Posts Tagged ‘ india ’

La mossa iraniana: gold for oil

2012-01-24
By

Nel 1944 la conferenza di Bretton Woods stabilì l’egemonia del dollaro: quella moneta da quel momento fu il riferimento unico per gli scambi commerciali mondiali. Nel 1971 Richard Nixon dichiarò la fine del regime di cambi fissi: il valore del dollaro non era più agganciato al valore all’oro. Ma il dollaro rimaneva l’unità monetaria...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

Halal India

2011-06-15
By

Intertek è in India: il provider di servizi alimentari approvato da tutti i grandi produttori globali di cibo e il primo ad essere stato accettato da Global Halal per certificare i suoi standard. Dicono: Intertek, un leader nelle soluzioni quality & safety che serve un ampio spettro di industrie , sta estendendo la propria...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in Islamercato | 3 Comments »

Bric vs Chic 1-1

2011-03-25
By

A conferma di quanto andavo scrivendo ieri sul fatto che sbaglia chi definisce “occidentali” i volenterosi, giunge notizia che – ohibò – è nato un nuovo polo di potere all’ONU. Brasile-Russia-India-Cina insieme fanno una potenza non indifferente, e sono non interventisti. L’acronimo con cui sono identificati, BRIC, ricorda il nome di uno degli appetizer...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 14 Comments »

Islamercato: la lista dei buoni

2011-01-07
By

Il mio mandato mi impone di essere reciso e quindi dirò, un po’ grossolanamente, che l’islamic banking, cioè il sistema bancario che teoricamente dovrebbe garantire una condotta “islamica” nella gestione delle operazioni finanziarie, non è altro che un paravento costruito col fine di permettere ai grandi petrolieri del Golfo e ai loro amici di...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in Islamercato | 3 Comments »

Wikileaks: la "candida conversazione" di Rahul Gandhi e il pericolo "islamico" in India

2010-12-18
By

Lo scorso 20 luglio 2009 Rahul Gandhi, Segretario generale del Partito del Congresso, ebbe una candid conversation con l’Ambasciatore americano. Responding to the Ambassador’s query about Lashkar-e-Taibaa’s activities in the region and immediate threat to India, Gandhi said there was evidence of some support for the group among certain elements in India’s indigenous Muslim...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 5 Comments »

Wikileaks: democrazia indiana e torture in Kashmir

2010-12-18
By

Se in India parli a favore dell’indipendenza del Kashmir vieni incriminato per sedizione e, come scrivevo tempo fa, Arundhaty Roy ultimamente ha rischiato proprio di essere considerata un’anti-indiana da galera. La cosa diventa ancora più bruciante quando si “scopre” che nelle galere indiane, e specialmente in Kashmir, si applica pesantemente la tortura. Come risulta...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

Wikileaks: Hillary Clinton, l'Arabia Saudita e l'Iran

2010-11-30
By
Wikileaks: Hillary Clinton, l'Arabia Saudita e l'Iran

Il cable classificato come “segreto” che riporto qua sotto e datato 11 febbraio 2010*. Lo invia l’ambasciatore americano in Arabia Saudita, James B. Smith, all’attuale Segretario di Stato, Hillary Clinton, in vista della visita ufficiale in Arabia Saudita che si terrà il seguente 16 febbraio. Il dispaccio mi interessava perché avevo scritto della visita,...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , ,
Posted in Cablegate on air | 4 Comments »

La democrazia indiana, il Kashmir e Arundhati Roy

2010-11-04
By

Si parla sempre dell’India come della “più grande democrazia al mondo”. Sappiamo che è così se mescoliamo il dato demografico con quello istituzionale e che non è così se leggiamo la realtà che sta dietro a questo giochetto retorico. Una delle voci critiche della sanguinante democrazia indiana è Arundhati Roy. Questa donna coraggiosa ne...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , ,
Posted in Numeri e favole | 5 Comments »

L'islam del mercato, oltre la geopolitica (e lo scontro di civiltà)

2010-10-14
By

Gli organismi istituzionali che governano il mondo affrontano le sfide da una prospettiva geografica. Le geografie politiche, tuttavia, limitano la loro prospettiva, perché considerano gli Stati all’interno della loro “regione” come parti di un blocco coerente. Questo punto di vista è assai limitante quando bisogna prevedere il futuro di un paese, specialmente se lo...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Islamercato | 18 Comments »

