Archive for gennaio, 2011

Stati Uniti ed Egitto

2011-01-31
By

Mi ripromettevo di scrivere un post sulla posizione statunitense verso l’Egitto, sulla questione dei cablogrammi di Wikileaks etc. America2012 mi ha risparmiato il lavoro, citando fra l’altro fonti cui io, da non esperto di Stati Uniti, probabilmente non sarei arrivato: buona lettura.
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Al-Qaida nella Penisola Araba: jihad contro gli al-Houthi

2011-01-31
By

Alla fine è andata proprio così: al-Qaida nella Penisola Araba ha lanciato il jihad contro gli al-Houthi dello Yemen settentrionale, una formazione sciita (zaydita, in particolare) che sembrerebbe ricevere aiuti da Hezbollah e Iran. Non potete non leggere qualcosa sui prodromi di questa storia, iniziata a fine novembre scorso: Yemen: attacco suicida contro sciiti...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Algeria: 6 e 12 febbraio

2011-01-31
By
Algeria: 6 e 12 febbraio

In Algeria, a Bejaia, lo scorso 29 gennaio hanno manifestato pacificamente migliaia di persone. Parole d’ordine: “emigrazione, disoccupazione: Bouteflika vattene”. Una giornata di protesta è stata indetta dal “Comitato di difesa dei diritti dei disoccupati” per il 6 febbraio. Il Comitato è nato lo scorso 29 gennaio. Sfileranno ad Algeri. La manifestazione del nuovo...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: 8 e/o 17 febbraio

2011-01-31
By
Libia: 8 e/o 17 febbraio

Secondo questo blog dell’Organizzazione per i diritti umani “Araya” un movimento giovanile libico avrebbe indetto una manifestazione di protesta per il prossimo 8 febbraio. Si appropriano dell’effige di Omar al-Mukhtar, il “leone”, l’eroe delle resistenza libica ai fascisti italiani. Vogliono buttare fuori Gheddafi e i corrotti. Secondo altre fonti sarebbe indetto un “giorno libico...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Effetto domino

2011-01-31
By

Siria, Libia e Algeria si preparano a vivere giorni di manifestazioni e/o rivolte. In Sudan ci sono state manifestazioni ieri e ce n’è una convocata per oggi (vedi qui). Le forme della protesta, i suoi strumenti organizzativi e i suoi contenuti sono diversi in ognuno dei paesi citati, viste anche le diverse strutture di...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Siria: 4 e 5 febbraio

2011-01-31
By

L’inizio della poteste in Siria è previsto per il 4 febbraio (venerdì, dopo la preghiera) in tutte le città (vedi qui, i contatti della pagina di Facebook sono intorno ai 6.000). Il prossimo 5 febbraio è indetta una manifestazione di protesta contro il regime di fronte al Parlamento a Damasco, Siria. La “Unione degli...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

American liberals and the street of Cairo

2011-01-30
By

Leon Wieselter, del New Republic, ha scritto una breve sintesi molto chiara della posizione difficile in cui si trova ora la politica estera americana. Non dice nulla di nuovo per chi ha seguito da vicino le mosse dell’attuale amministrazione statunitense nei paesi sotto dittatura, ma è un’ottima spiegazione di come la real-politik che viene...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Guido Rampoldi e la storia araba

2011-01-29
By

Oggi Guido Rampoldi su “Repubblica” firma un commento sulla rivolta egiziana. Lo riassumo in  15 secondi: Mubarak quasi sicuramente non ce la farà ma tutti – nelle alte sfere – sperano che Mubarak ce la faccia, perché le alternative sono difficili. I giornalisti devono iniziare a studiare la situazione, altrimenti continuiamo a dire banalità...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: il manualetto della rivolta

2011-01-29
By
Egitto: il manualetto della rivolta

Ci sono 3 entità che gridano al complotto in queste ore: Hosni Mubarak il giornale Maariv qualche inavveduto e disattento giornalista italiano Su Hosni Mubarak rimando al “manuale del tiranno 0.1”: non c’è dittatore al mondo che non gridi al complotto quando si trova in difficoltà (vedi Silvio Berlusconi). C’è poco da dire, davvero....
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme, Tyrant for Dummies | No Comments »

Wikileaks pubblica decine di cable sull'Egitto

2011-01-28
By

Che Assange faccia politica si era capito. E lo fa nel suo stile, che definirei old school: reagisce a una censura pubblicando cose. Oggi, giorno di repressione della libertà di espressione in Egitto, pubblica una valanga di cablogrammi su e dall’Egitto. Ho elencato i cable, con i loro links qua sotto, neretti miei, in...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in Cablegate on air, In fiamme | No Comments »

Invasione musulmana nel 2600!

2011-01-28
By

Ho sottolineato più volte in questo blog che nei prossimi tempi si prevede nel mondo un complessivo aumento percentuale dei fedeli delle due maggiori religioni esistenti: il cristianesimo e l’islam (vedi soprattutto “Religioni d’assalto“. La cosa avverrà in contemporanea con la riduzione: degli atei; dei fedeli di religioni tradizionali. Questo qui è un dato...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in Numeri e favole | 11 Comments »

Egitto: il giorno della verità

2011-01-28
By

In Egitto è il giorno più duro dall’inizio della rivolta. Fonti molto attendibili danno per quasi completamente chiuso il rubinetto della connettività internet, almeno per quanto riguarda “the big four Egyptian ISPs”: Link Egypt, Vodafone/Raya, Telecom Egypt, Etisalat Misr. Anonymous chiede a tutti gli “Anons” di smettere di occupare banda egiziana: la poca che...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 12 Comments »

Connettività yemenita

2011-01-27
By

Su Wired.it di qualche tempo fa c’era questo importantissimo articolo su come in Yemen sono riusciti ad aggirare la censura sulla rete. Walid al-Saqaf ha scritto un bel software che non mangia troppa banda, la qual cosa non è secondaria in un posto a bassa connettività come lo Yemen. Altre fonti sullo Yemen: http://yemenportal.net...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Yemen: quinto giorno di manifestazioni

