Posts Tagged ‘ rivolta ’

Paolo Dall'Oglio lascia la Siria

2012-06-12
By

Lo riporto intonso, da Sirialibano: “Lascio la Siria per evitare danni peggiori dovuti alla mia situazione personale”. 11 giugno 2012 – È così che padre Paolo Dall’Oglio, gesuita fondatore della comunità monastica di Mar Musa, da più di trent’anni in Siria, ha annunciato oggi ai microfoni di Radio Vaticana la sua decisione di lasciare il...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Paolo Dall’Oglio lascia la Siria

2012-06-12
By

Lo riporto intonso, da Sirialibano: “Lascio la Siria per evitare danni peggiori dovuti alla mia situazione personale”. 11 giugno 2012 – È così che padre Paolo Dall’Oglio, gesuita fondatore della comunità monastica di Mar Musa, da più di trent’anni in Siria, ha annunciato oggi ai microfoni di Radio Vaticana la sua decisione di lasciare il...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

La monaca di Assad

2012-06-05
By
La monaca di Assad

Agnès Mariam de la Croix è la badessa del monastero di San Giacomo Mutilato, situato a Qara, a non più di 70 chilometri da Homs, una delle città siriane dove la repressione del regime del clan Assad si è abbattuta con maggiore violenza. La religiosa, di origine libano-palestinese, è anche animatrice di una “centro...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Fuori misura, In fiamme | 5 Comments »

L'Egitto non è più in stato di emergenza

2012-06-01
By

In Egitto, a mezzanotte, si è chiusa l’era dello stato di emergenza. Il Consiglio Supremo delle Forze Armate non lo ha rinnovato alla sua scadenza. L’Egitto da oggi, dopo 31 anni, torna alle leggi ordinarie dello Stato. Sulla pagina Facebook di “Siamo tutti Khaled Said”, uno dei motori della mobilitazione che portò alla rivoluzione...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

L’Egitto non è più in stato di emergenza

2012-06-01
By

In Egitto, a mezzanotte, si è chiusa l’era dello stato di emergenza. Il Consiglio Supremo delle Forze Armate non lo ha rinnovato alla sua scadenza. L’Egitto da oggi, dopo 31 anni, torna alle leggi ordinarie dello Stato. Sulla pagina Facebook di “Siamo tutti Khaled Said”, uno dei motori della mobilitazione che portò alla rivoluzione...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Chi comanda nell'opposizione siriana

2012-05-31
By

(ANSA) – BEIRUT, 31 MAG – Si apre una spaccatura tra vertici dell’Esercito libero siriano (Esl) all’estero e ranghi che combattono giornalmente all’interno della Siria: il colonnello Riad al Assaad, formalmente comandante in Turchia dell’Esl, ha smentito il suo ufficiale di riferimento in patria e parigrado Qassem Saad ad Din, che ieri dalla regione...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Video: scontri all'Università di Aleppo sotto gli occhi degli osservatori ONU

2012-05-18
By

Universitá di Aleppo, Siria 17-5-2012 Video filmato dall’interno di un veicolo degli osservatori Onu, a bordo del quale vengono fatti salire dei manifestanti feriti: proprio di fronte al veicolo le forze di sicurezza picchiano degli studenti, mentre si possono vedere i gas lacrimogeni e la repressione della manifestazione antigovernativa. Le forze di sicurezza cercano...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Libia inedita

2012-05-09
By

Ieri ho letto questo post di Elisa (il link è mio): Libia Inedita – cosa fareste se veniste a sapere che un vostro amico è stato rapito da un governo dittatoriale ed è rinchiuso in un carcere segreto dove viene torturato? L’autore del libro, trovatosi improvvisamente in questa situazione, ha cercato in...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Le rivolte arabe, il complotto globale, l'asimmetria delle forze in campo

2012-05-07
By

Di complottardi, in Italia e nel mondo, ce ne sono molti. Ultimamente pensano alle rivolte arabe come a un “grande disegno” ordito dagli americani in combutta con i paesi del Golfo (ci è voluto un po’ prima che questi ultimi fossero inclusi, prima tutti pensavano che al-Jazeera fosse buona, un giusto contrappeso al dominio...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 8 Comments »

25 gennaio 2011

2012-04-02
By

Ora che abbiamo il candidato perfetto dei Fratelli Musulmani possiamo immaginare l’Egitto del futuro: conservatore-bacchettone, globalizzato, povero. E’ tempo di riflessioni, da queste parti. Quindi, a futura memoria, riporto qui il testo della prima “chiamata” alle manifestazioni del 25 gennaio 2011 in Egitto. Una parziale traduzione la trovate qui.   كل ما تريد أن...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Siria, i numeri della rivolta (fra settembre e ottobre 2011)

2012-03-20
By

Al-Jazeera pubblica una serie di documenti segreti e Lettera 43 riprende al-Jazeera: un malloppo di 1.400 documenti trafugati da Abd el-Majid Barakat, ex responsabile informazioni dell’unità di crisi siriana fuggito in Turchia, e consegnati nelle mani di al Jazeera. Di seguito, i primi cinque file confidenziali pubblicati il 20 marzo sul sito dell’emittente panaraba. Fra i documenti...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme, Numeri e favole | 4 Comments »

Stratfor, l'intelligenza (o stupidità) collettiva e un e-mail sull'Egitto

2012-02-29
By

Wikileaks fa un altro colpo grosso: pubblica in progressione 5 milioni di e-mail di Stratfor, un’agenzia americana privata di intelligence che offre i suoi servizi a decine di aziende private e ha connessioni di tutti i generi con l’amministrazione americana (si autodefinisce: “the world’s largest private intelligence and forecasting company”). La prima cosa da...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , ,
Posted in Fuori misura, Stratfor on air | 2 Comments »

Operation Bahrain

2012-02-14
By

######_########################################################____########_###############_######## # ```/````_`__```___``_`__``_```_`_`__`___```___``_```_`___``|`__`)``__`_|`|__``_`__`__`_(_)_`__` # ``/`_``|`'_``/`_`|`'_`|`|`|`|`'_```_``/`_`|`|`|`/`__|`|``_``/`_``|`'_`|`'__/`_``|`|`'_` # `/`___`|`|`|`|`(_)`|`|`|`|`|_|`|`|`|`|`|`|`(_)`|`|_|`__``|`|_)`|`(_|`|`|`|`|`|`|`(_|`|`|`|`|`| # /_/```__|`|_|___/|_|`|_|__,`|_|`|_|`|_|___/`__,_|___/`|____/`__,_|_|`|_|_|``__,_|_|_|`|_| #############################|___/################################################################## #################################################################################################### # # #OperationBahrain 13-15feb # # irc: irc.anonops.li # # channel: #Bahrain # # ID:P1 # # DESCRIPTION: # #-------------------------------------------------------------------------------------------- # # 14th feb last year the revolution started. A crackdown on sleeping peacefull protesters was made # # by the military forces...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Cosa succede in Siria, parla padre Dall'Oglio

2012-02-14
By

Oasis, una rivista di dialogo interreligioso, pubblica integralmente un’importante intervista a padre Paolo Dall’Oglio sulla situazione in Siria, datata 24 gennaio. Alla domanda sulla situazione Dall’Oglio risponde così: Premetto che, accettando di rilasciare un’intervista, mi assumo una qualche responsabilità rispetto all’impegno di non agire politicamente per evitare la mia espulsione. La rinuncia a questo...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Oggi in Egitto un anno fa: #jan25two, la piazza è nostra

2012-01-25
By

Da diverse settimane gli attivisti egiziani preparano l’anniversario della Rivoluzione del 25 gennaio, che iniziò col “Giorno della Rabbia”. Le cose sono cambiate, eccome, rispetto a un anno fa. La piazza è molto diversa. Principalmente perché quest’anno la rivendicazione principale riguarda i militari, a cui i manifestanti chiedono di farsi da parte (la campagna...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Chi conquista cosa in Yemen, 2

2012-01-20
By

In Yemen emendano la legge sull’immunità al tiranno Ali Abdullah Saleh, un emendamento che tuttavia salva Saleh stesso. Intanto Gerald Feierstein, che a fine dicembre aveva bollato come “violenta” la “marcia della vita”, un’iniziativa assolutamente pacifica ma repressa nel sangue, oggi denuncia il fatto, sottolineato dagli attivisti, che le forze di sicurezza yemenite hanno...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Chi combatte cosa in Yemen

2012-01-19
By

Due giorni fa vi raccontavo delle “conquiste di al-Qaida” in Yemen e delle connivenze delle forze della Sicurezza nazionale con le milizie affiliate ad al-Qaida. Oggi i qaidisti chiedono la liberazione di alcuni loro camerati in cambio della cittadina di Rada’a. Ma la notizia vera è che i capi tribù della provincia di al-Bayda,...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Chi conquista cosa in Yemen

2012-01-17
By

L’universo dei media internazionali batte la notizia che la cittadina di Rada’a è stata presa dai militanti di al-Qaida nella Penisola Araba. La conquista è sul “corridoio” che porta dalle città portuali del sud, in particolare Zinjibar, già in mano ai terroristi, fino a Sana’a, la capitale, che dista 130 chilometri. Visualizzazione ingrandita della...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in Tyrant for Dummies | 2 Comments »

Un giovedì senza qat in Yemen: la rivoluzione continua

2012-01-15
By
Un giovedì senza qat in Yemen: la rivoluzione continua

Ringrazio Lorenzo per avermi fortemente pungolato a segnalare (e commentare) questa iniziativa. Che è sicuramente un esempio di come la società civile in Yemen possa portare avanti delle battaglie sociali non strettamente legate al grave scontro politico, ma che riguardano una problematica che investe l’economia e l’ecosistema yemenita. La tradizione dell’ “immagazzinamento” del...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme, La grande sete | 2 Comments »

Egitto: il doppio binario dei militari

2012-01-12
By

Ieri i militari egiziani dichiaravano il 25 gennaio festa nazionale. Dicevano: “le celebrazioni per il 25 gennaio dimostreranno che l’Egitto è un paese calmo e stabile”. Oggi invece apprendiamo che i militari egiziani hanno cancellato un festival ebraico che si tiene presso il santuario di Rabbi Abu Hasira a causa dell'”instabilità interna”. Che si...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Gli arabi in rivolta e l'età della politica

2012-01-12
By

In un’articolo apparso su Limes scrivevo in esordio: In Geopolitica delle emozioni Dominique Moïsi descriveva il mondo musulmano, e in particolare il mondo arabo, come il polo mondiale della “cultura dell’umiliazione”. Il ricercatore francese, non senza qualche semplificazione di troppo, coglie un aspetto, quello di una percezione di sé nel mondo, decisamente logorata e...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Egitto, la guerra dei simboli: giù le mani dal 25 gennaio

2012-01-11
By

Come scrivevo ieri i Fratelli Musulmani chiedevano alla Giunta militare di dichiarare il 25 gennaio Festa nazionale. Oggi la Giunta militare ha dichiarato che considererà il 25 gennaio Festa nazionale. I Fratelli Musulmani, ieri, chiedevano di portare rispetto nei confronti dei martiri del 25 gennaio e di dare una compensazione ai parenti delle vittime...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

