Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Con le mani nella marmellata

2011-06-16
By

Che ciò che stia avvenendo in questi giorni in Yemen non sia una “primavera” ma una mistura di golpe militare in salsa di guerra civile penso lo abbiate capito.

La “primavera” yemenita è durata poco, i suoi rappresentanti erano pochi anche se davvero molto coraggiosi, stanno prevalendo gli interessi delle opposizioni para-governative, che hanno l’appoggio del Consiglio di Cooperazione del Golfo.

Per chi non voglia crederci arriva la notizia che il Qatar finanzia i dissidenti, dove per dissidenti si intende l’opposizione para-governativa di cui sopra.

Yemen accusa il Qatar di finanziare i dissidenti

Lo yemen ha dichiarato di aver intercettato dei trasferimenti finanziari da parte del Qatar per finanziare i dissidenti lanciando un monito allo Stato del Golfo per fare in modo che fermi tali iniziative di supporto che creano ulteriori divisioni nel paese martoriato.

“Le autorità hanno scoperto le transazioni effettuate attraverso il Qatar”, ha dichiarato ai giornalisti il vice ministro dell’informazione Abdo al-Janadi. “Facciamo appello al Qatar affinchè smetta di sostenere finanziariamente le spaccature all’interno dell’esercito e, invece, di lavorare nel supporto e per ricreare la stabilità e la sicurezza nel paese” ha continuato. Il ricco ruolo per la produzione di gas del Quatar non è un bene nè per se stesso nè per gli altri paesi della regione. Ancor prima di queste dichiarazioni, il presidente Saleh, aveva accusato il Qatar di “cospirazione” nei confronti del Paese.

viaYemen accusa il Qatar di finanziare i dissidenti.

Va bene, la notizia ce l’avete. Risparmio commenti riguardo alla frase “Il ricco ruolo per la produzione di gas del Quatar non è un bene nè per se stesso nè per gli altri paesi della regione”.

Tags: , , ,

2 Responses to Con le mani nella marmellata

  1. darmius on 2011-06-16 at 09:30

    non per difendere il Qatar (che non è ha bisogno), ma: a parte che l’accusa di “far passare attraverso” e diverso da “finanziare”, rilèggiti il tuo manuale per tiranni…
    Per il resto, il Qatar investe dove c’è da far profitti. E poi il Qatar può davvero far qualcosa senza l’approvazione dell’AS?
    ;)
    D

  2. Lorenzo Declich on 2011-06-16 at 09:58

    Sì, l’ho riletto, volevo aggiungere una postilla riguardo alla questione. Saleh aveva accusato di cospirazione anche il Mossad…

    Non ti facevo un amante del Qatar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

giugno: 2011
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Archivi

 
'