2011-01-27
By

E’ il quinto giorno consecutivo di manifestazioni in Yemen (ma le prime proteste  retrodatabili di un bel po’, vedi qui). Secondo al-Jazeera (riportato da R.n.n, chiedo venia) ci sarebbero decine di migliaia di manifestanti oggi per le strade di Sana’a, la capitale dello Yemen. La notizia è confermata dallo Yemen Post, una buona fonte...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: Tarek Wajeh contro gli idranti

2011-01-27
By

25 gennaio, il Cairo. Tarek è il protagonista di questo video, già diventato famoso. La rivolta non si ferma, leggete Paola Caridi, qui. Le fonti che ho tracciato qui e qui reggono abbastanza. Oggi su R.N.N. stamattina c’è un’ottima rassegna stampa internazionale. Fatevi un giro quanto prima se non volete che il flusso malefico...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Eurabia? Nel 2940

2011-01-27
By

Oggi è uscito “The Future of the Global Muslim Population“, il prospetto del Pew Forum sulla popolazione musulmana nel mondo. Hanno una bellissima sezione di mappe interattive grazie alle quali è facilissimo fare fuffa di qualsiasi genere. Io ho fatto questo conto. Visto che nel 2010 i musulmani in Europa erano il 6% e...
Read more »

Tags: , ,
Posted in Islamercato, Numeri e favole | No Comments »

Torna indietro, Moqtada

2011-01-27
By
Torna indietro, Moqtada

All’inizio di gennaio aveva fatto grande scalpore il ritorno di Moqtada al-Sadr in Iraq. O meglio: aveva fatto scalpore il suo discorso, in cui diceva più o meno: “abbiamo le armi ma non le useremo” e “via gli americani”. Mi chiesi, al tempo, il perché dell’allarme. Oggi mi chiedo perché nessuno riporta la notizia...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

L'età della politica

2011-01-26
By

L’età della politica I Magrebini esistono, sì. A dispetto delle frontiere chiuse e sorvegliate spesso con severità. E, diciamolo, si prova addirittura meraviglia quando si pensa...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in L'età della politica | No Comments »

Non è il mio sottosegretario (2)

2011-01-26
By

Da Repubblica: La giustizia tunisina ha spiccato un mandato di arresto internazionale contro il presidente deposto Zine El Abidine Ben Ali, rifugiatosi in Arabia Saudita, contro la moglie Leïla Trabelsi, ed altri membri della famiglia, chiedendo l’aiuto dell’Interpol. L’annuncio è stato dato oggi dal ministro dela Giustizia Lazhar Karoui Chebbi: le accuse sono furto...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Non è il mio Ministro degli esteri (2)

2011-01-26
By

Speriamo che il presidente Mubarak continui, come ha sempre fatto, a governare il suo paese con saggezza e con lungimiranza (fonte) Questo riesce a dire Franco Frattini sulla rivolta in Egitto. Vedi anche qui.    
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: sciopero generale

2011-01-26
By

La polizia ha disperso le folle, stanotte, ma gli organizzatori delle manifestazioni di ieri hanno indetto uno sciopero generale per oggi e domani. Staremo a vedere se e come lo sciopero avrà luogo. La pagina di “Kullu-na Khaled Sa`id” ha raggiunto i 400.000 iscritti. Ahmed Salah, co-fondatore del Movimento giovanile 6 aprile è stato...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Egitto: tutto quello che dovreste sapere sulla manifestazione del 25 gennaio

2011-01-25
By

Traduco alcune parti  della pagina curata dagli organizzatori della manifestazione di oggi al Cairo. La partecipazione  dovrebbe essere decisamente alta, visti gli standard egiziani. Ci si aspetta repressione (vedi qui e per gli update qui). Il “Fronte di difesa dei manifestanti in Egitto” ha diramato un annuncio in cui fornisce anche recapiti telefonici ai...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 15 Comments »

Egitto: la manifestazione del 25 gennaio

2011-01-24
By

Appuntamento il 25 gennaio, h. 14.00. Domani è la giornata nazionale della polizia, in Egitto, e proprio per questo la rete di Kullu-na Khaled Sa`id (Khaled Sa`id è il blogger che venne pestato a morte dalla polizia lo scorso giugno, simbolo della repressione e della censura)  lancia una giornata di mobilitazione. I punti di...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

I Trabelsi in Algeria?

2011-01-24
By

Secondo TSA Imed Trabelsi sarebbe in Algeria, non in Italia.
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Tunisia: la seconda fase della rivoluzione

2011-01-24
By

Quella che riporto di sotto è la riflessione di Moncef Guen, ex consigliere economico dell’UGTT, il sindacato tunisino. Una volta constatato che è necessario un mutamento costituzionale perché “il regime attuale è un incubatore di dittature”,  Guen rivolge un appello al sindacato per formare un “partito dei lavoratori” nel contesto di una seconda repubblica....
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Algeria: oggi arrivano i padroni italiani

2011-01-24
By

L’Italia è il secondo partner commerciale dell’Algeria: il nostro export occupa le prime posizioni nei settori: macchinari e automazione industriale, siderurgia, farmaceutica, edilizia e costruzioni (fonte). Ad Algeri è presente l’Institut Italien pour le Commerce Extérieur (I.C.E), che si presenta così: Gli Uffici ICE all’estero realizzano una complessa serie di attività che vanno dall’assistenza...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 5 Comments »

Tunisia: turismo fino in fondo

2011-01-24
By

Alcuni turisti serbi, nei giorni scorsi, hanno rifiutato di farsi riportare a casa prima del tempo con un volo speciale. Serbian tourists said to the Serbian media they were satisfied with how the Tunisians were protecting them. According to them, special forces were on the roof of their hotel, while plainclothes police officers walked...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Televisione musulmana in Russia

