Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Ecco qual'è il problema

2010-01-27
By

Una legge contro burqa e niqab ancora non c’è.

Ma se ieri, prima degli annunci, c’era una sparuta minoranza di individui che in Francia praticava o faceva praticare l’usanza certamente brutale di indossare il burqa o il niqab, oggi ci sono 80 facinorosi che minacciano un religioso, di cui avevo scritto ieri, che – impegnato nel dialogo interreligioso – si era dichiarato contro quell’uso (fonte).

Pensatela come volete ma questo è ciò che chiamo “radicalizzazione”.

Prevedo un altr’altra conseguenza: le donne a cui viene imposto il burqa o il niqab (credo proprio che siano la maggioranza) continueranno a metterlo, purtroppo, con la differenza che i loro aguzzini non le permetteranno più di frequentare i luoghi dove è proibito esibirlo. Le donne che scelgono di mettere burqa e niqab, invece, si faranno fare diverse multe e  avvieranno l’ennesima campagna filowahhabita. Saremo costretti a lasciare che queste persone parlino di islamofobia.

Vedremo se ho ragione.

Tags: , , , ,

One Response to Ecco qual'è il problema

  1. ilcomizietto on 2010-01-29 at 11:43

    Hai ragione.

    E’ quello che ho detto su un paio di blog (con altro nome da questo). Ci si concentra sull’oggetto e non su quello che ci sta dietro, ovvero la segregazione.

    Secondo me sarebbe meglio assicurarsi che tutti sapessero dei propri diritti e a *tutti* fosse concesso di farli valere senza diventare matti. Dopotutto le donne che portano il burqa in Francia o in Italia hanno molte più possibilità di liberarsene che in Afganistan. Oppure si ammette implicitamente che non è così? Che la nostra è una società ingiusta dove è molto difficile far valere i propri diritti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

gennaio: 2010
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivi

 
'