Al-Asad, il disco rotto

2012-01-10
By

Bashshar al-Asad parla alla nazione e dice più o meno ciò che ha sempre detto. Una raccolta di comportamenti standard dei dittatori arabi è qui, sotto la categoria “Tyrant for dummies”. Dalla parte sua, questa volta, ci sarebbero maggiori prove dell’attività terroristica tesa a destabilizzarlo. E’ uno spettacolo agghiacciante.
Read more »

Tags: , ,
Posted in Tyrant for Dummies | No Comments »

L'Egitto e la bandiera verde

2012-01-07
By
L'Egitto e la bandiera verde

Era il 23 dicembre e un gruppo di studenti portava in piazza la bandiera verde del Regno d’Egitto (1922-1952) in evidente polemica con la Giunta militare, erede (ormai sbiaditissima) della rivoluzione degli Ufficiali Liberi. Oggi gli Shabab al-Tahrir hanno in mente di produrne una per la celebrazione della rivoluzione del 25 gennaio. E’ chiaro...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Egitto: i preparativi per l'anniversario della rivoluzione

2012-01-06
By

Ricevo e pubblico: In the video, a voice over, impersonating Soliman, begins a detailed account of what Egyptians endured since SCAF’s take over. The video’s contents are real, iconic and have been broadcast by local and international media. The video begins with archival footage of Omar Soliman’s famous February 11th speech in which he...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Lo Yemen rivoluzionario e gli avvoltoi vecchi e nuovi #LifeMarch #Taiz2Sanaa

2011-12-27
By
Lo Yemen rivoluzionario e gli avvoltoi vecchi e nuovi #LifeMarch #Taiz2Sanaa

Sono partiti da Taiz, nel sud dello Yemen. Hanno fatto 264 chilometri a piedi, sono una marea umana: intorno alle 100.000 persone. L’iniziativa si intitola “Lifemarch” e qui c’è un elenco dei suoi obbiettivi, in inglese. Si oppongono al piano “per una transizione pacifica” del Consiglio di Cooperazione del Golfo, appoggiato da americani e...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Il simbolo e la causa: "Sotto" @sandmonkey

2011-12-23
By

Ci è voluto un po’ ma ho tradotto questo post del 20 dicembre in cui il blogger Sandmonkey –cioè Mahmoud Salem– traccia un bilancio della sua esperienza rivoluzionaria ed elettorale. Ponendosi in autocritica e portando una critica al movimento rivoluzionario egiziano racconta molte storie che è bene sapere e disegna un quadro allarmante, individuando...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 6 Comments »

Egitto, i crimini dei militari: un archivio

2011-12-22
By

Melone, che si occupa anche di queste cose, ne sarà contento. Nasce SCAFcrimes.net, il sito dedicato alla documentazione visiva riguardante i crimini perpetrati dalla Giunta militare egiziana. Il progetto prevede la possibilità per chiunque di inserire contenuti.
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

I rapporti USA-Iran, via Iraq

2011-12-21
By

Al-Akhbar english pubblica questo importante articolo dal titolo: “Iraq: il nuovo mediatore regionale?“. Appena uscito dalla occupazione militare americana, l’Iraq si è distinto subito per un’iniziativa diplomatica tesa a risolvere la questione siriana, un’iniziativa che, insieme a quella russa, ha portato alla firma da parte delle autorità siriane del protocollo per l’invio di osservatori...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Egitto: il generale in pensione e i forni di Hitler

2011-12-21
By
Egitto: il generale in pensione e i forni di Hitler

E’ un generale in pensione, si chiama Abd al-Moneim Kato e fa il consigliere nel dipartimento per le relazioni pubbliche dei militari egiziani. L’altro ieri ha rilasciato un’intervista al giornale cairota al-Shuruq in cui afferma che l’esercito ha reagito con la violenza, in questi giorni, perché i manifestanti avevano intenzione di bruciare il Parlamento...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: infami in divisa

2011-12-18
By

Il video e le foto hanno fatto il giro del mondo. Una donna che indossa il niqab, il velo integrale, viene picchiata dal corpo (militare) di sicurezza egiziana in Qasr al-Ayni, il Cairo, durante gli scontri del 17 dicembre. Oggi viene diffuso il video integrale su youtube. La donna era già infortunata e alcuni...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Un anno di rivolte

2011-12-17
By

Oggi, un’anno fa, scoppiava la rivolta in Tunisia. Questi sono i primi post che ho scritto sulla cosa, in ordine cronologico inverso. Vale la pena di rileggerli, miei cari e affezionati lettori: contengono qualche indizio su dove siamo arrivati oggi e su dove ci trovavamo solo un anno fa. Buona lettura. Tunisia: la rivoluzione...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Truppe Americane-NATO al confine fra Siria e Giordania

2011-12-13
By

Sembra che sulla frontiera fra Siria e Giordania, e in special modo nella base di al-Mafraq, a dieci cilometri dalla frontiera, vi siano da qualche giorno arrivi di truppe americane-NATO (nell’ordine delle centinaia di individui). In parte si tratterebbe di truppe di ritorno dall’Iraq. Boiling Frogs, il sito del giornalista Sibel Edmonds, riporta la...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

I compagni di Suez

2011-11-30
By

Sì, il titolo è tendenzioso e rivela una certa partigianeria. Della quale non faccio mistero. Mi è venuto spontaneo quando ho letto che alcuni lavoratori, lì, hanno raccontato che stavano per arrivare delle navi dagli Stati Uniti piene di lacrimogeni, quei lacrimogeni che sono oggetto in questi giorni di denuncia per contenere agenti letali....
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

I martiri di al-Qatif

2011-11-26
By

Uno dei motivi per cui l’accorpamento di tutti i moti di piazza arabi degli ultimi tempi sotto il titolo di “primavera araba” è sviante, è che ognuna delle piazze che dalla fine del dicembre scorso sono in fiamme porta con sé le proprie importanti specifiche. E’ già molto difficile assimilare la situazione tunisina con...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Controrivoluzionari d'Egitto

2011-11-25
By

I Fratelli Musulmani vogliono le elezioni (sanno che vinceranno) e finora si erano limitati a fare appelli contro il prosieguo delle proteste. Ma sembrano essere andati oltre: hanno organizzato blocchi stradali per evitare che la gente affluisca a via Mohamed Mahmud, la strada che porta da Midan al-Tahrir al Ministero degli Interni. Non bastavano...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Le molotov di Alessandria d'Egitto, e quelle del Cairo

2011-11-25
By

23 nov. 2001 – Alessandria (Eg). Il video che segue (verso la fine) mostra dei giovani in borghese con delle molotov dietro allo schieramento della polizia. Al Cairo invece sono stati arrestati tre americani per aver preparato molotov e averle consegnate ai manifestanti.
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 4 Comments »

I proiettili sparati a Piazza Tahrir sono di fabbricazione italiana (Fiocchi)

2011-11-24
By
I proiettili sparati a Piazza Tahrir sono di fabbricazione italiana (Fiocchi)

Ricevo e pubblico (grazie per l’info, Marco) Fiocchi, munizioni vincenti.  
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Di nuovo in fiamme

2011-11-21
By

Midan al-Tahrir è di nuovo in fiamme. Tahrir Square, 20 November 2011 from arabist on Vimeo via ShotOfWhisky. Questa volta le richieste del 25 gennaio  sono superate (sebbene non soddisfatte, cliccate sul link). Al centro delle proteste di sono i militari e i loro “principi sovracostituzionali”. Di diverso, rispetto al 25 gennaio, c’è anche...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

La Siria stretta fra due controrivoluzioni

2011-11-14
By

Angry Arab sintetizza così la situazione siriana: Syria between two counter-revolutions The Syrian people is caught between two counter-revolutions: the regional one spearheaded by Saudi Arabia and Qatar supported by US and its clients and the local one perpetrated by the Syrian regime supported by Iran and its allies. It is not an easy...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

In Algeria e in Marocco va tutto bene

2011-11-04
By

Secondo Raymond Maxwell, Segretario di Stato aggiunto degli Stati Uniti in Algeria e in Marocco va tutto bene: Nel mio Dipartimento abbiamo una posizione unica. Abbiamo seguito da vicino la situazione in Tunisia, Egitto e le manifestazioni in Libia. Il molto facile costatatre che i governi algerino e marocchino hanno scelto la strada buona....
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Le "primavere arabe" deprimono e reprimono

2011-11-02
By

Ora che siamo in pieno “ritorno al futuro” assistiamo al solito vecchio giochetto di chi dice: era meglio se se ne stavano tutti a casa. O anche: i rivoltosi/rivoluzionari erano scemi, disavveduti, figli della borghesia, gente che non si rende conto. Secondo FocusMO le “primavere arabe” sono fonte di repressione in certi paesi. Secondo...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Le “primavere arabe” deprimono e reprimono

2011-11-02
By

Ora che siamo in pieno “ritorno al futuro” assistiamo al solito vecchio giochetto di chi dice: era meglio se se ne stavano tutti a casa. O anche: i rivoltosi/rivoluzionari erano scemi, disavveduti, figli della borghesia, gente che non si rende conto. Secondo FocusMO le “primavere arabe” sono fonte di repressione in certi paesi. Secondo...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Effetto domino 2.0

2011-10-31
By

Ci si è largamente esercitati, nei mesi scorsi, nel considerare “l’effetto domino” prodotto prima dalla rivoluzione tunisina, poi dalle dimostrazioni in Giordania e infine dalla rivoluzione egiziana. E all’indomani dell’assassinio di Moammar Gheddafi c’è stato chi, in un moto di inerzia interpretativa tutto sommato comprensibile, ha pensato a quale dovesse/potesse essere “il prossimo” dittatore...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

L’effetto domino e i calcoli di Washington

2011-10-31
By

Un must read che mi ha segnalato Leo (grazie). Si tratta di On concatenation in the Arab World da New Left Review. Ci spiega con chiarezza molte cose, fra cui il motivo per cui Washington è discretamente soddisfatta di come stiano andando le cose.  
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

L'effetto domino e i calcoli di Washington

2011-10-31
By

Un must read che mi ha segnalato Leo (grazie). Si tratta di On concatenation in the Arab World da New Left Review. Ci spiega con chiarezza molte cose, fra cui il motivo per cui Washington è discretamente soddisfatta di come stiano andando le cose.  
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Yemen, i conti non tornano

2011-09-26
By

Mi sono sbagliato. Più volte avevo ribadito la mia convinzione che Saleh non sarebbe mai più tornato in Yemen. E invece è tornato, accompagnato dal ritornello degli americani, che gli chiedono di lasciare (in armonia col cinguettio europeo) e anche da manifestazioni di giubilo da parte di una parte non risibile della popolazione. Come...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Libia, una fonte per la comprensione del caos

2011-09-08
By

Dopo 4 mesi di silenzio En route! ritorna a scrivere dalla Libia. E’ un’ottima notizia perché quelli di En route! cercano di descrivere le cose come le vedono, e cercano bene, non si abbandonano alla tentazione di semplificare, sono affidabili nella misura del fatto che non parlano di cose che non sanno, segnalando di...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Libia, una fonte per la comprensione del caos

2011-09-08
By

Dopo 4 mesi di silenzio En route! ritorna a scrivere dalla Libia. E’ un’ottima notizia perché quelli di En route! cercano di descrivere le cose come le vedono, e cercano bene, non si abbandonano alla tentazione di semplificare, sono affidabili nella misura del fatto che non parlano di cose che non sanno, segnalando di...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Anonymous #opsyria