2011-01-24
By

Su Islam in Europe rilevano che in Russia sta per nascere una televisione musulmana per contrastare il radicalismo. Via Reuters: Russia will soon launch a Muslim television channel in the hope it will foster tolerance after the capital saw some of the worst clashes since the fall of the Soviet Union, state-run media reported...
Read more »

Tags: , ,
Posted in Islamercato | No Comments »

Algeri, 22 gennaio

2011-01-22
By

Aš-šurùk on-line, sito del giornale indipendente algerino con oltre un milione di copie vendute, riporta qui un resoconto della manifestazione di oggi ad Algeri promossa dall’RCD (Regroupement pour la Culture et la Démocratie) intitolando il pezzo “La manifestazione dell’RCD ad Algeri viene fatta abortire”. Il risultato sono 19 feriti (tra cui due poliziotti), secondo il...
Read more »

Tags:
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Wikileaks: l'ultimo cablogramma sulla Tunisia

2011-01-22
By

L’ultimo cablogramma sulla Tunisia rilasciato da Wikileaks rende chiara la posizione americana fino al 9 gennaio 2006. Gli americani pensavano che Ben Ali, alla fine, avrebbe fatto di tutto per ripresentarsi alle elezioni del 2009 (in cui vinse col 89,62 %). Pensavano che a succedergli, eventualmente, sarebbe stato Mohammed Ghannouchi (Primo ministro) e che gli...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in Cablegate on air | 1 Comment »

Bin Laden: ostaggi francesi in cambio dell’Afghanistan

2011-01-22
By

Il titolo di questo post è il titolo della notizia apparsa sul sito di al-Jazeera, la televisione ancella del governo del Qatar*. Tirate voi le conclusioni, ma faccio notare che lo scambio, anche se uno volesse farlo, è assolutamente impari. Con questo messaggio Bin Laden darebbe l’impressione di comandare quella banda di...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in Lost Osama | 5 Comments »

Incubo tunisino

2011-01-21
By

Jol ha segnalato ieri e ha tradotto (al volo) questo articolo di K. Selim (uno pseudonimo) apparso ieri su “Le Quotidien d’Oran”. Spiega benissimo: quanto la Lega Araba sia un organismo ininfluente e anzi dannoso (vedi anche qui); l’impatto della rivoluzione tunisina sull’allegra comunità di dittatori del mondo arabo. Lo pubblico con il consenso...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Non vi immolate, per Dio

2011-01-20
By

Valeva anche per i kamikaze: il suicidio è vietato nell’islam. E immolarsi per la libertà anche. Religione e potere: i dotti di al-Azhar chiedono ai “bravi musulmani” di boicottare azioni di autolesionismo suicida. A tutto vantaggio di Hosni Mubarak: niente roghi? Tutto come prima. Non mi stancherò mai di ripeterlo: i dotti di al-Azhar...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Libia: proteste

2011-01-20
By

News le trovate qui, qui e qui. Protestano anche gli avvocati, sembra.
Read more »

Tags: , ,
Posted in Libyan party | 1 Comment »

Google e la rivoluzione verde

2011-01-20
By

Le sanzioni americane all’Iran prevedevano che certi software fossero negati agli iraniani. Poi si è scoperto che con certi software si supportano i movimenti di opposizione. E quindi le sanzioni sono cadute. Qui sotto c’è la Google version di questa notizia, che ha fatto il giro del mondo nella forma “Google aiuta la democrazia”....
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Paesi del Golfo: una voce unica contro i diritti umani

2011-01-20
By

L’unione fa la forza. La forza per continuare a negare i diritti. I regimi autoritari e antidemocratici di Arabia Saudita, Kuwait, Qatar, Bahrain, Emirati Arabi Uniti e Oman creeranno una “rete per la difesa dei diritti umani”. Nel Golfo, insomma, sta per nascere l’ennesimo sindacato del padrone. Consiglio di Cooperazione del Golfo: una rete...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

Tunisia: i sicari dell’economia globale

2011-01-20
By

Moody’s era con Ben Ali, è ovvio. Ora la Tunisia, secondo questi mezzi criminali, ha un outlook “negativo”. Prima era “stabile”. Un bel premio ai 100 e più morti della rivoluzione. Questi qua sono più voraci degli assicuratori: se fai un’incidente ti declassano in 1 minuto. Per riconquistare la classifica perduta ci vogliono 2...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Press TV e l’islam tunisino

2011-01-20
By

Non c’è solo al-Jazeera a spingere su un fantomatico ruolo dell’islam nella rivoluzione tunisina. Anche la televisione iraniana non scherza. Da “Angry Arab”: Iranian media also want to bring in religion in Tunisia analysis Nir sent me this (I cite with his permission): “so Press TV from iran always wants me on. they just...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

NATO, n'est-ce-pas?

2011-01-20
By

Dal 2002 al 2006 la CIA ha usato la base aerea NATO di Incirlik, in Turchia, per trasportare presunti terroristi. Dal 2006 Ankara ha revocato il permesso. Dal 2006 Ankara ha negato di aver mai dato il permesso. Un cable di Wikileaks (vedi sotto) ci spiega quali bugie si devono dire se si vuole...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

Serracchiani esiste

2011-01-20
By

Riguardo ai vaneggiamenti di Franco Frattini su Gheddafi e la Libia un esponente del PD dice qualcosa. E’ una notizia. TUNISIA: SERRACCHIANI(PD), GHEDDAFI NON E’ ARGINE FONDAMENTALISMO (AGI) – Trieste, 18 gen. – “Neanche le piu’ spregiudicate valutazioni della realpolitik possono giustificare l’ultimo riconoscimento regalato dal ministro Frattini al dittatore libico Gheddafi”. Lo afferma...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Algeria: il giorno della manifestazione