Scontro interreligioso o pulizia etnica? Un centro commerciale per Ayodhya

2010-10-04
By

In risposta al mio post di sabato dal titolo “L’Uttar Pradesh alla prova del fuoco” Mizam, uno dei più assidui lettori di questo blog ed eminenza grigia di questo post, critica con pervicacia alcune affermazioni della scheda di Agenzia Fides sulla vicenda di Ayodhya che avevo citato per intero. Ne risulta una non ovvia...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , ,
Posted in Mille moschee | No Comments »

L'Uttar Pradesh alla prova del fuoco (a 18 anni dalla strage di Ayodhya)

2010-10-01
By

La madre di tutti gli scontri politico-religiosi contemporanei si trova in India, nell’Uttar Pradesh, ad Ayodhya. Questa scheda, apparsa su Agenzia Fides, narra la vicenda con un buon livello di dettaglio: New Delhi (Agenzia Fides) – Il “caso Ayodhya” rappresenta un paradigma perfetto di come la religione possa essere strumentalizzata per fini politici, ottenendo...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in Fuori misura, Mille moschee | 3 Comments »

Senza bufale né omissis

2010-09-16
By

Oggi MilleOrienti pubblica un post dal titolo “Cristiani assediati ovunque: in India, Pakistan, Indonesia, Medio Oriente…“. E’ una panoramica su ciò che negli ultimi tempi il sentimento anticristiano (indiscriminato) ha determinato in termini di esplosioni di violenza e repressioni in aree dove l’identità religiosa funziona sempre più spesso da catalizzatore di istanze politiche. Si...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 5 Comments »

The islamerican armed Pak (2)

2010-06-14
By

Questo studio di Matt Waldman per la London School of Economics discute delle relazioni fra il servizio segreto pakistano, l’ISI e i talebani. Come commenta Silendo: i talebani sarebbero vere e proprie  pedine della strategia pakistana. Attraverso l’ISI Islamabad fornirebbe loro supporto economico, logistico ed addestrativo (è da sottolineare però che l’attività di ricerca dell’autore...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Amichevoli canaglie

2010-05-21
By

Il balletto nucleare con protagonista l’Iran ha smesso di appassionarmi da un bel po’. In relazione ad esso, tuttavia, mi ha fatto riflettere la lettura di questo articolo del CFR sui quattro Stati che si trovano fuori dal trattato di non proliferazione nucleare (The Four Nuclear Outlier States). Il specifico mi ha colpito la...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

The islamerican armed Pak

2010-05-11
By

L’amministrazione americana, e sarebbe difficile immaginare il contrario, nega qualsiasi coinvolgimento del Pakistan nell’attentato di Times Square. Lo fa col suo Attorney General, Eric Holder,  all’indomani delle dichiarazioni del Segretario di Stato, Hillary Clinton, che a “60 minutes” (CBS) aveva detto: “I’m not saying that they’re at the highest levels, but I believe that...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Lost in conflicts

2010-03-26
By
Lost in conflicts

Strano posto il Baluchistan. Collocato fra Iran, Afghanistan e Pakistan vi spira un vento violento per 120 giorni l’anno, vi si trova una gigantesca riserva di gas naturale e vi passerà un grande gasdotto, frutto di un recente accordo fra gli arcinemici Iran e Pakistan, una pipeline che con tutta probabilità arriverà fino in...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Chi rivendica Pune

2010-02-17
By

A 4 giorni dall’attentato di Pune arrivano le rivendicazioni.
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

Ancora: integrazione e disintegrazione

2010-01-10
By

Sto leggendo in questi giorni “Shantaram” di Gregory David Roberts, un romanzo che mi suscita molte sensazioni, ma anche una riflessione adatta a questo spazio. (Se non l’avete letto vedete qui una recensione, qui invece c’è un’intervista all’autore).
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in Scomposte invettive | No Comments »

Carissimo Sartori, rispondi a noi, please

2010-01-05
By

Giovanni Sartori appare irritato dalla critica che Tito Boeri gli porta riguardo al suo articolo dello scorso 20 dicembre, del quale  ho scritto qui e qui.
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Le destre e l'islam, Scomposte invettive | 39 Comments »

Caro Sartori, chi è lo sprovveduto?

2009-12-21
By
Caro Sartori, chi è lo sprovveduto?

Forse è un fatto generazionale. Perché la sua è una visione della storia davvero antiquata. Come un qualsiasi Messori, anche Giovanni Sartori, che appare assolutamente ragionevole quando parla e scrive delle sue cose, risulta a dir poco approssimativo quando si avventura in territori extraeuropei.
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , ,
Posted in Scomposte invettive | 29 Comments »

luglio: 2019
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivi

 
'