2011-08-09
By

Il link è qui. `-+oo+:`` .++.:hmhhmm+-s+. `:hMM+ .dh. +MMy- .:/+oyhNMMMMm` `smNo` `NMMMNhs+:-.` sMMMMMMMMMMMMs - ym`: mMMMMMMMMMMMNm: `NMMMMMMMMMMMMy .NM+ `NMMMMMMMMMMMMMm oMMMMMMMMMMMMMm` +MMh `-MMMMMMMMMMMMMMM. `mMMMMMMMMMMMMMM:` yMMN```yMMMMMMMMMMMMMMM/ -MMMMMMMMMMMMMMMm` `dMMM.`:MMMMMMMMMMMMMMMMy` sMMMMMMMMMMMMMMMMd.`mMMM-.mMMMMMMMMMMMMMMMMm` `NMMMMMMMMMMMMMMMMMd-mMMM+mMMMMMMMMMMMMMMMMMN. +MMMMMMMMMMMMMMMMMMMNNMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM+ hMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMy `NMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMm -MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMN` /MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM. sMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM/ oMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM/ oMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM: -dMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMh/ -yNMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMd+. `oMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMh+. /MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMm sMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMN` mMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM- .MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM/ +MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM+ yMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMy mMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMm `-hMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMds+ sMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM/ +MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM. :MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMN `MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMh dMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMs sMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM: /MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMm`...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: come mettere fine a una rivoluzione in sei mosse

2011-08-04
By

Da qualche giorno mi interrogo su un post di Sherif el-Sebaie, col quale condivido il progetto di Islametro e a cui riconosco  rigore e acume, ma sul quale mi trovo in disaccordo in merito alle valutazioni sulle ultime vicende egiziane*. Penso che si debba leggere il post di Sherif ma che, almeno, lo si...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 4 Comments »

Siria e rivolta: la critica della notizia

2011-08-04
By

Sulla Siria c’è un grande gioco delle parti, qui da noi. C’è chi dice che le notizie che arrivano da lì sulla dimensione della protesta sono molto gonfiate. Questo è certamente vero specialmente quando, come osserva Pierre Piccinin (professore di storia e scienze politiche alla Scuola europea di Bruxelles), la fonte della notizia è...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Siria e rivolta: la critica della notizia

2011-08-04
By

Sulla Siria c’è un grande gioco delle parti, qui da noi. C’è chi dice che le notizie che arrivano da lì sulla dimensione della protesta sono molto gonfiate. Questo è certamente vero specialmente quando, come osserva Pierre Piccinin (professore di storia e scienze politiche alla Scuola europea di Bruxelles), la fonte della notizia è...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Rivolte arabe: loud minority e spirale del silenzio

2011-08-02
By

Angry Arab, lo scorso 16 giugno, scriveva un breve post in cui spiegava che la maggior parte dei rivoltosi siriani di sinistra (sinistra vera, però) era già in galera. Per quelli che si chiedono dove siano i siriani di sinistra — e sto parlando dei veri, radicali siriani di sinistra, non di quei wahhabiti...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme, Tyrant for Dummies | No Comments »

Rivolte arabe: loud minority e spirale del silenzio

2011-08-02
By

Angry Arab, lo scorso 16 giugno, scriveva un breve post in cui spiegava che la maggior parte dei rivoltosi siriani di sinistra (sinistra vera, però) era già in galera. Per quelli che si chiedono dove siano i siriani di sinistra — e sto parlando dei veri, radicali siriani di sinistra, non di quei wahhabiti...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme, Tyrant for Dummies | 3 Comments »

Egitto: i salafiti in piazza, il media impazza

2011-07-30
By
Egitto: i salafiti in piazza, il media impazza

Ieri in televisione su RaiNews24, telegiornale delle 20,  commentavano gli ultimi eventi di Piazza Tahrir, rimettendo in campo tutto il corredo di paure-pregiudizi sulla natura “islamizzante” del processo in atto in quel paese. Mi è venuto il magone, perché sembra proprio che anche loro, che tutto sommato ce la mettono (quasi) tutta nel voler...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in L'età della politica | No Comments »

La Siria di Muhammad Jamal al-Tahhan (2)

2011-07-21
By

Sulla pagina di Facebook che chiede la liberazione di Muhammad Jamal al-Tahhan, della quale scrivevo ieri, esce un appello. Giakot lo ha tradotto e io lo riproduco qui: Ad Aleppo è stata compiuta un’ingente retata di arresti per ostacolare la crescita del movimento di rivolta popolare, che col contributo dell’opposizione e dei movimenti popolari ha...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

La Siria di Muhammad Jamal al-Tahhan

2011-07-20
By

A proposito della supposta “nebulosa” opposizione siriana, T. mi manda questa storia: pare che un mio professore di Aleppo sia stato arrestato alle due di questa notte, assieme ad altri due professori. Non ho ancora trovato notizie se non un post sulla pagina di facebook, che appunto informa della retata e delle persone coinvolte....
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Ora e sempre Insistenza: l’8 luglio egiziano

2011-07-07
By

Alla protesta egiziana dell’8 luglio, il Venerdì dell’Insistenza, partecipano tutte le organizzazioni, giovanili e non, che hanno fatto la rivoluzione del 25 gennaio, oltre a un buon numero di partiti. Per tutti i giornalisti che si avventeranno sulla cosa avverto che le manifestazioni sono organizzate in diverse città: fra i punti di raduno ci...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Siria. Hama, 5 luglio, i video

2011-07-06
By

In molti notavano che i moti in Siria avvenissero in località prossime alle frontiere. Questo, insieme ad altri dati, faceva montare sospetti sull’origine esogena della rivolta siriana. Bene, Hama non è vicina alla frontiera. E questi che seguono sono i video di ciò che è successo lo scorso 5 luglio. Si contano 14 morti....
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Alberto Stabile, l'intollerante

2011-07-05
By

Su Jadaliyya esce una specie di seconda puntata di “Orientalising the Egyptian Uprising“. La prima era qui. In Italia abbiamo un buon esempio di “orientalizzazione della rivolta egiziana”, lo produce Alberto Stabile che, a giudicare dalla fotina che troviamo in alto a sinistra del suo blog-di-giornale  nato solo a maggio dal titolo – ommioddio...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in Fuori misura | 9 Comments »

Alberto Stabile, l’intollerante

2011-07-05
By

Su Jadaliyya esce una specie di seconda puntata di “Orientalising the Egyptian Uprising“. La prima era qui. In Italia abbiamo un buon esempio di “orientalizzazione della rivolta egiziana”, lo produce Alberto Stabile che, a giudicare dalla fotina che troviamo in alto a sinistra del suo blog-di-giornale  nato solo a maggio dal titolo – ommioddio...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in Fuori misura | 6 Comments »

#July8th: l'appuntamento regge

2011-07-04
By

I recenti eventi di piazza Tahrir danno forza agli organizzatori dell’8 luglio. Stavolta è molto più difficile. Già era difficile far capire al mondo che Mubarak andava cacciato. Spiegare che si desidera un futuro è quasi impossibile. Gli organizzatori sono gli stessi del 25 gennaio. Non fate finta che non sia così. Sicuramente c’è...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

#July8th: l’appuntamento regge

2011-07-04
By

I recenti eventi di piazza Tahrir danno forza agli organizzatori dell’8 luglio. Stavolta è molto più difficile. Già era difficile far capire al mondo che Mubarak andava cacciato. Spiegare che si desidera un futuro è quasi impossibile. Gli organizzatori sono gli stessi del 25 gennaio. Non fate finta che non sia così. Sicuramente c’è...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Bahrain: l'Iran "non sa aiutare" i rivoltosi, e questo non va bene

2011-06-28
By

Siamo al paradosso. Come ho spiegato più volte su questo blog la rivolta del Bahrain nasce da un genuino desiderio di democrazia e libertà. La componente confessionale entra in campo solo nella misura del fatto che in Bahrain la maggioranza sciita viene discriminata: il sovrano assoluto del Bahrain è sunnita e adotta una politica...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Bahrain: l’Iran “non sa aiutare” i rivoltosi, e questo non va bene

2011-06-28
By

Siamo al paradosso. Come ho spiegato più volte su questo blog la rivolta del Bahrain nasce da un genuino desiderio di democrazia e libertà. La componente confessionale entra in campo solo nella misura del fatto che in Bahrain la maggioranza sciita viene discriminata: il sovrano assoluto del Bahrain è sunnita e adotta una politica...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

I giornali italiani e gli assassini di Stato in Bahrain

2011-06-25
By

In Bahrain condannano a morte i dissidenti. Ora: questi dissidenti potrebbero anche essere i peggiori infami della storia — e non lo sono affatto — ma non meritano di morire, così come nessuno al mondo merita di morire per mano di uno Stato. Non mi soffermerò su quanto silenzio vi sia riguardo a questo...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Siria vs Iran?

2011-06-20
By

Amir Taheri ha scritto su al-Arabiya venerdì scorso un importante pezzo sulle relazioni Iran-Siria dal titolo: “Perché l’Iran ha bisogno di far cadere Assad” La sua teoria è che l’Iran, così come la Turchia in questi giorni, stia abbandonando al-Asad e il suo clan a se stessi. La teoria si basa sull’osservazione di 2...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Yemen: annessione in corso (2)

2011-06-20
By

Il cerchio si è chiuso. Lo scorso venerdì un “ufficiale saudita” ha dichiarato che Ali Abdullah Saleh non tornerà mai più in Yemen. Si era già capito, ma questa è una prima conferma da parte saudita (l’ufficiale ha poi subito ritrattato. Ovviamente i suoi fedeli, in Yemen, dicono che tornerà. Ma questo fa parte...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Con le mani nella marmellata

2011-06-16
By

Che ciò che stia avvenendo in questi giorni in Yemen non sia una “primavera” ma una mistura di golpe militare in salsa di guerra civile penso lo abbiate capito. La “primavera” yemenita è durata poco, i suoi rappresentanti erano pochi anche se davvero molto coraggiosi, stanno prevalendo gli interessi delle opposizioni para-governative, che hanno...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

La Siria, la Turchia e il dilemma dell’opposizione

2011-06-11
By

Secondo DEBKAfile la Turchia ha già deciso di intervenire nel conflitto siriano. Ufficialmente la Turchia ha solo deplorato la repressione di Damasco. La qual cosa inaugura un’attitudine nuova dei turchi nella politica regionale, tutta fino ad ora condotta all’insegna del “va tutto bene, facciamo affati”. Fino a poco tempo fa si parlava addirittura di...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

La Siria, la Turchia e il dilemma dell'opposizione

2011-06-11
By

Secondo DEBKAfile la Turchia ha già deciso di intervenire nel conflitto siriano. Ufficialmente la Turchia ha solo deplorato la repressione di Damasco. La qual cosa inaugura un’attitudine nuova dei turchi nella politica regionale, tutta fino ad ora condotta all’insegna del “va tutto bene, facciamo affati”. Fino a poco tempo fa si parlava addirittura di...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Dalla Siria, una testimonianza