2011-01-20
By

L’opposizione algerina – fra mille difficoltà – tenta di dare una forma alla protesta contro il regime. Il comitato degli studenti universitari dell’Università di Tizi Ouzou si unisce all’appello del Rassemblement pour la culture et la démocratie (RCD) per la partecipazione alla manifestazioen che si terrà ad Algeri il prossimo 22 gennaio, h. 11.00,...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Operation: Algeria

2011-01-20
By

Anonymous lancia la campagna d’Algeria. Il “messaggio d’avvertimento al governo algerino” passa su Operation leakspin e rimbalza su Actualutte. Al governo algerino. Noi, gli Anonymous, annunciamo che non tollereremo più le estorsioni ai danni del popolo algerino. Quello che succede è inaccettabile. Il popolo algerino affamato da un potere cieco e corrotto viene represso...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 6 Comments »

La moschea di Sokollu Mehmed Pacha

2011-01-20
By

La moschea di Sokollu Mehmed Pacha fu costruita su progetto di Sinan, il gran Visir nato in Bosnia scelto da bambino per diventare giannizzero, che fece costruire il famoso ponte sulla Drina diventando protagonista del celebre romanzo di Ivo Andriç. Mi accorsi che la madrasa di questo tempio si trova in un edificio separato,...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in Mille moschee | 2 Comments »

Tunisia: gennaio 2008, la rivolta delle miniere

2011-01-19
By

Tutto comincia il 5 gennaio 2008, giorno in cui sono pubblicati i risultati, ritenuti falsi, del concorso di assunzione della Compagnia di fosfati di Gafsa (Cpg), l’unico motore economico della regione. Giovani disoccupati occupano la sede regionale dell’Unione generale tunisina del lavoro (Ugtt) a Redeyef. A loro si uniscono le vedove dei minatori e...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Tunisia: novembre 2009

2011-01-19
By

Sto facendo un viaggetto retrospettivo e istruttivo nella pubblicistica italiana sulla Tunisia. Hho incontrato questo articolo di Jacopo Granci (vedi anche qui) apparso su Carta nel novembre 2009. Ha un titolo eloquente, eloquentissimo: La vendetta di Ben Ali è cominciata A meno di un mese dalla vittoria nella quinta elezione farsa della...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Algeria: il suicidio collettivo

2011-01-19
By

Su el-Watan, oggi, c’è un articolo dal titolo “Disperazione degli algerini e mutismo ufficiale”. Ci racconta, in breve, il dramma dei suicidi in Algeria (cui accennavo qui), le cui radici rimontano ai primi anni zero. Il pezzo chiude così: Il mare o la morte Il male di vivere spinge gli algerini ad altri atti...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Tunisia: sì, quel Bettino lì

2011-01-19
By

Quello che portò al potere Zine el-Abidine Ben Ali, soprannominato in questi ultimi tempi Zinochet, venne definito “il colpo di Stato medico” (qui le complicità italiane ben raccontate da “Il Derviscio”). Habib Bourguiba, il “padre” della Tunisia, fu infatti deposto perché venne dichiarato incapace di adempiere ai suoi doveri. Gli era stato diagnosticato un...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Freedom House: la Tunisia è il paese più avanzato

2011-01-19
By

Lo scorso 12 marzo scrivevo un post su un rapporto di Freedom House (Women’s Rights in the Middle East and North Africa, qui), che dava la Tunisia come il paese arabo (+ l’Iran) più “avanzato” in rapporto ai 5 parametri “di libertà” che seguono: nondiscrimination and access to justice autonomy, security, and freedom of...
Read more »

Tags: , , , , , , , , ,
Posted in In fiamme, Numeri e favole | 3 Comments »

Non è il mio sottosegretario

2011-01-18
By

Il sindacato tunisino, uno dei maggiori attori della rivoluzione tunisina, non riconosce il nuovo governo, formatosi ieri. Si dimettono 3 ministri, tutti e tre del sindacato. Manifestazioni di disapprovazione in tutta la Tunisia: si vuole mettere al bando il partito di Ben Ali. Intanto Stefania Craxi, figlia di Bettino, incontra il Ministro degli esteri...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 4 Comments »

Oliviero Diliberto, il burattino del Re

2011-01-18
By

Nell’articolo che segue Azazello di Osservatorio internazionale per i diritti descrive nei particolari la misera performance di Oliviero Diliberto in Marocco. E’ impietoso, e fa bene. Non riesco a immaginare, fra l’altro, un tempismo peggiore, vista la situazione in Tunisia e in Algeria. Oliviero, potevi sparire meglio. E invece… Cito l’inizio del pezzo e...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

Sciiti no, 2

2011-01-18
By

Il Malesia o in Egitto che dir si voglia NON si può essere sciiti. In otherwise tolerant Malaysia, Shiites are banned (AP) – 4 days ago KUALA LUMPUR, Malaysia (AP) — In this Muslim-majority country, it’s OK to be Christian, Buddhist or Hindu. But not Shiite. Malaysian religious police raided a three-story shop-house last...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Qui Tunisi, la minaccia fondamentalista è lontana (chi è Rashid Ghannushi, 2)

2011-01-18
By

Ho trovato questo articolo vintage apparso sul Corriere della Sera il 2 aprile 1996. E’ da leggere integralmente, neretti miei. Qui Tunisi, la minaccia fondamentalista è lontana TUNISI . Come appare lontana la minaccia dell’ integralismo islamico nella dolce Tunisia, a noi tanto vicina. Nelle strade sono rare le donne velate, e quelle poche...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Algeria: tentativo di suicidio collettivo

2011-01-18
By

Nella notte fra domenica e lunedì venti persone che tentavano la fuga dall’Algeria verso il nord del Mediterraneo sono state intercettate dalla guardia costiera algerina. A quel punto hanno cosparso l’imbarcazione di benzina e si sono dati fuoco tutti insieme. Nell’incendio 2 persone sono morte, 18 sono state salvate. L’escalation dei tentativi di suicidio...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

