Scuole arabe e scuole saudite

Un classico: la stampa confonde i “sauditi” con gli “arabi”.

Quindi, un giornale online come “Leggo”, titola:

NUOVO CODICE D’ABBIGLIAMENTO NELLE
SCUOLE ARABE: VIETATE CERNIERE E CINTURE

Ma la notizia si riferisce all’Arabia Saudita –27 mln di abitanti– non all’intero mondo arabo –333 mln di abitanti.

E l’Arabia Saudita è il paese arabo più oscurantista e retrogrado dell’intero mondo arabo.

E’ escluso nella maniera più assoluta che l’altro 92% di Arabi subisca imposizioni così idiote come il divieto di cerniera e cintura.

Se siamo a questo punto, cioè così indietro, come faremo a raccontare una cosa anche solo un po’ più complicata, come ad esempio che il concetto di “primavera araba” è una buffonata?

E per lo più in trenta secondi?

Quasi impossibile.

Eppure bastava mettere “saudite” al posto di “arare”… è così difficile?