Tutto in 30 secondi
[was] appunti e note sul mondo islamico contemporaneo

Svezia violenta

2010-06-18
By

(ANSA) -STOCCOLMA, 17 GIU- Un 16enne e’ stato condannato a lavori di interesse sociale per l’aggressione di Lars Vilks, autore nel 2007 di una vignetta su Maometto.Vignetta che scateno’ le ire dei musulmani nel mondo. Il ragazzo e’ stato condannato per aggressione a un agente di polizia che cercava di proteggere il disegnatore durante una conferenza all’universita’ di Uppsala l’11 maggio. Dovra’ lavorare 20 giorni a favore della comunita’, andare da uno psicologo e pagare 575 corone (60 euro) di danni al poliziotto.

viaIslam:vignettista percosso,pena a 16enne – Mondo – ANSA.it.

Nella notizia si legge che l’arrestato aveva aggredito un agente di polizia nel contesto dell’aggressione a Lars Vilks e non Lars Vilks stesso.

Ergo: la polizia non ha ancora punito l’aggressore di Lars Vilks, e non capiamo perché, visto il dispiegamento di forze e la copiosa documentazione (vedi qui la ricostruzione dell’evento).

Altre note:

  1. il fatto che il “condannato” sia un 16enne la dice lunga sulla “qualità” dell’aggressione;
  2. Lars Vilks non è un vignettista, nel senso che è aspirerebbe a essere un po’ di più.
  3. la notizia dell’ANSA associa la parola “islam”, un termine che raccoglie in sé l’idea di una religione universalistica, di una civiltà millenaria e 1 miliardo e 300.000 di persone, alla blanda (e documentata) aggressione di un facinoroso sedicenne svedese a un poliziotto. I miei complimenti.

Tags: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivi

 
'