Mauritania: memetica dell'autocombustione

2011-01-18
By

Nel caso mauritano l’uomo che ha tentato il suicidio non è un giovane disoccupato, né un disoccupato, sembra. La “forma di protesta” si slega definitivamente dal suo contenuto originario (disperazione di un giovane per assenza di futuro). Diviene qui – e forse perciò il fatto è anche più  drammatico – un modo per ottenere...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Chi è Rashid Ghannushi e lo strano gioco di al-Jazeera

2011-01-18
By

“Angry Arab”  è uno dei blog più interessanti sul mondo mediorientale. Ieri, fra le altre cose, notava come al-Jazeera il network televisivo del Qatar dia credito e spinga in avanti esponenti dell’islam politico nella vicenda tunisina. Ricordando che in Tunisia il ruolo dell’islam politico, in questi giorni, è assolutamente ininfluente: Al-Jazeera la deve smettere...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Il capro espiatorio

2011-01-18
By

Fra le tipicità dei regimi tirannici c’è quest’uso di “licenziare” ministri in caso di crisi. E’ una pratica che dovrebbe dimostrare la buona volontà dei governi nel risolvere i problemi della gente. Nella realtà si sostituisce un burattino a un burattino. Il burattino n. 1 va in pensione con un bel po’ di soldi....
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme, Tyrant for Dummies | 1 Comment »

La Cina sbarca in Yemen

2011-01-18
By

Dopo i turchi arrivano i cinesi. Cina, visita nello Yemen per discutere partnership Venerdì 14 Gennaio 2011 14:120 Il presidente della zona franca di Aden Azf, Abdul-Jalil al-Shuaibi, ha incontrato una delegazione del gruppo cinese Cwrc per discutere di un meccanismo per creare una partnership nello sviluppo dell’area industriale dell’Afz.Durante il meeting, Al-Shuibi ha...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

Ah, già, la paura dell’islamismo…

2011-01-17
By
Ah, già, la paura dell’islamismo…

Ho letto questo bell’articolo di Paola Caridi su Invisible arabs. L’ho trovato in perfetta sintonia con questo blog e quindi le ho chiesto di poterlo rimandare. Ha detto “sì”: Ah, già, la paura dell’islamismo… E’ durato solo qualche giorno il periodo di grazia. Per qualche giorno, almeno per qualche giorno, i grandi (e piccoli)...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , ,
Posted in In fiamme, Le destre e l'islam | 1 Comment »

Frattini il coloniale

2011-01-17
By

No comment (troppa bile). Neretti miei. TUNISIA: FRATTINI, UNIONE PER IL MEDITERRANEO HA FALLITO 17 Gennaio , 10:50 (ANSAmed) – ROMA, 17 GEN – ”La priorita’ numero uno e’ la prevenzione del fondamentalismo islamico e degli embrioni del terrorismo”. E’ quanto sostiene il ministro degli Esteri italiano Franco Frattini, che in un’intervista al Corriere...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme | 5 Comments »

Egitto: memetica dell’autocombustione e altro

2011-01-17
By

Il CAIRO (Reuters) – Un egiziano si è dato fuoco oggi vicino al Parlamento in quello che sembra un gesto di protesta contro standard di vita troppo bassi, secondo quanto riferito da un testimone e da alcuni funzionari, richiamando alla mente il drammatico gesto che ha dato il via alle proteste in Tunisia. Un...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Egitto: memetica dell'autocombustione e altro

2011-01-17
By

Il CAIRO (Reuters) – Un egiziano si è dato fuoco oggi vicino al Parlamento in quello che sembra un gesto di protesta contro standard di vita troppo bassi, secondo quanto riferito da un testimone e da alcuni funzionari, richiamando alla mente il drammatico gesto che ha dato il via alle proteste in Tunisia. Un...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Precisazioni di cui non si sente il bisogno

2011-01-17
By

La Legge islamica stabilisce che l’obbedienza a chi è in carica non è un precetto assoluto bensì qualcosa legato alla sua aderenza agli insegnamenti dell’islam e alla sua abilità di preservare la dignità del suo popolo assicurandogli una vita decente. Questo è ciò che – secondo al-Masry al-youm – dicono alcuni dotti di al-Azhar,...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Le armi sbagliate, 2 (Nag’ Hammadi 3.0)

2011-01-17
By

I giudici egiziani hanno promulgato la sentenza per uno dei tre individui accusati della strage di copti del gennaio 2010 (nel governatorato di Qena, leggi la storia qui). L’individuo è stato condannato a morte. Alcune autorità della chiesa copta d’Egitto definiscono “giusta” la sentenza. Vedi anche “Le armi sbagliate“.
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Le armi sbagliate, 2 (Nag' Hammadi 3.0)

2011-01-17
By

I giudici egiziani hanno promulgato la sentenza per uno dei tre individui accusati della strage di copti del gennaio 2010 (nel governatorato di Qena, leggi la storia qui). L’individuo è stato condannato a morte. Alcune autorità della chiesa copta d’Egitto definiscono “giusta” la sentenza. Vedi anche “Le armi sbagliate“.
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Padania chiama Kurdistan

2011-01-17
By

Dopo averli battuti in Coppa Viva per due anni di seguito i Padani fanno accordi economici e progetti di cooperazioni con la regione autonoma del Kurdistan (Iraq). E’ la versione padana del capitalismo politically correct. Intesa tra Regione Veneto e Kurdistan Venerdì 14 Gennaio 2011 17:24 Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha siglato...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in Le destre e l'islam | No Comments »

La Tunisia e l’effetto domino

2011-01-17
By

I festeggiamenti dei tunisini all’estero per la caduta di Ben Ali, che le  autorità locali non possono certo fermare,  appaiono oggi come una salutare iniezione di libertà e democrazia in paesi dove libertà e democrazia non ci sono. In Egitto, ad esempio, alle celebrazioni si uniscono gli studenti egiziani e diversi rappresentanti di movimenti...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In fiamme, Numeri e favole | 2 Comments »