2011-06-10
By

Caro Lorenzo, ieri ho lasciato la Siria e ora mi trovo a Beirut, cerco di fare un piccolo resoconto di alcune cose che ho visto/sentito. Ci tengo sempre a sottolineare che quanto riporto è frutto delle mie esperienze occasionali, ma magari può aggiungere elementi in più per riflettere su quanto sta accadendo in Siria....
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Yemen, la situazione oggi

2011-06-08
By
Yemen, la situazione oggi

Da Critical Threats una mappa della situazione in Yemen: Secondo questa fonte “l’opposizione” controlla Ta’iz e alcuni “jihadisti legati ad al-Qaida” controllano Zinjibar mentre gli inglesi dispongono alcune navi di fronte alle coste. Non è una guerra civile. E’ un’implosione. Ed era annunciata. Chissà dove sono, ora, i “Friends of Yemen“.  
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Siria: i numeri della battaglia e lo storico militare

2011-06-07
By

Una riflessione di Valerio: Ecco, per esempio oggi il governo ha dichiarato che a Jisr al-Shughur, verso il confine con la Turchia, 80 poliziotti (cifra splendidamente tonda) sono eroicamente caduti nell’adempimento del loro dovere, durante un’imboscata di “miliziani armati”, nemici della Siria, sostenuti da potenze straniere (complotto bolscevic-giudaico-pluto-massonico?). Ora, io a Jisr al-Shughur non...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Yemen: annessione in corso

2011-06-07
By

E’ evidente che il “trasferimento per cure” di Ali Abdullah Saleh, di professione tiranno dello Yemen, in Arabia Saudita non è altro che una fuga “forzata” verso quel paese, un rifugio definitivo. Almeno: io ne sono sicuro, potrei sbagliarmi. L’Arabia Saudita aveva fatto un piano per risolvere la situazione ma Saleh non lo accettò....
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Siria via modem

2011-06-05
By

Ricevo e mando: Stanno spegnendo Internet in Siria per preparare una strage e nasconderla. Diffondete sulle bacheche e su altri social network questi dati, che permettono ai siriani di collegarsi a internet via modem bypassando il blocco: Dial up access for #Syria: +46850009990 +492317299993 +4953160941030 user:telecomix password:telecomix #syria #killswitch by @telecomix ===>share and spread...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 4 Comments »

L’Iran, l’Arabia Saudita, la “nuova guerra fredda” e Barack Obamaa

2011-05-20
By

Chiamatela controrivoluzione, io preferisco chiamarla “normalizzazione”. Quello che è certo è che le rivolte nei paesi arabi di questi mesi, associate anche alle rivelazioni di Wikileaks – che hanno tolto il velo di ipocrisia sullo scontro Iran-Paesi arabi del Golfo – hanno determinato una reazione più o meno scomposta nelle leadership dei paesi coinvolti....
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 5 Comments »

La Spagna è in fiamme (rivoluzionari e wannabe, 2)

2011-05-19
By

Che la memetica del gelsomino non sia cosa cui i tiranni non pensano è evidente nel fatto che recentemente la Cina, un paese che con i gelsomini ha certamente a che fare, ha bandito i questo fiore “in tutte le sue forme” dopo che sparuti gruppi di oppositori lo avevano usato come simbolo per...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Yemen: chi vincerà alla fine?

2011-05-14
By

Il dottor Wassim Mohammed Sultan al-Qershi è un membro della Commissione organizzativa della rivoluzione dei giovani e coordinatore dell’ospedale da campo allestito dai rivoltosi in Midan al-Taghayyir a Sana’a in questi mesi. E’ convinto che alla fine i giovani vinceranno, in Yemen. Chiarifica anche la situazione “tiranno, opposizione, iniziativa dei paesi del Golfo” di...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Oman: businnes as usual con morto

2011-05-13
By

Se c’è un paese che non interessa davvero a nessuno in questi mesi quello è l’Oman. In Oman l’ondata di proteste si concentra principalmente nella città portuale di Sohar, l’antica capitale. Potrei raccontarvi di Sindbad il marinaio, adesso. Delle Mille e una notte e dell’Oceano Indiano, cioè dell’immaginario che Sohar porta in eredità e...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme, Islamercato | No Comments »

Al-Qaida e primavera araba (2)

2011-05-09
By

I siti intelligenti che fanno la cresta sul qaidismo generano notizie destinate a fare audience e produrre profitti. Site è uno di questi. Peccato che le notizie che questi siti danno siano a pagamento, che le fonti non siano citate “in chiaro” e che, dunque, ci si debba fidare di chi compra le notizie...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Siria: impressioni da Aleppo

2011-04-29
By

T. mi scrive da Aleppo. Dopo mesi in  cui dal suo osservatorio non si vedeva niente (T. è studente di arabo) qualche giorno fa ha ricevuto segnali decisamente forti. Riporto, con un po’ di editing, 2 suoi messaggi. Ieri sera c’è stata una manifestazione anche ad Aleppo, nel quartiere di Azizie, centralissimo...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Siria, Damasco: video delle manifestazioni

2011-04-29
By

Mi giungono alcuni video dalla capitale siriana (qui ce n’è uno girato durante il funerale di una vittima degli scontri a Damasco qualche giorno fa). E anche qui Amici con il cellulare, ormai sembrano essere questi i nostri occhi e le nostre orecchie. Infatti, la percezione e’ quella del Caos, Ma anche della Scossa....
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Mitizzazione degli arabi e orientalizzazione della rivolta egiziana

2011-04-20
By

Sono usciti 2 importanti articoli su Jadaliyya: On the re-mythification of the Arab e Orientalising the Egyptian Uprising. Nel primo Nadia Bou Ali ci spiega dell’ansia che hanno orientalisti e media di re-incapsulare gli Arabi in uno schema di riferimento amichevole. Le rivolte cui assistiamo in questi mesi, dunque, vengono spesso definite “risorgimento arabo,...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

Salafiti giordani e siriani

2011-04-19
By
Salafiti giordani e siriani

Angry Arab è convinto che i Servizi giordani stiano liberando decine e decine di salafiti col solo obiettivo di gettare scompiglio nelle fila di chi protesta e discreditarli agli occhi del mondo. A questo proposito pubblica questa foto: E la commenta così: Avete qualche dubbio sul fatto che questa gang è organizzata dai Servizi?...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi, In fiamme | 5 Comments »

Primavera araba e ritorno al futuro

2011-04-09
By

“Torniamo ora ai conflitti che avevamo regolarmente messo in programma“. Questo è il titolo di un articolo di Hussein Ibish su Foreign Policy in cui l’autore si chiede se con la guerra di Libia non si sia tornati al “caro vecchio” ordine delle cose. A questo riguardo è un po’ più maliziosa, ed esatta,...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Bahrain: licenziano i rivoltosi

2011-04-06
By

In Bahrain: Oltre 250 sarebbero stati licenziati, a quanto riferisce l’emittente televisiva iraniana ‘Press Tv’, per aver partecipato alle mobilitazioni organizzate nelle scorse settimane in segno di solidarietà con gli attivisti del fronte antigovernativo via Bahrain, centinaia di lavoratori licenziati per proteste – Rassegna.it. No comment.
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: al-Qaida, LIFG&co

2011-04-04
By

Foreign Policy affronta il tema di alqaidisti e simili nelle fila degli insorti. E finalmente, aggiungo. Visto che oggi mi sento in vena di autocelebrazioni vi rimando a quanto ho scritto in merito già un bel po’ di tempo fa: Libia: Gheddafi e la polpetta avvelenata Stratfor, non ci siamo Libia: l’ora dell’alqaidista (Gheddafi...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

La bandiera della Libia

2011-04-01
By

Secondo Sa`ud Salem, blogger libico autore di questo importante pezzo, la nuova bandiera libica non dovrebbe avere il verde di Gheddafi. Né la corona dei Sanussi: Che è simboleggiata, nella bandiera usata dai ribelli libici, da una luna e una stella: Il risultato sarebbe questo: Bella vero?
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 5 Comments »

Siria: il tiranno è un assassino e non si cura del suo popolo

2011-03-31
By

Forse qualche lettore di questo blog si aspetta che dica qualcosa sul discorso di ieri di Bashar al-Asad. Il fatto è che quel discorso non si discosta in nulla dal copione “discorso del tiranno” che potete trovare in un qualsiasi manuale per tiranni. Per chi voglia avere un panorama (incompleto) sulle invarianze nel modo...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme, Tyrant for Dummies | No Comments »

Siria: i sauditi appoggiano, gli americani nicchiano

2011-03-30
By

In “Siria: quello che penso dovreste sapere” scrivevo che mai gli americani si sarebbero azzardati ad attaccare la Siria, che temevo un bagno di sangue. Oggi Michele Giorgio scrive: Nelle ultime ore in appoggio al presidente siriano è sceso il monarca saudita Abdallah   mentre il segretario di stato americano Hillary Clinton ha assicurato...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Yemen: armi e dittatori in viaggio

2011-03-24
By

Il capo della polizia di Dubai ha dichiarato oggi che i suoi poliziotti hanno bloccato un carico di armi che andava dalla Turchia a Sa`ada, nel nord dello Yemen. Si tratterebbe di 16mila pezzi, la fonte non specifica ulteriormente ma dice sostanzialmente che sono armi “da assassinio”. Contestualmente sono stati arrestati i contrabbandieri, 6...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

خارطة الثورة السورية

2011-03-22
By
خارطة الثورة السورية

Qui c’è una mappa della “rivoluzione siriana” implementata con questo software qui. E’ anche un bell’oggetto. Ecco, in viola, tutte le manifestazioni tenutesi finora. Il tutto è interamente navigabile.
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Moti d’Algeria

2011-03-19
By

In Anthopolologie du présent Alain Bertho, professore di antropologia all’Università di Paris8-Saint-Denis monitora tutti i “moti” di popolo registrati nel mondo con la convinzione che la modalità della protesta tramite rivolta sia la vera la novità degli ultimi anni. Se volete saperne di più vi consiglio di fare un giro sul blog. Io mi...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Il comitato per l’islam italiano e la frontiera (superata) del ridicolo

2011-03-16
By

Il Comitato per l’islam italiano, oltre a essere l’equivalente italiano e islamofobo di un muftì, sembra essere diventato, anche, una specie di carboneria. Si riunisce il 3 marzo, presiedendo il Sottosegretario Alfredo Mantovano, senza alcun preavviso, e a porte chiuse. Dieci giorni dopo secerne, senza alcun imbarazzo,  un testo sulle “Trasformazioni politiche in atto...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in Fuori misura, L'età della politica, Le destre e l'islam | 10 Comments »

Siria: 15 marzo

2011-03-16
By

Il Siria doveva esserci un “giorno della rabbia” il 4 o 5 febbraio. Si era registrato un certo nervosismo governativo, non si capiva quanto il movimento siriano fosse solo “virtuale”, ma alla fine non successe quasi nulla. Poi al-Asad, grazie anche a un’intervista al Wall Street Journal, sembrò aver trovato il modo di dominare...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Il Bahrain, l’Iran e logica storta di alcuni americani

2011-03-16
By

All’indomani della invasione saudita del Bahrain, un evento che la diplomazia americana nega (excusatio non petita) e l’opposizione – anche quella morbida – stigmatizza (definendolo un “atto di guerra”), George Friedman di Stratfor ci spiega che la rivoluzione del Bahrain, “come tutte le rivoluzioni” ha due aspetti: il primo consiste nel genuino desiderio della...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Libia: l’ora dell’alqaidista (Gheddafi e la polpetta avvelenata, 2)

