Posts Tagged ‘ petrolio ’

Dove sta Deir Ezzor

2016-01-17
By

Oggi arrivano questi report sul massacro di IS a Deir Ezzor, che in Siria è “il posto del petrolio”. IS ha attaccato postazioni governative, poi ha massacrato familiari di lealisti. Si parla di centinaia di vittime innocenti e di 35 militari. I russi, con gli aerei, sarebbero andati in soccorso dell’esercito governativo. Ora la...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in syriana | No Comments »

La mossa iraniana: gold for oil

2012-01-24
By

Nel 1944 la conferenza di Bretton Woods stabilì l’egemonia del dollaro: quella moneta da quel momento fu il riferimento unico per gli scambi commerciali mondiali. Nel 1971 Richard Nixon dichiarò la fine del regime di cambi fissi: il valore del dollaro non era più agganciato al valore all’oro. Ma il dollaro rimaneva l’unità monetaria...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

Golfo nucleare e scisto da ardere

2011-11-28
By

Mentre parliamo di bombe atomiche iraniane i paesi del Golfo avviano i loro programmi nucleari. E’ una vera e propria “corsa“, come scrivono su “Geopoliticamente” alla quale potrebbero associarsi, nel caso dell’Arabia Saudita, anche programmi militari. Intanto quest’ultima sarebbe preoccupata per la diffusione della nuova e montante industria dell’estrazione di gas dallo scisto bituminoso:...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Arabia Saudita Felix

2011-06-09
By

L’Arabia Saudita, dopo aver promosso smodatamente il Consiglio di Cooperazione dei Dittatori Arabi uniti e aver mandato in coma il pur dittatoriale Ali Abdullah Saleh — regalando 3 milioni di barili di petrolio allo Yemen e annettendosi quel paese –, ha deciso che l’OPEC, l’organizzazione dei paesi produttori di petrolio, non conta una mazza....
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

In calo la domanda globale di petrolio

2011-04-19
By
In calo la domanda globale di petrolio

Debora Bili qualche giorno fa osservava che i sauditi avevano improvvisamente cessato di aumentare la loro produzione di greggio. Riportava un diagramma nel quale in rosso si traccia la produzione di petrolio libica e in nero quella saudita. Si domandava se questo stop avvenisse perché sono in difficoltà con i loro pozzi, notoriamente sopravvalutati...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Turchia-Kurdistan: stessa faccia stessa razza

2011-03-31
By

Compito: cambia qualcosa nella geopolitica mondiale con la visita di Erdogan in Kurdistan? Pensi di no? E allora guarda qui la mappa degli oleodotti e qui la mappa dei pozzi di petrolio iraqeni. Turchia, storica visita di Erdogan in Kurdistan E’ il primo presidente turco a visitare la regione irachena Il primo ministro turco...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Arabi a primavera: il regno saudita impera

2011-03-29
By

Arabianomics ci ricorda chi in questi giorni ci guadagna: If rising global oil prices are to blame on unrest, then it is certainly ironic that those oil-producing countries experiencing unrest are actually profiting from it. The so-called ‘Arab Spring’ has caused speculators to drive up oil prices, the spoils of which will actually benefit...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Libia: l’ENI è pronta a rientrare

2011-03-17
By

Qualsiasi cosa accada, l’imposizione delle sanzioni significa spararci sui piedi, perché non prendere gas dalla Libia significa non avere sicurezza energetica (fonte). Ecco cosa pensa Paolo Scaroni, di ENI, sulla Libia. Ora che Gheddafi è sul punto di riprendersi Bengasi il nostro businnessman non fa attendere la sua “analisi”, e la affida a Reuters,...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Libia: il banchiere di Gheddafi è a Istanbul

2011-03-09
By

Lo scorso 28 febbraio parlavo del secondo più importante ospite di Gheddafi al vertice della Lega Araba tenutosi a Sirte il 27 marzo: Recep Tayyip Erdogan. Di quanto la Turchia abbia interessi economici (pochi dei quali petroliferi) nella Libia gheddafiana ho scritto lo scorso 4 marzo. Del fatto che la Turchia rimanga oggi uno...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in Islamercato | No Comments »

No-fly zone in salsa saudita?