Tunisia vs Resto del Mondo 1-0

2011-01-17
By

Si chiama Complicità internazionale? No, complotto internazionale contro i tunisini l’articolo con cui Amine Ben Hadj su nawaat.org denuncia la mancanza di prese di posizione da parte della comunità internazionale in relazione alla vicenda tunisina (ci si è limitati a condannare le violenze). Invito a leggerlo, traduco una piccola parte. Il mondo intero sottovaluta...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Tunisia: esercito vs polizia 1-3

2011-01-16
By

L’esercito è stato deliberatamente marginalizzato dal Presidente Ben Ali a vantaggio dell’altra componente dell’apparato di sicurezza, la polizia (120.000 unità) il cui organico è quadruplicato nel corso degli ultimi 20 anni. Con soli 35.000 uomini – di cui 27.000 sono forze di terra – l’esercito tunisino è sottodimensionato e male equipaggiato. Possiede solo...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Tunisi, 16 gennaio (ore 16,25)

2011-01-16
By
Tunisi, 16 gennaio (ore 16,25)

Venerdì 14 gennaio era stata annunciata la caduta del governo e le dimissioni dei vari ministri che ne facevano parte. Dopo momenti molto concitati viene annunciato che Ben Alì ha lasciato il paese: non è chiara la meta della fuga, forse la Libia. Successivamente l’ex rais è dato a Malta sotto protezione libica. Si diffondono...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Tunisia: i giorni dell'apnea

2011-01-16
By

Diverse testimonianze dirette negli ultimi due giorni  narrano di una collaborazione stretta fra esercito e popolazione contro i saccheggi e i crimini perpetrati principalmente da poliziotti e quasi-milizie di fedelissimi di Ben Ali (che hanno tutto da perdere e quindi scatenano la violenza). In questa situazione è inutile mettersi a fare illazioni su possibili...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Algeria: suicidi

2011-01-15
By

Questa sera è morto nell’ospedale di Annaba Mohsen Boutarfif, 26 anni, residente a Boukhadra, 35 km a nord di Tebessa, Algeria orientale, a causa delle ustioni che si era provocato dandosi fuoco al di fuori della sede dell’Assemblea Popolare Comunale (APC) di Tebessa. Disoccupato, si era visto rifiutare un posto di lavoro (fonte). E’ la prima...
Read more »

Tags: , , , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Tunisia: colpo di Stato alle porte

2011-01-15
By
Tunisia: colpo di Stato alle porte

Ben Ali è in Arabia Saudita con la famiglia e questo la dice lunga su chi sia lui e su chi siano i regnanti sauditi, che accolgono il tiranno “a braccia aperte”. Ci sono rischi, altissimi, di colpo di Stato militare in Tunisia. Zeinobia di Egyptian Chronicle, che nei giorni passati sosteneva la tesi...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | 4 Comments »

Tunisia vs Ben Ali 4-0

2011-01-14
By

La rivoluzione del gelsomino ha vinto, per ora. Ben Ali è scappato via, e chissà dove ha nascosto il bottino, lasciando tutto nelle mani del parlamento. Si è sottratto al verdetto del popolo tunisino, e forse non lo vedremo mai più. Le vittime, tutte civili, sono intorno alla sessantina. Nessuno le riporterà in vita....
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

Tunisia: le ultime notizie

2011-01-14
By

Per le ultime da Tunisi in questi giorni seguite Canale di Sicilia. Giorgioguido ha  contatti diretti e sta facendo un ottimo lavoro. Brevi updates li trovate sulle sua pagina di Facebook. C’è anche islametro, che raccoglie contirbuti da diversi blogger. Seguite anche Kelebek. Le notizie arrivano inevitabilmente frammentate. Chiedo venia. Di seguito pubblico l’e-mail...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | No Comments »

L’ANS(i)A di cui non si sente il bisogno

2011-01-13
By

Ecco una vera velina, una di quelle notizie servono a dare una sensazione ma non raccontano niente. Si riconoscono perché non danno fonti. E uno se le deve andare a cercare in ginocchio sui ceci, per capire bene quello che succede. Ecco ANSA di ieri sera: Algeria, al Qaida incita manifestazioni Se volete il...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 3 Comments »

Tunisia: assumiamoci le nostre responsabilità

2011-01-13
By

Claire Ulrich, tradotta da Giorgio Guzzetta ci restituisce un rapporto sull’indignazione seguita alle vergognose dichiarazioni della Ministra degli affari esteri francese, Michèle Alliot-Marie, sulla Tunisia: La blogosfera e la Twittosfera francese e maghrebina hanno reagito con violenza alla proposta di Michèle Alliot-Marie, Ministro degli esteri francese che, rispondendo a Parigi ad un’interrogazione dell’Assemblea nazionale...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Wikileaks: realtà e finzione nell’atomica iraniana

2011-01-12
By

Secondo Haaretz, letto da Silendo, l’Iran non avrà la bomba atomica prima del 2015. E allora, mi chiedo, perché Clinton – invece di dire che Wikileaks ha fatto gravi danni nel Golfo (vedi qui il mio post in merito) – non riparte da questo dato? La verità è che l’atomica iraniana è la foglia...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in Cablegate on air | No Comments »

Wikileaks: realtà e finzione nell'atomica iraniana

2011-01-12
By

Secondo Haaretz, letto da Silendo, l’Iran non avrà la bomba atomica prima del 2015. E allora, mi chiedo, perché Clinton – invece di dire che Wikileaks ha fatto gravi danni nel Golfo (vedi qui il mio post in merito) – non riparte da questo dato? La verità è che l’atomica iraniana è la foglia...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in Cablegate on air | No Comments »

