Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Yemen, i conti non tornano

2011-09-26
By

Mi sono sbagliato.

Più volte avevo ribadito la mia convinzione che Saleh non sarebbe mai più tornato in Yemen.

E invece è tornato, accompagnato dal ritornello degli americani, che gli chiedono di lasciare (in armonia col cinguettio europeo) e anche da manifestazioni di giubilo da parte di una parte non risibile della popolazione.

Come stiano giocando i sauditi la partita yemenita non mi è chiarissimo. E’ ovvio, però, che la stiano giocando.

Certamente il Consiglio di Sicurezza dell’ONU è favorevole alla mediazione del Consiglio di Cooperazione del Golfo, che ha un foglio su cui è scritto che tutte le parti si impegnano per fare nuove elezioni e che Saleh lascerà il potere.

La cosa non sarebbe assurda se non fosse che in queste “parti” non figurano coloro che oggi, nelle opposizioni, imbracciano le armi: il generale Ali Mohsen al-Ahmar e Hamid al-Ahmar.

Il secondo ha intimato al mediatore del Consiglio di Cooperazione del Golfo di andarsene.

Lui è tornato a casa a mani vuote.

Intanto la branca yemenita di al-Qaida (AQAP) imperversa nel sud e le cose sono molto fuzzy laggiù anche per quanto riguarda i rapporti, passati e presenti, dei personaggi citati con al-Qaida (vedi qui, ad esempio).

Mi sono sbagliato, ma i conti non tornano lo stesso.

 

 

 

 

 

 

Tags: , , , , , ,

2 Responses to Yemen, i conti non tornano

  1. ghuluww on 2011-09-26 at 10:48

    sembrerebbe che a Saleh i sauditi abbiano chiesto esplicitamente di andarsene.
    lo riporterebbe una fonte saudita anonima citata da @salsaeedi in questi 4 twit del 23 settembre:

    ١ اكد مصدر سعودي مطلع أن الرياض طلبت من الرئيس علي عبد الله صالح مغادرة أراضيها
    ٢ وعزاالمصدر الذي فضل عدم الكشف عن اسمه السبب إلى الحرج الشديدالذي سببه الرئيس اليمني للمملكة من خلال التهديدات التي أطلقها من على أراضيها
    ٣ بالإضافة إلى الخشية من صدور مذكرة اعتقال دولية باعتقاله
    ٤ إضافة إلى تعنت الرئيس اليمني ورفضه التوقيع على المبادرة التي طلبها بنفسه من دول الخليج . “شبكة سما الاخبارية

    ghuluww

  2. Il baratto di Anwar al-Awlaki on 2011-11-27 at 09:51

    […] fazioni che si confrontano militarmente in Yemen (vedi qui) oggi sono tutte, in un modo  o nell’altro, implicate in precedenti rapporti con i qaidisti, […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

settembre: 2011
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Archivi

 
'