2011-03-09
By

Tre giorni fa, il 7 marzo, Robert Fisk scrive che gli Stati Uniti hanno un piano segreto per la Libia: l’Arabia Saudita dovrebbe fornire armi ai ribelli. La strategia collaborativa del regno saudita era già chiara quando, lo scorso 26 febbraio, era stato annunciato l’aumento della produzione di petrolio* in risposta alla chiusura degli...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 5 Comments »

Libia: scenari economici e intervento militare

2011-03-04
By

L’Organizzazione della Conferenza Islamica raccoglie 57 paesi islamici ed è sostanzialmente l’espressione di una lobby economica che intende, fra le altre cose, accaparrarsi la fetta di islamercato più grande possibile (vedi qui). L’OIC è “ospitata” dall’Arabia Saudita, a Jedda, e oggi è guidata dalla Turchia alla quale i membri dell’OIC recentemente hanno “intimato” di...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in Islamercato, Numeri e favole | No Comments »

Libia: voci da una guerra civile

2011-02-21
By

In questo post due testimonianze vocali drammatiche. Sembra che la situazione stia rapidamente degenerando, a Tripoli, in uno scontro fratricida, casa per casa. Sembra che il discorso di Gheddafi Junior (Seyf al-Islam) abbia spinto i lealisti a scendere in strada e a scatenarlo. Il regime libico ha trascorso decenni nel culto della propria autoconservazione,...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 7 Comments »

Libia, Algeria, Tunisia: Gazprom, ENI, Sonatrach

2011-02-18
By

Mentre entrano in Libia grazie a ENI i russi di Gazprom si dichiarano “preoccupati” per ciò che sta avvenendo in Libia e in Algeria, augurandosi che tutto si risolva al più presto senza il verificarsi di “eventi radicali”. Gazprom ha grossi interessi in Algeria, in associazione con la tentacolare e iper-corrotta Sonatrach algerina. Gli...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

I russi di gazprom entrano in Libia grazie a Eni: Silvio benedice

2011-02-17
By

Oggi è la giornata della rabbia in Libia (vedi il feed sulla barra di destra). Ieri Gazprom entrava in Libia firmando accordi con Eni per lo sfruttamento di un giacimento di petrolio libico. Al party c’erano i Presidente della Federazione Russa, Dimitri Medvedev e il Presidente del Consiglio italiano, Silvio Berlusconi. Yes, we can....
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in Libyan party | No Comments »

La via (oceanica) delle spezie

2010-12-22
By

Il Vietnam esporta in Medio Oriente più o meno cià che esportava mille anni fa. Oggi però non ottiene in cambio moneta , come avveniva un tempo, bensì “plastica, petrolio, macchinari e ricambi auto”. In aumento scambi economici tra Vietnam e Medio Oriente E’ in vista l’aumento degli scambi commerciali e di investimento tra...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

La geografia storta

2010-11-23
By
La geografia storta

Con Yemen-Arabia Saudita è iniziata ieri alle 19.00 la ventesima edizione della Coppa del Golfo Arabo di pallone. La competizione si disputa in Yemen, cioé in un paese arabo, ma non un paese del Golfo. In 20 edizioni la Coppa del Golfo Arabo infatti si è allargata a vari paesi arabi, del golfo e...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 7 Comments »

Come era verde il mio islam

2010-03-07
By

Visto che l’argomento ecologia mi sta a cuore, e che qui ha riscosso interesse la sua piega islamica, ritengo che possano tornare utili queste riflessioni sullo “schizzo di progetto operativo settennale musulmano per affrontare il cambiamento climatico globale“, presentato lo scorso luglio a Istanbul durante un incontro fra 200 leader musulmani di tutto il...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in Islamercato, La grande sete | 2 Comments »

La frattina di Tornasole

2009-12-19
By

Ieri in televisione c’era Frattini. Tirava le somme della sua attività di Ministro degli esteri italiani e, ovviamente, incensava se stesso e il governo di cui fa parte. Fra le cose che ha detto la più importante è certamente che l’Italia ha avviato buoni rapporti economici con il nuovo soggetto economico mondiale, il Consiglio...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , ,
Posted in Islamercato, Le destre e l'islam | 6 Comments »

Deserto vs petrodollari: 3-0

2009-11-27
By
Deserto vs petrodollari: 3-0

Non voglio dire “l’avevo detto” perché effettivamente l’avevo solo pensato. Poi, parlando con un po’ di amici mi sono reso conto che il pensiero era comune, intuitivo: fare isole  artificiali – a forma di palma o di mappamondo poco importa – di fronte a Dubai per poi venderne pezzi a cifre stratosferiche non era...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in La grande sete | No Comments »

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Archivi

 
'