Il lato A dell'Olanda

2011-01-12
By

Siamo abituati a leggere cronache d’odio, spesso fomentate dall’eurabista per eccellenza: Geert Wilders. Invece, ogni tanto, dall’Olanda arrivano bei segnali: Muslim groups offer to protect threatened Coptic churches Tuesday 04 January 2011 Three Dutch Muslim organisations have offered to help protect three Coptic churches in the Netherlands from possible terrorist attack, the Telegraaf reports...
Read more »

Tags: , , , , , , ,
Posted in Le destre e l'islam | No Comments »

Tunisia: la rivoluzione del gelsomino

2011-01-12
By

La rivoluzione del gelsomino, così si chiama e così dovremmo chiamarla . Traduco “Une jeunesse vécue sous l’ombre de Ben Ali“, un intervento pubblicato da un lettore di  Nawaat.org. Più di tante analisi, questo testo ci racconta di che cosa sia successo e stia succedendo in...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 19 Comments »

Il nonsense della carne halal

2011-01-11
By

Decidendo di concentrarmi di più sulla mia spiritualità, avevo deciso precauzionalmente di evitare carne non-halal . Tuttavia negli ultimi mesi ho avuto più tempo per la contemplazione e per pensare a cosa significa tutta questa vicenda della carne halal. Con somma sorpresa, mi...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in Islamercato | 1 Comment »

È tempo che gli afghani lascino l'Afghanistan

2011-01-11
By

Modesta proposta di Ann Marlowe sull’exit strategy più conveniente, qui. Dovremmo lasciare l’Afghanistan? Assolutamente no! Gli afghani dovrebbero lasciare l’Afghanistan. Loro stessi hanno dimostrato in altri paesi che sono in grado di assimilarsi e prosperare. Forse che gli afghani in America o in Australia vivono in tuguri di fango e impediscono alle loro figlie...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

Francis Fukuyama su Samuel Huntington

2011-01-11
By

In questo breve articolo Francis Fukuyama, il padre della teoria sulla “fine della storia” (qui c’è il testo del libro in inglese), esplora “l’eredità” lasciata da Samuel Huntington (basandosi su riflessioni già fatte in precedenza). Francis cita principalmente un’opera del 1968, Political Order in Changing Societies, ammettendo esplicitamente che è proprio negli anni’60 che...
Read more »

Tags: , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Yemen: il Presidente eterno

2011-01-11
By

Una buona notizia: sembra che l’Unione Europea sia pronta a ricostruire Sa`ada la città del nord yemenita distrutta dalla lotta intestina fra la guerriglia al-Houthi e il governo centrale (con aiutino saudita, vedi ad es. al paragrafo 12 di questo cable), e altre aree disastrate della sua provincia. Nel frattempo è arrivato in Yemen...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 3 Comments »

Nasce il "burkea", cioè il burka di IKEA

2011-01-10
By
Nasce il "burkea", cioè il burka di IKEA

Nella discussione di questi giorni sulla nuova moschea a Torino si può inserire anche l’annosa questione del velo islamico. Tanto per mettere un po’ di carne al...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in Doppio velo, Islamercato | 12 Comments »

La rivolta della Tunisia viene da lontano

2011-01-10
By

Amel Mathlouthi live à Bastille, 2007. Vedi anche qui.
Read more »

Tags: , ,
Posted in In fiamme | No Comments »

Le armi sbagliate

2011-01-10
By

Forse era colpevole. Ma non lo sapremo mai, perché l’hanno ammazzato. Egitto, integralista islamico torturato a morte per la strage di Alessandria Lo denuncia il Centro per i Diritti Umani: L’uomo è stato arrestato il 5 gennaio nell’ambito delle indagini sull’attentato alla chiesa dei Santi ed è deceduto 24 ore dopo in seguito alle...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | 1 Comment »

Non è il mio Ministro degli esteri

2011-01-10
By

Se la Libia non avesse una politica antiterrorismo di controllo forte come quella che ha, nell’area di Bengasi le cellule del terrorismo sarebbero tremendamente vicine a casa nostra (fonte). Queste sono le parole che Franco Frattini spende per farci dimenticare che Gheddafi lascia morire gli immigrati in mezzo al deserto, che l’Italia dà a...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 10 Comments »

Le cronache della vergogna

2011-01-09
By

Leggo analisi. Il mercato globale, la crisi, i prezzi. Beppe Grillo, Repubblica: aiuto aiuto, il mondo rischia di scoppiare. La grande fame, rischio rivolta globale. Solo analisi. Non c’è un solo personaggio di spicco in questo paese che abbia espresso perlomeno solidarietà. Nessuno, proprio nessuno, che abbia detto che le persone che manifestano –...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 12 Comments »

Allarme Moqtada

2011-01-08
By

Davvero non capisco perché, se Moqtada al-Sadr di ritorno in Iraq dice “via gli americani”, Repubblica gli dedica una prima pagina in stile breaking news (versione online) mentre se a dire “via gli americani” è al-Maliki ciò non provoca lo stesso allarme. Eppure al-Maliki non ha una biografia così rassicurante, almeno se prendiamo come...
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in Cablegate on air | 1 Comment »

Carlo bin Panella e i servitori dello stato egiziano

2011-01-08
By
Carlo bin Panella e i servitori dello stato egiziano

Non poteva mancare l’appuntamento: l’occasione per generare odio, incomprensione, idiosincrasia era troppo ghiotta. Parliamo di lui, del membro più ostinatamente islamofobo dell’intero Comitato per l’Islam Italiano, ovvero quell’armata Brancaleone raccolta dal Ministro degli interni Roberto Maroni  allo scopo di “consigliarlo” su come meglio trattare il pericolo islamico in Italia. Carlo Panella non scriveva di...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Le destre e l'islam | 5 Comments »