2011-03-13
By
Libia: l’ora dell’alqaidista (Gheddafi e la polpetta avvelenata, 2)

Il funesto Abu Yahya al-Libi (for dummies: “il Libico”) appare in un video di as-Sahab, la produzione video di al-Qaida. In un discorso di una trentina di minuti si rivolge ai ribelli libici, offrendo appoggio militare. La retorica è quella alqaidista: il faraone va abbattuto, la Libia deve diventare unso Stato islamico etc. etc....
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

La politica in Libia è morta nella culla

2011-03-13
By

Da qualche giorno Valerio commenta ampiamente i post di “Tutto in 30 secondi”, specialmente quelli riguardanti la Libia, tirando fuori una serie di conoscenze in un dominio che io davvero non copro: l’aspetto militare. Riporto qui sotto la sua ultima fatica (spero non me ne voglia anche per l’editing che gli ho imposto) sottolineando,...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in L'età della politica | 9 Comments »

Arabia Saudita: la polizia spara

2011-03-10
By

Succede stasera ad al-Qatif, già teatro di manifestazioni in questi giorni (qui e qui). L’apparato di sicurezza è imponente. Sparano: tre feriti. Domani il “giorno della rabbia” saudita, non il 20 marzo, come scrivevo qui. Seguendo i link avrete un quadro della situazione, non so quanto soddisfacente. Per il resto cercate “Arabia Saudita” nell’apposito...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: il banchiere di Gheddafi è a Istanbul

2011-03-09
By

Lo scorso 28 febbraio parlavo del secondo più importante ospite di Gheddafi al vertice della Lega Araba tenutosi a Sirte il 27 marzo: Recep Tayyip Erdogan. Di quanto la Turchia abbia interessi economici (pochi dei quali petroliferi) nella Libia gheddafiana ho scritto lo scorso 4 marzo. Del fatto che la Turchia rimanga oggi uno...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in Islamercato | No Comments »

No-fly zone in salsa saudita?

2011-03-09
By

Tre giorni fa, il 7 marzo, Robert Fisk scrive che gli Stati Uniti hanno un piano segreto per la Libia: l’Arabia Saudita dovrebbe fornire armi ai ribelli. La strategia collaborativa del regno saudita era già chiara quando, lo scorso 26 febbraio, era stato annunciato l’aumento della produzione di petrolio* in risposta alla chiusura degli...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 5 Comments »

Egitto: l’esercito non spara sulla folla

2011-03-07
By

In Egitto c’è un ex-Ministro degli interni, Habib el-Adly, indagato per diversi motivi, non ultimo per aver avuto un ruolo nell’attentato di capodanno ai copti. Il personaggio, più in generale, compare nell’abito del “fomentatore” di scontri interreligiosi. Come documenta Cam McGrath di IPS, El-Adly aveva vere e proprie “milizie”, che guidava verso obbiettivi del...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in L'età della politica | No Comments »

Bahrain: scontri interreligiosi, scontri internazionali, scontri di classe

2011-03-05
By

La notizia è, o dovrebbe essere, che si sono verificati scontri fra sunniti e sciiti in Bahrain. Capiremmo meglio cosa è successo se considerassimo che i sunniti coinvolti negli scontri erano quasi tutti siriani sunniti con passaporto del Bahrain. Persone che vengono chiamate a lavorare in Bahrain perché sono “sunnite” e che tolgono il...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Allahu akbar e l’inno della Libia

2011-03-05
By

Allahu akbar (الله  أكبر) letteralmente significa “Iddio è il più grande”. Iddio, e non dio, perché questa parola è – dal punto di vista linguistico – un peculiarissimo agglutinarsi dell’articolo determinativo al (ال) e della parola ilah (إله), “dio, divinità”. La qual cosa è sottintesa nella shahada, ovvero la professione di fede dei musulmani,...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 22 Comments »

Paura saudita (2)

2011-03-02
By

I “giovani sciiti” di al-Qatif organizzano una nuova manifestazione per domani 3 marzo. Oltre al rilascio dei prigionieri politici, tema della manifestazione precedente, gli organizzatori chiedono di: combattere la corruzione combattere disoccupazione e povertà fermare la discriminazione confessionale aprire lo spazio della politica. Qui trovate una “dichiarazione per la riforma della nazione” firmata da...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Qatar: la rivoluzione del 16 marzo e il golpe fallito

2011-03-02
By

In questo video che incita alla “rivoluzione del 16 marzo per la libertà” l’Emiro del Qatar, Hamad ben Khalifa Al Thani, compare insieme a una serie di israeliani. Il titolo fa: vi chiamiamo alla rivoluzione della libertà il 16 marzo, per liberare il Qatar dal traditore cliente degli ebrei. Se non è linguaggio alqaidista...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Yemen: islamisti di Stato e complottistica da 4 soldi

2011-03-02
By
Yemen: islamisti di Stato e complottistica da 4 soldi

Siamo in Yemen. Abdul-Majid al-Zindani è un `alim (dotto, sapiente musulmano) di Stato, un funzionario. E’ il preside dell’Università islamica di al-Eman (Sana`a), fondata nel 1993 tramite decisione ministeriale. La prima pietra di quell’università la pose Ali Abdallah Saleh, il Presidente dello Yemen, il 27 settembre 1994. Abdul-Majid al-Zindani è conosciuto per essere uno...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme, Lost Osama | 1 Comment »

Perchè in Iran le cose sono difficili…

2011-03-02
By

L’abbiamo detto della Tunisia, ne eravamo convinti in Egitto, in Libia neanche ce lo sognavamo, e invece… (invece putativo perchè adesso bisogna valutare il valore di questi rivolgimenti… semmai si possano trasformare in rivoluzioni…) In Iran almeno una serie di motivi rendono le cose ancora più difficili – e ne abbiamo forse già discusso:...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 16 Comments »

Libia: il tit-for-tat di Moammar Gheddafi e la macchina dell’infotainment

2011-03-01
By

L’informazione dalla Libia sta mutando perché i network televisivi hanno accettato di “annidare” i loro giornalisti (embedding) presso Gheddafi e la sua corte. Queste persone annidate fanno grosso rumore di fondo, mandando notizie-monnezza, intervistando persone-monnezza, registrando opinioni-monnezza. Ci sono cascati tutti, anche in considerazione del fatto che: erano stati minacciati dal regime (“chi è...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Qatar: il 16 marzo di chi?

2011-02-28
By

Cerco da un po’ notizie su eventuali “giorni della rabbia” in Qatar. Anche lì c’è un tiranno. Ma lì c’è anche al-Jazeera, con il suo controverso ruolo. Il Qatar è un paese chiave, ultimamente. Su FB ci sono diverse pagine al riguardo. Alcune chiamano il popolo del Qatar a una rivoluzione del 27 febbraio....
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Libia: Erdogan e Gheddafi

2011-02-28
By

A Sirte, lo scorso 27 marzo, si è tenuto uno dei meno partecipati vertici della storia della Lega Araba. Al quel riguardo scrissi tre post: E chi è quello? Come non lo sai? E’ il socio di Moammar! Poteva andare peggio? Hashya al-bayan al-birluskuniyy li-jami`a al-duwwal al-`arabiyya A quel vertice, fra gli ospiti d’onore, non c’era solo...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Marocco: un update

2011-02-27
By

26 febbraio 1- E’ morta Fadoua Laroui, la madre di due figli che si era data fuoco lunedì a Souk Sebt (regione di Sidi Kacem) dopo essersi vista rifiutare l’assegnamento di un un alloggio sociale, in seguito allo sgombero della sua baracca. E’ la prima “martire” del Marocco che chiede il...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Bahrain: non è (solo) una rivolta sciita

2011-02-26
By

Con la solita concisione e chiarezza, Qantara.de ci spiega perché non possiamo leggere la rivolta del Bahrain solo in termini di scontro fra minoranza sunnita e maggioranza sciita. Gli sciiti sono discriminati a tutti i livelli e vengono continuamente vessati con “la scusa” dei contatti con l’Iran. Il re del Bahrain fa una politica...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Arabia Saudita: sciopero dei lavoratori nei cantieri del Bin Laden Group

2011-02-26
By
Arabia Saudita: sciopero dei lavoratori nei cantieri del Bin Laden Group

Il dissenso in Arabia Saudita è composito. Ci sono i cittadini sauditi che vogliono libertà Il giorno designato per la loro rivoluzione dovrebbe essere il 20 marzo. Chiedono, in breve: una monarchia costituzionale una costituzione scritta e approvata dal popolo trasparenza governo a servizio del popolo elezioni legislative libertà pubbliche e rispetto dei diritti...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Stratfor, non ci siamo

2011-02-25
By

A stretto giro sono usciti 2 articoli dalla Stratfor* di Friedman George. Jihadist opportunities in Libya ; Revolution and ther Muslim World, scritto da George stesso. Questi due articoli hanno due grossi problemi. Il primo non considera l’elemento interno, cioè i Gheddafi, nello scatenare eventuali recrudescenze jihadiste. Come scrivevo ieri,...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Paura saudita

2011-02-25
By

Il re saudita Abdullah bin Abdulaziz torna dall’ennesimo ricovero ospedaliero e festeggia col suo popolo, che lo ama tantissimo, disponendo gigantesche regalìe: 135 miliardi di Riyal sauditi (36 miliardi di dollari). Ecco il documento con i dettagli. Qui la notizia. Non so, secondo me questa porta sfiga. L’aveva fatta anche il Re del Bahrain....
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Marocco: la sesta vittima ufficiale

2011-02-25
By

Oggi, 24 febbraio, è deceduta la sesta vittima ufficiale delle manifestazioni del 20 febbraio (in realtà bisogna aggiungere i due morti nella provincia di Al Hoceima di lunedì). Un manifestante picchiato selvaggiamente a Serfrou domenica è morto oggi mentre veniva trasferito all’ospedale di Fes. La notizia l’ha lanciata la MAP (l’agenzia...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: Gheddafi e la polpetta avvelenata

2011-02-24
By

Fortunatamente i timori di cui ieri sono rimasti tali, per ora. Mi era sfuggito, comunque, che Moammar Gheddafi ha preso come modello per la repressione piazza Tien’anmen e Falluja. E’ chiaro a tutti che il dittatore sta tentando in tutti i modi di lasciare il paese nel caos. Forse lo fa solo per vendetta,...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Doppio velo, Fuori misura, In fiamme, Lost Osama | 22 Comments »

Libia: a Tripoli temono le armi chimiche

2011-02-23
By

Una testimonianza diretta raccolta da “Il mondo di annibale” ci racconta di un timore fondato: Gheddafi potrebbe usare le armi chimiche. Sulle armi chimiche di Gheddafi vedi qui e qui.
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Il "Marocco del 20 febbraio": una cronaca sconosciuta

2011-02-23
By
Il "Marocco del 20 febbraio": una cronaca sconosciuta

Jacopo Granci di (r)umori dal Mediterraneo pubblica oggi un dettagliato e prezioso reportage sulle manifestazioni del 20 e 21 febbraio in Marocco. Lì è stata messa in atto una repressione decisa e violenta, non meno dura che in Egitto o in Tunisia, ma sui media nazionali e internazionali la cosa non è apparsa. Jacopo...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

