solo un buon numero di punti interrogativi: paese piccolo, poco popolato, le cui attività produttive sono a senso unico (estrazione di petrolio e gas), dalla rilevanza geopolitica relativa in presenza di mastodonti...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

I terroristi alla ricerca del tempo perduto

2011-04-12
By

1. LO SCORSO 12 MARZO ABŪ YAHYĀ AL-LĪBĪ, il libico emerso negli ultimi anni come uno dei leader del nucleo centrale di al-Qā‘ida, e che presiede il suo consiglio (šurā) in assenza di Osama bin Laden e Ayman al-Ẓawāhirī, appare in un video di as-Saḥāb, la principale agenzia informativa del gruppo terroristico in Pakistan e Afghanistan....
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

Al-Qaida in Libia, la polpetta avvelenata di Gheddafi

2011-03-11
By

1. NON SAPPIAMO QUALE SCENARIO AVREMO di fronte in Libia nelle prossime settimane. Sappiamo però che Muammar Gheddafi la sua polpetta avvelenata l’ha già rilasciata: l’Emirato islamico di Libia. La liberazione di membri del Libyan Islamic Fighting Group (Lifg) da parte del regime libico ha inizio nel 2007 e prende quota nell’ottobre del 2009, quando...
Read more »

Tags: ,
Posted in jihadica | No Comments »

ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivi

 
'