Sulla pelle dei cristiani del medioriente

2011-01-08
By

[Andrea Brigaglia è un esperto di Islam al Dipartimento di Religious Studies, Università di Cape Town. Si è affidato a due blog per presentare un suo lavoro – su Kelebek, presenta la sua traduzione di un testo di Ahmed Rehab, il direttore di CAIR-Chicago, la principale associazione a occuparsi, negli Stati Uniti, dei diritti...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , , , , ,
Posted in Le destre e l'islam, Per la precisione | 5 Comments »

Algeria: la geografia della rivolta

2011-01-07
By

Le manifestazioni di protesta, in Algeria, non sembrano spegnersi, anzi.   Qui un’altra fonte di aggiornamento sui fatti. Riporto integralmente un articolo di oggi 7 gennaio del giornale algerino el-Watan, citato da Algeria-Watch.   La protestation gagne tout le pays El Watan, 7 janvier 2011 Routes bloquées, pneus brûlés, jets de pierres… Toute la...
Read more »

Tags: ,
Posted in In fiamme | 6 Comments »

Iran: il balletto nucleare di nuovo in pista

2011-01-07
By

Negli estenuanti corsi e ricorsi della vicenda nucleare iraniana siamo tornati al punto in cui gli iraniani si dimostrano disponibili. Lo spettacolo, che va in scena ciclicamente ogni due o tre anni, prevede le seguenti tappe: visite nelle centrali nucleari sospette; dichiarazioni distensive da parte di diplomatici vari; breaking news sulle nuove conquiste tecnologiche...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

L'amico di Batman

2011-01-07
By
L'amico di Batman

Bilal Asselah aka Nightrunner è un supereroe amico di Batman. E’ di origini algerine, vive in una banlieu parigina – Clichy-sous-Bois – e ovviamente fa il parkour alla grande. Bilal ha anche una mamma, che gli ha insegnato una serie di cose, gli ha trasmesso dei valori. E questo, davvero, è inaccettabile, almeno per...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | No Comments »

Islamerican Valentine’s 2.0

2011-01-07
By

Un anno fa ponevo alcune riflessioni sulla festa di San Valentino in terra d’islam. La notizia di oggi è che in Iran la festa sembra essere stata bandita, come riporta Giacomo Galeazzi su un blog de La Stampa: L’Iran dichiara guerra alla festa di San Valentino, considerata estranea ai valori dell’Islam e alla cultura...
Read more »

Tags: , , , , , , , , , ,
Posted in Islamercato | 1 Comment »

Islamercato: la lista dei buoni

2011-01-07
By

Il mio mandato mi impone di essere reciso e quindi dirò, un po’ grossolanamente, che l’islamic banking, cioè il sistema bancario che teoricamente dovrebbe garantire una condotta “islamica” nella gestione delle operazioni finanziarie, non è altro che un paravento costruito col fine di permettere ai grandi petrolieri del Golfo e ai loro amici di...
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in Islamercato | 3 Comments »

Algeria: la rivolta dello zucchero

2011-01-06
By

Gli scontri che si sono registrati mercoledì scorso ad Algeri si sono propagati nei giorni successivi in diverse città algerine e sono tuttora in corso. La rivolta, come in Tunisia, ha come protagonisti i giovani, i più toccati dalla crisi economica. Disoccupazione, nessuna prospettiva per il futuro e aumento dei prezzi (lo slogan riportato...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 3 Comments »

Il Natale del Cairo

2011-01-06
By

I copti, come gli ortodossi, celebrano il Natale il 7 gennaio, cioè domani, e parti della società civile egiziana si mobilitano per promuovere iniziative che testimonino solidarietà nei confronti della comunità copta egiziana, opponendosi alla deriva violenta. L’El-Sawy Culture Wheel, ad esempio, lancia l’intelligente iniziativa di raccogliere quanti più musulmani possibile attorno ai luoghi...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In 30 secondi | 3 Comments »

Egiziani contro il terrore

2011-01-05
By
Egiziani contro il terrore

Per la cronaca. Esiste una forte reazione della società civile egiziana contro il terrorismo. Non importa da dove venga. L’immagine che vedete qua sotto spiega molto più di tante parole.  
Read more »

Tags: , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 4 Comments »

Muore Mohamed Bouazizi (rivolta in Tunisia, 5)

2011-01-05
By

Questa la notizia, riportata da Peacereporter. E’ deceduto la notte scorsa in ospedale, per le gravissime ustioni riportate, Mohamed Bouazizi, il giovane disoccupato tunisino che per protesta si era dato fuoco, incendiando la rivolta nella città di Sidi Bouzid. Il ragazzo, che aveva tentato il suicidio dopo che le autorità gli avevano sequestrato merce venduta abusivamente come ambulante, aveva ricevuto la...
Read more »

Tags: , , ,
Posted in In fiamme | 2 Comments »

Cristianofobia

2011-01-04
By

Come mi è capitato più volte di scrivere, uno degli elementi di maggior spinta devozionale per le religioni di tutto il mondo è la persecuzione. Più sei perseguitato più hai ragione. Perché c’è il bene e c’è il male, e il male va contro il bene, e chi sta nel bene viene perseguitato. Ho...
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

L'implosione egiziana

2011-01-03
By

Per chi volesse approfondire il tema della libertà religiosa in Egitto: Camelia Shehata e la discriminazione positiva di Alaa al-Aswani Le due convertite egiziane: ecco chi ha ragione Camelia Shehata a 6 mesi dalla scomparsa Sciiti no Se prende una brutta piega Nag’ Hammadi 2.0
Read more »

Tags: , , , , , , , ,
Posted in In 30 secondi | 2 Comments »

Operation: Tunisia (rivolta in Tunisia, 4)

2011-01-03
By

In Tunisia le manifestazioni non accennano a smettere. La censura tunisina oscura la rete e gli hacker di Anonymous scendono in campo, censurando i siti istituzionali tunisini. Questa è una bella notizia.
Read more »

Tags: , , , ,
Posted in In fiamme | 1 Comment »

RSS Islametro

gennaio: 2011
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivi

 
'