La mamma di Mohamed Bouazizi ai rivoltosi libici

2011-02-23
By

Mohamed Bouazizi è il ragazzo che dandosi fuoco lo scorso 17 dicembre ha scatenato la rivoluzione tunisina.
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libya White Fax (il rubinetto che gocciola, 2)

2011-02-23
By
Libya White Fax (il rubinetto che gocciola, 2)

Un gruppo di hacker (non Anonymous, però) ha lanciato questa operazione “Libya White Fax” con l’obiettivo di superare il blocco della rete messo in atto dal Gheddafi (una cosa molto simile successe in Egitto, vedi “Il rubinetto che gocciola“). E’ molto semplice: le fibre non funzionano ma i telefoni sì. Basta solo quindi avere una...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: la guerra di Gheddafi e le responsabilità dirette del governo italiano in carica

2011-02-23
By

Gheddafi parla in televisione e, come suo figlio Seyf al-Islam, sostanzialmente manda un messaggio chiaro ai suoi sostenitori: non mi arrendo, seguitemi e vinceremo. Mettendo in campo una strategia fin troppo semplice, libera i terroristi islamici (fra cui alcuni guantameros) e poi dice che c’è il pericolo del terrorismo islamico (e comunque vedi qui...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in Libyan party | 18 Comments »

25 febbraio: venerdì della rabbia ahwazi. Ahwazi? Sì, ahwazi

2011-02-22
By
25 febbraio: venerdì della rabbia ahwazi. Ahwazi? Sì, ahwazi

Sunniti e arabi, ma iraniani. Chi sono? Si autodefiniscono Ahwazi, e sono la minoranza arabofona dell’Iran. Prendono il nome: dalla città di al-Ahwaz, in persiano Ahvaz, capitale dell’odierno Khuzestan; dalla regione che gli odierni indipendentisti usano chiamare col nome della loro capitale, comprendente sommariamente il Khuzestan e tutta l’area costiera iraniana sul Golfo persico...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Bahrain: vittoria n. 1

2011-02-22
By

Il Gp del Bahrain è stato annullato. I manifestanti avevano minacciato di interromperlo, qualora avesse avuto luogo. E’ una prima vittoria, piccola ma lo è. Mark Webber è l’unico pilota ad aver speso qualche parola in favore degli insorti.    
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 4 Comments »

Libia: arriva la CNN

2011-02-22
By

Ben Wedeman arriva in Libia dall’Egitto, e trova – per ora – una Libia orientale molto tranquilla. Sembra che aspettino la rappresaglia di Gheddafi.
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: volano via

2011-02-22
By

Qui le fotografie di due Mirage libici atterrati a Malta. Ci sono anche le foto dei piloti e di due elicotteri civili, anch’essi provenienti dalla Libia e con a bordo 7 francesi.
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: voci da una guerra civile

2011-02-21
By

In questo post due testimonianze vocali drammatiche. Sembra che la situazione stia rapidamente degenerando, a Tripoli, in uno scontro fratricida, casa per casa. Sembra che il discorso di Gheddafi Junior (Seyf al-Islam) abbia spinto i lealisti a scendere in strada e a scatenarlo. Il regime libico ha trascorso decenni nel culto della propria autoconservazione,...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 7 Comments »

Algeria: il giorno della manifestazione (3)

2011-02-19
By

Il 12 febbraio non è andata bene. C’erano più poliziotti che manifestanti perché: non li facevano entrare in piazza, li bloccavano con tutti i mezzi alle porte di Algeri. L’opposizione non è unita, è si attarda troppo nel “politichese”, questo è un punto di debolezza. Bouteflika, il dittatore del gas, dice che a fine...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Bahrain: mai più armi agli assassini

2011-02-19
By

Francia e Gran Bretagna annunciano che non forniranno più armi al Bahrain. E’ il nostro turno per fare businnes laggiù: spero in una visita di Frattini per concludere l’affare. Intanto Ecclestone “è più fiducioso” per il GP di formula 1, e questa è una terribile notizia per chi ama la libertà e la democrazia....
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: i video

2011-02-19
By

Qui un ottimo riassunto della situazione in Libia. Una lista di video dalla Libia. Per updates: http://libya2011.kaizer.se/ 10150137014854042_27384.mp4 2011-Feb-18 19:28 7.2 MB 10150424355945593_56515.mp4 2011-Feb-18 19:28 1.6 MB 103139413099937_8471.mp4 2011-Feb-18 19:28 2.5 MB 103238553088486_21429.mp4 2011-Feb-18 19:27 1.7 MB 112836262124333_39073.mp4 2011-Feb-18 21:01 4.6 MB 152965088094283_64243.mp4 2011-Feb-18 23:29 5.1 MB 1553593888832_17639.mp4 2011-Feb-18 22:01 578.5 KB 1691431018420_5671.mp4 2011-Feb-18...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Facebook: motore o carburante delle rivolte?

2011-02-18
By
Facebook: motore o carburante delle rivolte?

Riguardo al ruolo dei social network nelle rivolte di questi mesi il dibattito è aperto. L’immagine che vedete qui sotto indica il numero di libici iscritti a Facebook nelle ultime due settimane (da Socialbakers.com): tirate le vostre conclusioni. A me sembra chiaro che l’impennata di iscritti a FB avviene in conseguenza a qualcosa. Vi...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia, dopo la preghiera

2011-02-18
By

Su questo canale di Twitter c’è molto riguardo a ciò che succede e succederà in Libia (anche questo funziona, per ora). Per tenersi informati c’è anche questo blog. Una mappa delle proteste: Qui un buon numero di video sugli scontri di ieri. Sembra che oggi la protesta esploderà dopo la preghiera. A Tripoli le...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Turmoil Watch e un articolo da leggere

2011-02-18
By

Di seguito trovate una valanga di numeri (da “The Media Line“). Un fondamentale backgrounder lo trovate qui. —————- Facts in Context: Turmoil Watch Since Mohamed Bouazizi set himself afire December 14 in Tunisia, anti-government protests have erupted throughout much of the Middle East, bringing down two leaders and threatening others. This table details the...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , ,
Posted in In fiamme, Numeri e favole | No Comments »

Operation: Bahrain

2011-02-17
By

Arrivano quelli di Anonymous. Il loro target è http://www.bahrain.bh (port 80), cioè la porta web del regno. E io non riesco a connettermi a http://www.bahrain.bh Provate anche voi. Ecco il testo di “Operation Bahrain”: Dear Free-Thinking Citizens of THE WORLD, The Bahrainian government has shown by its actions that it intends to  brutally enforce...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Gli arabi del futuro

2011-02-17
By

Su Facebook un gruppo di giovani tunisini prova a pensarsi il 16 giugno 2014. Le 16 juin 2014, ouverture de disneyland kasserine !!! Nous sommes le 17 Juin 2014, les Tunisiens n’attendent plus des années pour avoir leurs voitures, les bus arrivent à l’heure et dans le métro, ça sent bon! Parce que le...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in Islamercato, L'età della politica | No Comments »

Bahrain: tutti contro il re (e Bernie Ecclestone)

2011-02-16
By

Secondo DEBKAfile il Re del Bahrain è preoccupato principalmente per un motivo: le proteste di questi giorni hanno unito contro di lui le due componenti confessionali della pseudoisola: sunniti e sciiti. La qual cosa ci racconterebbe anche: che dietro a queste proteste non c’è l’Iran; che insomma questo Re è un despota vero. Ora...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: con un giorno d'anticipo

2011-02-16
By

Il giorno fissato dai gruppi anti-gheddafi per le prime proteste era domani, 17 febbraio. Ma evidentemente Gheddafi ha giocato d’anticipo, organizzando pantomime in suo sostegno. Stanotte, poi, è andato ad arrestare un esponente di un’organizzazione libica per i diritti umani a Bengasi. Risultato: manifestazione notturna (parlasi di centinaia di persone). Video qui (al-Jazeera)e qui....
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: pensieri da 4 soldi e una domanda da un milione di dollari

2011-02-15
By

La teoria dominante, in mancanza di un nuovo assetto in Egitto, è quella del “colpo di Stato” militare. Ma l’esercito – è almeno la trentesima volta che lo ripeto in questi giorni – è il gestore ultimo della violenza, ovunque. Se domani esplodesse il parlamento italiano e tutti i poliziotti fossero in malattia il...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in Fuori misura, L'età della politica | No Comments »

Bahrain: se il padrone apre il portafogli

2011-02-12
By
Bahrain: se il padrone apre il portafogli

Secondo al-Arabiya migliaia di sudditi del re del Bahrain, ovviamente sciiti, hanno manifestato ieri contro il Governo. Il re ha risposto alle proteste promettendo un assegno di 2.650$ a famiglia. Basterà?
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Algeria: il giorno della manifestazione (2)

2011-02-12
By

Ho predisposto sulla colonna destra del blog un feed sugli eventi di oggi. Algeri è blindata. La notizia è confermata. I manifestanti si stanno compattando a piazza 1° maggio, nel centro di Algeri. La manifestazione non è autorizzata, i poliziotti cercano di evitare l’assembramento, in Algeria vice lo stato di emergenza dal 9 febbraio...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: un'analisi da 2 lire

2011-02-12
By

Ritorniamo alla piattaforma degli organizzatori del 25 gennaio (riguardo allo “stato di depressione” in cui la popolazione versa – il documento iniziava proprio con un “Qui ci sono 30 milioni di egiziani malati di depressione” – è quasi banale notare l’uso abbondante di quell’antidepressivo di massa che si chiama “rivolta”, o “libertà di espressione”,...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in L'età della politica | 3 Comments »

18.05, ora locale. Bye Bye Hosni

2011-02-11
By

Secondo la TV di Stato, Hosni Mubarak si è dimesso. Le immagini dalla piazza: qui e qui. مبروك لمصر واخيرا الحرية Difficile, comunque, che gli egiziani abbiano indietro i soldi che Hosni gli ha rubato.
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Egitto&Co: links deboli e rivoluzione

2011-02-11
By

Nell’articolo che riporto qui sotto Eva Galperin della Electronic Frontier Foundation traccia un’analisi illuminante sull’ormai battutissimo tema delle “rivoluzioni via Facebook”. Spiega che la chiusura del rubinetto di internet in Egitto dal 28 gennaio al 2 febbraio ha comportato il taglio dei cosiddetti “link deboli” (quei link che, ad esempio, si strutturano nelle “comunità...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 3 Comments »

La Siria toglie il filtro da Facebook, You Tube, Wikipedia, Blogspot, ecc.

