Il Sultano dei Paraculi

Storie di ordinario opportunismo.

Dopo “Il Terrore dei Supplì” di Mazzetta, c’è da leggere “Il Sultano dei Paraculi” di Karim Metref.

Con la sua eleganza di addetto alle pompe funebri: giacca e cravatta scuri, capelli imbrillantinati e pettinati indietro, gira nei palazzi torinesi, come un’ombra, in cerca di qualsiasi fessura per intrufolarsi …

continua a leggere…

Da non perdere, assolutamente.