2011-02-11
By

Donatella della Ratta si occupa di media in Medio Oriente. Ha un blog che si chiama, per l’appunto, mediaoriente. Scrive in inglese, però. Quindi ho retrovertito (un po’ al volo) in italiano questo suo post, sperando che non se la prenda (ho provato a contattarla ma non risponde…) La Siria toglie il filtro da...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Algeri, città blindata

2011-02-11
By

Secondo Radio Kalima sarebbero 30.000 i poliziotti dispiegati nella capitale algerina per impedire la manifestazione di domani. 30.000 policiers quadrillent la capitale : Alger en état de siège Jeudi 10 février 2011 30.000 policiers sont mobilisés pour empêcher la marche du 12 février. Selon le quotidien El Khabar, des unités complètes de policiers, avec...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica renderà inevitabile una rivoluzione violenta

2011-02-11
By

E’ un meme che gira da molti giorni in rete, ma in queste ultime ore si sta riproducendo a una velocità impressionante in relazione alle vicende egiziane. Si tratta di una citazione di John F. Kennedy da un discorso alla Casa Bianca del 1962. Those who make peaceful revolution impossible will make violent revolution...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: 17 febbraio

2011-02-11
By

Le notizie sul “giorno della rabbia” libico, previsto per il 17 febbraio, arrivano a spizzichi e bocconi. Sembra che Gheddafi sia preoccupato (incontra personaggi dell’opposizione), pur ostentando tranquillità. Per il principe Idris al-Senussi (figlio dell’ultimo re di Libia), intervistato da Mauro Suttore: Gheddafi sta al potere da 42 anni. È il governante autoritario più...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 3 Comments »

Arabia Saudita: dissenso dei dotti sull'Egitto

2011-02-11
By

Il Grand Mufti dell’Arabia Saudita, Abdul-Aziz Al al-Sheikh, ha dichiarato lo scorso 5 febbraio che le manifestazioni anti-Mubarak gettano l’Egitto nel caos e il caos appartiene ai nemici dell’islam. Ma non c’è accordo fra gli `ulama’ (saggi, dotti, sapienti in materia religiosa) sauditi. Saleh al-Luhaidan ha detto il 9 febbraio che Mubarak deve fare...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Giorno della rabbia in Bahrain, 14 febbraio

2011-02-11
By

Il Bahrain ha una composizione sociopolitica molto particolare. A capo del paese c’è un emiro sunnita, Hamad bin Isa Al Khalifa, ma la maggioranza della popolazione è sciita (duodecimana, del tipo di sciismo iraniano) e ciò rende il paese, di fatto, legato all’Iran (vedi qui). Inoltre, come nella maggior parte dei paesi del Golfo,...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Venitemi a prendere

2011-02-10
By

Come giudichereste un uomo che ha accumulato dai 40 ai 70 miliardi dollari sulle spalle del suo popolo e dice in diretta: “Dio salvi l’Egitto”? Sono letteralmente senza parole. —————– emile_hokayem I would have thought that Suleiman would have found a way to dissociate his future from Mubarak’s. Now they will go down together....
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Manuale dell'islamofobo, 0.1

2011-02-10
By

In Manuale minimo per conflittori di civiltà vi raccontavo di uno degli strumenti bibliografici di base forniti ai novelli islamofobi che volessero farsi strada e guadagnare preziosi “punti islamofobia”: lo “Sharia Law for Non-Muslims“. In Mein Kampf vs Corano 14-0 vi rendevo partecipi della mia stizza mentre esaminavo per sommi capi un altra delle fantastiche pubblicazioni...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in Le destre e l'islam | No Comments »

La Turchia è più minacciosa dell'Iran, parola di Daniel Pipes

2011-02-10
By

I siti-monnezza di propaganda islamofoba vivono giorni di angoscia. Prima è arrivato Wikileaks a smontare il conflitto di civiltà. Adesso arrivano i tunisini e gli egiziani, con la loro pretesa di NON essere islamicamente centrati. Come fanno loro? I monnezzari? Non hanno più fonti, si aggrappano ai professionisti dell’islamofobia, ridondano goffamente. A dicembre i...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

L'Algeria ribolle in attesa del 12 febbraio

2011-02-09
By

Le manifestazioni del 12 febbraio ad Algeri sono state vietate, ovviamente. E l’eliminazione ufficiale dello stato di emergenza da parte di Bouteflika, ovviamente, non avverrà prima di quella importante data, se mai avverrà. Ovviamente, i commentatori osservano che i rischi di repressione, in questa situazione, sono altissimi. In questi giorni l’Algeria dei movimenti e...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

L’Algeria ribolle in attesa del 12 febbraio

2011-02-09
By

Le manifestazioni del 12 febbraio ad Algeri sono state vietate, ovviamente. E l’eliminazione ufficiale dello stato di emergenza da parte di Bouteflika, ovviamente, non avverrà prima di quella importante data, se mai avverrà. Ovviamente, i commentatori osservano che i rischi di repressione, in questa situazione, sono altissimi. In questi giorni l’Algeria dei movimenti e...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Wikileaks Egitto: due cablogrammi su Omar Suleiman

2011-02-08
By

I contatti diretti dell’amministrazione americana registrati nei cable di Wikileaks con Omar Suleiman, capo dei servizi segreti egiziano ed ora anche vice-presidente egiziano, sono almeno 2. Qui (2008) e qui (2009).
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Wikileaks Egitto: i militari, Hosni e Gamal Mubarak alla fine del 2008

2011-02-08
By

23 settembre 2008. Un cable dal Cairo espone: il progressivo indebolimento della posizione “sociale e intellettuale” dell’esercito egiziano; il malcontento dei vertici militari nei confronti del Ministro della difesa, giudicato incompetente e del figlio di Hosni Mubarak, Gamal, che essi appoggeranno “turandosi il naso” in caso di successione. Il testo definisce lo scenario della...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in Cablegate on air, In fiamme | 1 Comment »

Ramadan e Zizek sull'Egitto

2011-02-07
By

Il prezioso Melone passa su FB questo importante pezzo di televisione. E’ solo per anglofoni, purtroppo (chi legge in italiano deve accontentarsi di questo). Trattasi delle opinioni di Tariq Ramadan e Slavoj Zizek al riguardo di Tunisia ed Egitto, intervistati da Riz Khan su al-Jazeera.
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 5 Comments »

Egitto: mettiamoci d’accordo, i copti sono in pericolo o no? (3)

2011-02-07
By

In piazza Tahrir hanno pregato musulmani e cristiani, hanno battezzato persone, si sono sposati. I manifestanti, leggete la piattaforma, sono prima di tutto per la deposizione di Mubarak e l’abolizione dello stato d’emergenza in Egitto. Ed è ovvio che queste persone sono molto patriottiche. In tutto ciò Papa Shenouda III, la massima autorità religiosa...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Siria: nessun “giorno della rabbia”, o quasi

2011-02-07
By

Mi scrive Giacomo, da Aleppo: … In questi giorni “di rabbia” non ho avuto modo di verificare direttamente se succedeva qualcosa o meno, nel senso che per prudenza non mi sono recato nei luoghi “deputati”. Aspetto notizie da una mia amica, torna stasera da Damasco. Posso dirti che a Aleppo la vita mi è...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 5 Comments »

Siria: un flop, una truffa, o deve tutto ancora succedere?

2011-02-05
By

Sembra che ieri non sia successo niente, o quasi, in Siria, nonostante gli annunci. E che oggi le manifestazioni annunciate andranno quasi deserte. C’è anche chi dice che il potenziale del “giorno della rabbia siriano” è stato ampiamente sopravvalutato. Qualcuno afferma che manifestazioni ci sono state e sono state represse (qui). Certamente un tweet...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | 5 Comments »

Iraq: proteste sul modello “giornata della rabbia”

2011-02-05
By

Quando si parla di Iraq bisogna sempre andarci con le molle. Non sappiamo chi davvero fossero le persone che sono scese in piazza ieri, ma si rifacevano alle parole d’ordine che circolano in questi giorni in tutto il mondo arabo. Il centro delle proteste è in un’area sciita, a sud di Najaf, nel governatorato...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Iraq: proteste sul modello "giornata della rabbia"

2011-02-05
By

Quando si parla di Iraq bisogna sempre andarci con le molle. Non sappiamo chi davvero fossero le persone che sono scese in piazza ieri, ma si rifacevano alle parole d’ordine che circolano in questi giorni in tutto il mondo arabo. Il centro delle proteste è in un’area sciita, a sud di Najaf, nel governatorato...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Egitto: intrusione e arresti a Ikhwanweb

2011-02-05
By

Ieri le forze di sicurezza egiziane sono entrate nella sede del sito web dei Fratelli Musulmani, hanno preso d’assalto gli uffici e arrestato 12 persone. Il sito web dei Fratelli in questi giorni è stato uno dei pochi “punti informativi” sempre attivi dall’Egitto. A parte qualche interruzione sembra che il sito sia rimasto in...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 4 Comments »

Egitto: dimissioni varie

2011-02-04
By

Secondo Repubblica: 17:39 Anchorwoman tv di Stato si dimette 83 – Shaheera Amin, nota anchorwoman dell’emittente di stato Nilo Tv, ha deciso di dimettersi per abbracciare la causa dei manifestanti. ”Stavo andando al lavoro come al solito. La mia redazione si trova in un edifico non molto lontano da piazza Tahrir. Ho sentito i...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Algeria: Bouteflika dichiara, l'opposizione monta

2011-02-04
By

Bouteflika ha detto che presto interromperà lo stato di emergenza, in vigore dal 1990, ma non ha detto quando. La qual cosa galvanizza l’opposizione, pronta a marciare su Algeri il 12 febbraio.
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Siria: le forze di sicurezza si aspettano disordini e vieteranno la trasmissione delle notizie?

2011-02-04
By

Secondo quanto si legge su “al-Shaffaf” (qui, la notizia è del 2 febbraio) le forze di sicurezza siriane si aspetterebero disordini durante il “giorno della rabbia” siriano, il prossimo 5 febbraio. Sempre secondo questa fonte le forze di sicurezza siriane avrebbero fatto irruzione negli uffici di “al-Jazeera” e “al-Arabiya”, le due famose emittenti televisive...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Dare atto a Zucconi

2011-02-02
By

Almeno uno ci prova, con i suoi mezzi, a dire qualcosa. Vittorio Zucconi, sul suo blog, scrive questo Eurabia d’Egitto, non scevro da inesattezze ma, visti i refusi, scritto con un trasporto che gli fa onore. Sulle inesattezze stavolta sopravvoliamo. Noto però che Repubblica lo toglie in fretta e furia dalla prima pagina. Cito...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Algeria: segnali e scricchiolii

2011-02-02
By

Manuale del Tiranno 0.1: evita assembramenti se non in occasione di eventi sportivi. In caso di tensioni, vieta gli eventi sportivi. Algeria, annullata l’amichevole con la Tunisia Postato da Stefano Bossotto il febbraio 2, 2011, 12:14 0 Commenti L’amichevole tra Algeria e Tunisia in programma ad Algeri il 9 febbraio, è stata annullata e...
Read more »

Tags: , ,
Posted in Tyrant for Dummies | No Comments »

Gian Micalessin e i poveri lettori de "Il Giornale"

2011-02-02
By

“Ecco perché i Fratelli Musulmani devono farci paura“: così il Giornale titola un articolo di Gian Micalessin, un nome che è tutto un programma (di misinformazione, ovviamente). I Fratelli Musulmani devono farci paura, cari lettori de “Il Giornale”. Noi non possiamo non avere paura dei Fratelli Musulmani. E perché? Perché Hezbollah e Iran si...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Gian Micalessin e i poveri lettori de “Il Giornale”

2011-02-02
By

“Ecco perché i Fratelli Musulmani devono farci paura“: così il Giornale titola un articolo di Gian Micalessin, un nome che è tutto un programma (di misinformazione, ovviamente). I Fratelli Musulmani devono farci paura, cari lettori de “Il Giornale”. Noi non possiamo non avere paura dei Fratelli Musulmani. E perché? Perché Hezbollah e Iran si...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

Egitto, Sawiris: "tutti i figli dei miei amici ricchi sono scesi in piazza"

2011-02-02
By

Non so come prenderle, ma queste – fra le altre – sono le parole di Naguib Sawiris, magnate egiziano di Wind e Orascom, riguardo a ciò che succede in questi giorni in Egitto. Naguib è copto e ricco, motivo per cui – dice lui – non avrebbe molta fortuna come politico in Egitto. Afferma...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Yemen: 3 febbraio

2011-02-02
By
Yemen: 3 febbraio

Per domani è previsto in Yemen il “giorno della rabbia” (vedi anche qui). In quello che sembra ormai essere un rito nella comunità dei dittatori arabi, Ali Abdullah Saleh ha dichiarato che non si ricandiderà. E’ proprio delle settimane scorse la notizia che Saleh – anche qui siamo quasi al livello della ritualità –...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Egitto: Mubarak non si ricandida? Una non-notizia

2011-02-02
By

Sui giornali spunta la notizia che Hosni Mubarak non si ricandiderà alle elezioni presidenziali del prossimo settembre (sempre che ci siano). Questa è una non-notizia: Mubarak non si sarebbe ricandidato comunque. Infatti stava preparando il terreno per suo figlio, Gamal, che è scappato a Londra con mamma. La non-notizia fa il paio con quella...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme, Tyrant for Dummies | No Comments »

Egitto: i dotti di al-Azhar e il regime

2011-02-01
By

E’ un bel po’ di tempo che spiego, in vari contesti, che i “dotti di al-Azhar”, e in particolare lo sheykh di quell’Università, sono funzionari statali e come tali vanno spesso “letti” (vedi qui i miei post in merito). Ora mi chiedo che rapporto avranno con “i nuovi” arrivati. Certo, in questi giorni la...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Giovanni Sartori e il caro vecchio Hosni Mubarak

2011-02-01
By

Giovanni Sartori l’ha rifatto. Ha voluto metter bocca su cose che non conosce. Cose che – diceva la mia prozia – ha sentito mentovare o poco più. Roberta commenta: occhio, questo è un vecchiazzo osannato se spara merda su B., pressoché ignorato se spara cazzate sul Medio Oriente. Ha ragione, ma io non ce...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: una telefonata dal Cairo

2011-02-01
By

Dal Cairo Mona, sentita al telefono da quelli di Leakspinner, dice: fino a ieri avevo paura, oggi no. Fuori Mubarak.
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Stati Uniti ed Egitto

2011-01-31
By

Mi ripromettevo di scrivere un post sulla posizione statunitense verso l’Egitto, sulla questione dei cablogrammi di Wikileaks etc. America2012 mi ha risparmiato il lavoro, citando fra l’altro fonti cui io, da non esperto di Stati Uniti, probabilmente non sarei arrivato: buona lettura.
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Algeria: 6 e 12 febbraio

2011-01-31
By
Algeria: 6 e 12 febbraio

In Algeria, a Bejaia, lo scorso 29 gennaio hanno manifestato pacificamente migliaia di persone. Parole d’ordine: “emigrazione, disoccupazione: Bouteflika vattene”. Una giornata di protesta è stata indetta dal “Comitato di difesa dei diritti dei disoccupati” per il 6 febbraio. Il Comitato è nato lo scorso 29 gennaio. Sfileranno ad Algeri. La manifestazione del nuovo...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Effetto domino

2011-01-31
By

Siria, Libia e Algeria si preparano a vivere giorni di manifestazioni e/o rivolte. In Sudan ci sono state manifestazioni ieri e ce n’è una convocata per oggi (vedi qui). Le forme della protesta, i suoi strumenti organizzativi e i suoi contenuti sono diversi in ognuno dei paesi citati, viste anche le diverse strutture di...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Siria: 4 e 5 febbraio

2011-01-31
By

L’inizio della poteste in Siria è previsto per il 4 febbraio (venerdì, dopo la preghiera) in tutte le città (vedi qui, i contatti della pagina di Facebook sono intorno ai 6.000). Il prossimo 5 febbraio è indetta una manifestazione di protesta contro il regime di fronte al Parlamento a Damasco, Siria. La “Unione degli...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Guido Rampoldi e la storia araba

2011-01-29
By

Oggi Guido Rampoldi su “Repubblica” firma un commento sulla rivolta egiziana. Lo riassumo in  15 secondi: Mubarak quasi sicuramente non ce la farà ma tutti – nelle alte sfere – sperano che Mubarak ce la faccia, perché le alternative sono difficili. I giornalisti devono iniziare a studiare la situazione, altrimenti continuiamo a dire banalità...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Wikileaks pubblica decine di cable sull'Egitto

2011-01-28
By

Che Assange faccia politica si era capito. E lo fa nel suo stile, che definirei old school: reagisce a una censura pubblicando cose. Oggi, giorno di repressione della libertà di espressione in Egitto, pubblica una valanga di cablogrammi su e dall’Egitto. Ho elencato i cable, con i loro links qua sotto, neretti miei, in...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in Cablegate on air, In fiamme | No Comments »

Egitto: il giorno della verità

2011-01-28
By

In Egitto è il giorno più duro dall’inizio della rivolta. Fonti molto attendibili danno per quasi completamente chiuso il rubinetto della connettività internet, almeno per quanto riguarda “the big four Egyptian ISPs”: Link Egypt, Vodafone/Raya, Telecom Egypt, Etisalat Misr. Anonymous chiede a tutti gli “Anons” di smettere di occupare banda egiziana: la poca che...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 12 Comments »

Yemen: quinto giorno di manifestazioni

2011-01-27
By

E’ il quinto giorno consecutivo di manifestazioni in Yemen (ma le prime proteste  retrodatabili di un bel po’, vedi qui). Secondo al-Jazeera (riportato da R.n.n, chiedo venia) ci sarebbero decine di migliaia di manifestanti oggi per le strade di Sana’a, la capitale dello Yemen. La notizia è confermata dallo Yemen Post, una buona fonte...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: Tarek Wajeh contro gli idranti

2011-01-27
By

25 gennaio, il Cairo. Tarek è il protagonista di questo video, già diventato famoso. La rivolta non si ferma, leggete Paola Caridi, qui. Le fonti che ho tracciato qui e qui reggono abbastanza. Oggi su R.N.N. stamattina c’è un’ottima rassegna stampa internazionale. Fatevi un giro quanto prima se non volete che il flusso malefico...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Non è il mio Ministro degli esteri (2)

2011-01-26
By

Speriamo che il presidente Mubarak continui, come ha sempre fatto, a governare il suo paese con saggezza e con lungimiranza (fonte) Questo riesce a dire Franco Frattini sulla rivolta in Egitto. Vedi anche qui.    
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: sciopero generale

2011-01-26
By

La polizia ha disperso le folle, stanotte, ma gli organizzatori delle manifestazioni di ieri hanno indetto uno sciopero generale per oggi e domani. Staremo a vedere se e come lo sciopero avrà luogo. La pagina di “Kullu-na Khaled Sa`id” ha raggiunto i 400.000 iscritti. Ahmed Salah, co-fondatore del Movimento giovanile 6 aprile è stato...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: tutto quello che dovreste sapere sulla manifestazione del 25 gennaio

2011-01-25
By

Traduco alcune parti  della pagina curata dagli organizzatori della manifestazione di oggi al Cairo. La partecipazione  dovrebbe essere decisamente alta, visti gli standard egiziani. Ci si aspetta repressione (vedi qui e per gli update qui). Il “Fronte di difesa dei manifestanti in Egitto” ha diramato un annuncio in cui fornisce anche recapiti telefonici ai...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 15 Comments »

Egitto: la manifestazione del 25 gennaio

2011-01-24
By

Appuntamento il 25 gennaio, h. 14.00. Domani è la giornata nazionale della polizia, in Egitto, e proprio per questo la rete di Kullu-na Khaled Sa`id (Khaled Sa`id è il blogger che venne pestato a morte dalla polizia lo scorso giugno, simbolo della repressione e della censura)  lancia una giornata di mobilitazione. I punti di...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Algeria: oggi arrivano i padroni italiani

2011-01-24
By

L’Italia è il secondo partner commerciale dell’Algeria: il nostro export occupa le prime posizioni nei settori: macchinari e automazione industriale, siderurgia, farmaceutica, edilizia e costruzioni (fonte). Ad Algeri è presente l’Institut Italien pour le Commerce Extérieur (I.C.E), che si presenta così: Gli Uffici ICE all’estero realizzano una complessa serie di attività che vanno dall’assistenza...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 5 Comments »

Algeria: il giorno della manifestazione

2011-01-20
By

L’opposizione algerina – fra mille difficoltà – tenta di dare una forma alla protesta contro il regime. Il comitato degli studenti universitari dell’Università di Tizi Ouzou si unisce all’appello del Rassemblement pour la culture et la démocratie (RCD) per la partecipazione alla manifestazioen che si terrà ad Algeri il prossimo 22 gennaio, h. 11.00,...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Operation: Algeria

2011-01-20
By

Anonymous lancia la campagna d’Algeria. Il “messaggio d’avvertimento al governo algerino” passa su Operation leakspin e rimbalza su Actualutte. Al governo algerino. Noi, gli Anonymous, annunciamo che non tollereremo più le estorsioni ai danni del popolo algerino. Quello che succede è inaccettabile. Il popolo algerino affamato da un potere cieco e corrotto viene represso...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 6 Comments »

Mauritania: memetica dell'autocombustione

2011-01-18
By

Nel caso mauritano l’uomo che ha tentato il suicidio non è un giovane disoccupato, né un disoccupato, sembra. La “forma di protesta” si slega definitivamente dal suo contenuto originario (disperazione di un giovane per assenza di futuro). Diviene qui – e forse perciò il fatto è anche più  drammatico – un modo per ottenere...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Il capro espiatorio

2011-01-18
By

Fra le tipicità dei regimi tirannici c’è quest’uso di “licenziare” ministri in caso di crisi. E’ una pratica che dovrebbe dimostrare la buona volontà dei governi nel risolvere i problemi della gente. Nella realtà si sostituisce un burattino a un burattino. Il burattino n. 1 va in pensione con un bel po’ di soldi....
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme, Tyrant for Dummies | 1 Comment »

Tunisia: i giorni dell'apnea

2011-01-16
By

Diverse testimonianze dirette negli ultimi due giorni  narrano di una collaborazione stretta fra esercito e popolazione contro i saccheggi e i crimini perpetrati principalmente da poliziotti e quasi-milizie di fedelissimi di Ben Ali (che hanno tutto da perdere e quindi scatenano la violenza). In questa situazione è inutile mettersi a fare illazioni su possibili...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Algeria: suicidi

2011-01-15
By

Questa sera è morto nell’ospedale di Annaba Mohsen Boutarfif, 26 anni, residente a Boukhadra, 35 km a nord di Tebessa, Algeria orientale, a causa delle ustioni che si era provocato dandosi fuoco al di fuori della sede dell’Assemblea Popolare Comunale (APC) di Tebessa. Disoccupato, si era visto rifiutare un posto di lavoro (fonte). E’ la prima...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Set    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivi

 
'